Esdy2 • passo 5 di 22 – In nome del padre

Esdy girò le pagine del diario dalla copertina in spessa pelle con interesse alterno. Perlopiù il contenuto riguardava la descrizione della gerarchia della cellula di controspionaggio, il senso della sua creazione, la finalità degli obiettivi fissati.

The image “https://i0.wp.com/img227.imageshack.us/img227/8616/esdy5aqv2.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

Talvolta ritornava sulle pagine precedenti. Quando temeva di aver tralasciato qualcosa d’importante. Si rendeva conto che il documento (se si fosse trattato di un manoscritto autentico e non aveva motivo di dubitarne) era di valore inestimabile, unico.
Nathan McGregor era il superiore di suo padre.
Le sembrava di sentirlo scottare tra le mani. Un concetto sicuramente assurdo, ma dettato dalla pericolosità della situazione. Dalle esperienze già vissute poche settimane prima. Dagli avvertimenti ricevuti da un agente segreto. Era conscia dei pericoli, ma il desiderio di andare finalmente a fondo alla questione legata alla sua nascita superava ogni timore.
“………. O’Brien, il mio sottoposto proveniente da Rosslare, mi ha fornito un aiuto indispensabile nella creazione dell’E.S.D.Y.* Ed insieme a lui il collega Friel. Entrambi hanno compreso la pericolosità degli esperimenti condotti dal controspionaggio irlandese ………… hanno acconsentito a sviluppare il programma di protezione partendo dalla loro stessa progenie. Probabilmente in una sorta di egoismo. Sperando che, qualsiasi cosa fosse scaturita dagli esperimenti della Divisione Y, non li avrebbe intaccati nell’unico modo possibile; sopravvivere nei loro figli.”
Conosceva a grandi linee quella parte del testo. Le ammissioni della perfida Mevy, la donna che si era dimostrata una serpe velenosa, con l’unico obiettivo di conseguire il proprio oscuro tornaconto, non le aveva mentito a riguardo “…………… La cellula madre è stata così surclassata dalla propria estensione e, in tempi record per gli standard prefissati, abbiamo dato vita ad un gruppo di selezionati; i figli degli agenti coinvolti nel progetto ………………. i talenti di ciascuno sono stati curati e seguiti sin dalla nascita; psicocinesi, telepatia ed altre forme derivate dallo sviluppo della zona inesplorata del cervello, sono state evolute nei soggetti specifici ……………… per sfuggire ai controlli della cellula madre, O’Brien ha studiato un elemento chimico da trasferire nel DNA dei ragazzi tramite fusione cutanea; una piccola cicatrice che assumerà la forma di una Y** a causa dello stampo della pistola iniettatrice ……………………”
Di riflesso, avvicinò una mano al seno. All’altezza del capezzolo marchiato dalla lettera Y. Di cui solo ora comprendeva il significato “………………… La Divisione Y è stata assorbita da uomini abietti e privi di scrupoli. I cui interessi prevalicano il bene comune. Dove la vita umana rappresenta uno dei gradini inferiori e maggiormente trascurabili. Le cui sperimentazioni non conosceranno limiti nè precauzioni di sorta procedendo su larga scala. Forse uccidendo migliaia di esseri umani ………….. Tuttavia essi rappresentano la legalità. Contrastarli non ci è stato possibile. Abbiamo cercato di anticiparli ben sapendo che saremmo stati scoperti ed eliminati, un giorno.
Forse abbiamo portato la salvezza, forse abbiamo condannato i nostri stessi figli. Che Iddio ci perdoni ………………….”
Chiuse il quadernone. Aveva letto le parti salienti. Quelle che la riguardavano seppure indirettamente. Provò un brivido, si sentiva esposta ad una corrente glaciale, rischiando di svanire come la fiamma della candela spenta accanto a lei.

The image “https://i1.wp.com/img216.imageshack.us/img216/3505/esdy5bvd0.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.


«Ma tu… come fai ad avere questo… chi sei veramente….?»
sussurrò con un filo di voce parlando quasi a se stessa. Anzichè all’uomo che agitava le mani scompostamente, rivolto a voci assenti.
Il lunatico si rivolse ad una terza ipotetica persona vicina a loro «Visto?… Non mi credeva! Ah, non mi credeva proprio…. ma io sapevo chi era, lo sapevo!»

Non ci fù il tempo per pronunciare altro.
L’istante successivo un gruppo di uomini armati, coperti in volto da passamontagna, irruppe nella baracca……..

* Sul passo 7 e 13 della prima stagione viene accennato l’organigramma dell’E.S.D.Y. e le sue funzionalità.
** Sempre sul passo 7 viene affrontato per la prima volta il marchio a "Y".

