Al&Bo: la tromba

«Per fortuna che mi avete avvisato della festa di paese, Al. Mi sarei perso il passaggio della banda.»
«Eravamo sulla strada, Pi. Mi sono ricordato che hai un debole per questo genere di cose.»
«Puoi ben dirlo! Mio fratello suona la chitarra, mio padre suonava la batteria e mio cugino fa parte di un piccolo complesso di provincia. Star in mezzo agli strumenti musicali è un vero angolo di paradiso per me!»
«Davvero? allora devi essere anche un vero esperto, Pi.»
«Certo Bo. Posso riconoscere ogni tipo di sfumatura senza possibilità del minimo errore!»

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media8dc5589af67719ab857cce2ef8aee5fe.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.


«La banda sta per passare. Riesci a dirci cosa suonano ancora prima di vedere gli strumenti?»
«Ma certo. Anzi, adesso chiudo gli occhi e te lo dimostro… uhm… si, questo è il flicorno soprano. Lo riconosci perchè ha quella specie di grosso cerchio che ne forma il manico!»
«Vero, Pi. Sta per passare adesso.»
«Uhm.. quello che arriva adesso è invece di sicuro il cornettino. Ha un manico a ovale. Inconfodibile.»
«Hai indovinato anche questo. Complimentoni.»
«Uhmm… e questa invece non può essere che la tromba! Lo senti il suono fragoroso, stile elefante?»
«Uh-oh.. non credo proprio, Pi…»
«Come no? sono certo di aver indovinato anche questa!»
«Forse è meglio che riapri gli occhi.»
«Mi stai facendo uno scherzo vero? questa è la tromba. Il suo suono stile proboscide è inconfondibile!»
«Ehm.. apri gli occhi.»
«E’ la tromba! Sono sicuro!»
«Veramente ero io che mi soffiavo il nasino.»

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediad66b12768f9f9971f531ddb5b739b9cd.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2009. Tutti i diritti riservati.

Annunci

124 risposte a “Al&Bo: la tromba

  1. Stupendo! un po’ di buon umore…questo succede a chi è troppo sicuro….il nasino di Bo scambiato per una tromba…!?
    Sono troppo simpatici questi racconti..!
    Grazie e un sorriso per il fime settimana!
    🙂

  2. #1
    tunkulkik

    E’ un serial che presenta una coppia adatta alla classica strip: sia essa narrata, trasmessa per immagini televisive o anche fumettata. Qualcosa di adatto a una lettura leggera e mi auguro simpatica.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^________^

  3. #7
    daphnee

    Sono felice di sapere che raccolgano il tuo gradimento. Freschezza e leggerezza sono proprio utili in questi giorni di gran caldo.
    Un sorriso per un fresco fine settimana.
    ^_______^

  4. L’assenza degli archi è compensata dall’impiego di strumenti a fiato normalmente estranei all’orchestra sinfonica, come i flicorni, o dall’uso massiccio di strumenti a fiato costruiti in diversi “tagli”, come vari tipi di clarinetto e di sassofono.
    (Fonte: Wikipedia)

  5. #29
    sognatricenata

    Argh… non parlarmi di sudore, per carità:
    io starei otto ore al giorno sotto la doccia e dormirei nella vasca da bagno con il getto d’acqua corrente!
    o_____o
    Un sorriso di buona serata.
    ^________^

  6. La tromba è uno strumento musicale appartenente alla famiglia degli aerofoni.Tra gli ottoni è quello che suona nella parte più acuta del registro. Il musicista che suona la tromba è chiamato trombettista.
    (Fonte: Wikipedia)

  7. I pistoni permettono di modificare il percorso dell’aria nello strumento, alterandone la lunghezza e quindi variando la tonalità emessa. Con i soli tre tasti della tromba standard in Sib, un trombettista può suonare in ogni chiave.
    (Fonte: Wikipedia)

  8. La simpatia di questa coppia mi conquista sempre più, è bello seguirli ed è bello lasciarsi trasportare dalle loro avventure dal ritmo quotidiano. Ci si risonosce sorridendo