Autore: Keypaxx © Copyright 2007. Tutti i diritti riservati.
Immagini elaborate dalla rete.

Annunci

104 risposte a “Esdy2 • passo 5 di 22 – In nome del padre

  1. Oh nooooo! La vita non è affatto facile per Esdy… quando sembra essersi avvicinata a delle risposte più concrete, ecco che succede qualcosa. Molto curioso il fatto che il Lunatico parli con una terza persona… O’Brien forse?

    Buon inizio settimana Alberto…
    ;-***

  2. Ach… ecco che quando sembrava aver trovato delle risposte, la faccenda si complica. Sono stata sul filo del rasoio per tutta la lettura.. e poi, bang! l’arrivo di questi tipacci che fa esplodere letteralmente la suspance!
    Bravissimo!
    🙂

  3. Innanzi tutto…buon inizio settimana, Ke”y”.
    Un irruzione in piena regola, cellule contro cellule: i cattivi sono dappertutto e sono persone senza coscienza e senza scrupoli.
    Scrivi molto e hai le idee ben chiare in testa, questo leggo.
    Le pedine si muovono sulla scacchiera, una mossa dopo l’altra.
    A quanto pare hanno fatto scacco alla regina Esdy, una persona molto speciale, senza saper di esserlo.
    Il lunatico lo vedo come una torre e, sicuramente, nella sua logica che prevarica la nostra, egli ha previsto tutto. Spero solo che per te non sia una pedina sacrificabile, mi ci stavo affezionando.
    P.S.
    Sono convinto che l’uomo non ha tradito nessuno, quegli uomini non hanno fatto altro che seguire la regina fino a lui: appostamenti e pedinamenti incrociati, microspie e telecamere nascoste. Ragazzi “Il grande fratello” esiste veramente!

  4. Deliziosa, una spy-story in piena regola come Esdy ci ha abituati sin dalla prima stagione! In questo passo ci si riallaccia molto a quegli avvenimenti, e vengono approfonditi con efficacia di chi ha il polso fermo e le idee molto chiare ed originali.
    Io credo che “il lunatico” sia estraneo a quegli uomini mascherati che irrompono sulla scena. Ma non si può mai dire…
    ^^

  5. #2
    Dreamt

    Uhmm.. fisicamente non mi pare molto possibile. A meno che non sia rimasto nascosto tutto il tempo. A livello mentale, potrebbe essere, in fondo la fantasia pare non mancare al lunatico..
    ;-P
    Buon inizio anche a te, tiger..
    ;***

  6. #8
    Saryo

    Bello l’accostamento alle pedine di una scacchiera.. sebbene non sappia giocare a scacchi ma solo, discretamente, a dama..
    ^___^
    Sarei leggermente perplesso sui vari ruoli che, come accade spesso in questi casi, alla fine risultano un po’… ambigui.
    Ma io baro: so cosa ‘succede dopo’!
    😀

  7. Sempre per non scrivere le stesse cose: ogni tanto sarebbe bello che i tuoi personaggi ti sfuggissero di mano. Mi spiego tu hai in mente una cosa e ne esce un’altra….
    così giochi in tutto e per tutto la carta dell’imprevedibilità in primis con i lettori in secundis con te stesso!! MooN _ello……

  8. sicuramente sta succedendo qualcosa che probalmente porterà la nostra protagonsta ad essere davvero protagonista in prima persona…e ccco me lo sento!!!
    mi piace davvero…
    chicca

  9. #24
    goodnightmoon88

    Uhmmm.. io sinceramente i personaggi li lascio andare per conto loro. In questi passi, essendo la storia ancora in ‘rodaggio’, è abbastanza normale che alcune cose risultino entro certi canoni.
    Ma, dai prossimi post, la situazione cambia… e di parecchio.
    😉
    baci ‘mOOn_elli…
    ^___^

  10. #25
    monicamarghetti

    Ottimo, ti sarà utile conoscere gli antefatti..
    ^___^
    quei passi della prima stagione sono legati a questo (anche se si può leggere tranquillamente senza conoscere a menadito quello che è capitato prima).
    Poi mi scriverai a cosa ti fanno pensare..
    🙂
    Bacio a te!

  11. Caro amico, hai ragione quando dici che internet può nascondere di tutto, niente di più vero. Ci sono tantissime delusioni in agguato.
    Solo una volta ho osato scoprire e scoprirmi di più ed ho potuto conoscere persone vere, in tutti i significati che questo termine può assumere… Tutto sta nel capire da subito con chi si ha a che fare… alcune cose si sentono a pelle…
    Un abbraccio

  12. Molto intrigante la costruzione della trama. Si conoscono importanti retroscena della agenzia cui Esdy è legata, volente o dolente. E’ terribile pensare come, chi sta nella stanza dei bottoni, sia in grado di decidere come stravolgerci la vita in qualsiasi momento. Riesci a trasmettere un veristico senso di angoscia che trattiene il lettore sino in fondo al post. Per scuoterlo con un inatteso colpo di scena tipico della serie.
    Sempre più bravo.

    Ambra.

  13. #48
    mac89

    Vero. Ma alcune persone non si conoscono mai veramente. Se poi il loro modus operandi generale è puro ‘spamming’, beh, posson essere anche le migliori dell’universo… ma per chi?
    Un abbraccio a te.

  14. #49
    frontespizio

    Non lo considero un termine di paragone (Blade Runner); sarebbe oltremodo imbarazzante!
    😉
    Ma, scherzi a parte, il senso di quanto scrivi è molto limpido.
    Grazie a te, Michele..
    ^___^

  15. #50
    ambradoris

    In effetti è una cosa che fa riflettere la ‘stanza dei bottoni’. Luogo quasi leggendario, che di leggendario ha però poco e molto di reale, ahinoi…
    Un saluto a te, Ambra.
    🙂

  16. #62
    Faus74

    Hai centrato tre temi in una domanda sola!
    🙂
    Cos’ha Esdy..? cosa non ha?
    Gli uomini armati e la reazione del lunatico sono domande molto pertinenti!
    😉
    Di più… al prossimo passo!
    ;-P

  17. ….cosa scoprirà di non avere? o forse ha avuto qualcosa di diverso di magico ? chi c’è con loro? le faranno del male? i cattivi intendo…cosa vogliono studiare o rubare a lei?…..scusami ti ho riempito di domande assurde ma leggendo di nuovo il brano è questo che mi frulla in testa…
    un bacionotte
    monica

  18. Beh, i pazzi sono tutti in libertà, no? Pensa che uno è pure riuscito a scappare con un’ambulanza! Stano mondo…
    ;-D

    Buona giornata a te, Alberto caro…
    ;-***

    P.S. Se vedi l’omino verde, digli che gli mando tanti bacetti!

  19. #67
    Dreamt

    Solo uno..? credo che con l’ambulanza siano in molti a riuscir a scappare!
    ;-P
    I bacetti li passerò all’omino verde.. ma non aspettarti che glieli dia fisicamente in vece tua, eh!
    ;-P
    smuackkk
    ;***

  20. #72
    StefanoRomagna

    Grazie!
    Si, beh, ormai la metà la ho abbondantemente superata.
    Per meritare merita senza ombra di dubbio..
    ma è impegnativo: son pur sempre
    1000 paginette, come già ti ho scritto..
    😉

  21. #75 e 76
    utente anonimo – Gloutchov

    E benvenuto ufficialmente a te!
    ^___^
    Si.. prima bloccavo gli anonimi.. ora ho inserito la ‘moderazione commenti’, per cui, privo di account splinder, ti capiterà solo di restare in coda per un po’..
    😉
    I ‘Feed’ li ho tolti.
    Tecnicamente non so proprio a cosa possan servire. Dal mio punto di vista davano solo accesso ai codici html.
    Ma poichè ho bloccato le possibili copiature, ho bloccato anche i ‘feed’..
    😉

  22. #92
    goodnightmoon88

    E quando non sei in vena mi posti delle meraviglie del genere…?
    Allora quando lo sarai mi aspetto direttamente il biglietto aereo!
    😀
    Buona serata a te, ‘mOOn_ella!!!
    ^_________^

  23. Lo so Alien , ah ah chi mi conosce sa perchè, sono una macchinetta quando parlo eh eh parlo a raffica e cosi quando scrivo, poi pubblico e non rileggo mai ihihihih cosi capisco il fatto che non è facile leggermi, ma tu hai una mente sopranaturale eh eh …. bacio

  24. “ma tu chi sei veramente…”
    “sono dalla tua parte della “barricata Esdy..” allora anche ora anche adesso il lunatico l’aiuterà? come quell’altro uomo con il passamontagna?
    ….mmmm mi piace leggerti e mi piace farlo di notte!
    un bacio
    monica

  25. Accidenti… mesa che ho perso un po’ di terreno e devo recuperare, ma come sempre lo farò un po’ per volta… Al momento mi chiedo le stesse cose che si chede ESDY ma come fa il lunatico ad avere quella roba??
    E qui parte una musichetta misteriosa…
    ops…ho visto troppa tv??
    Mi sei mancato cmq ^^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...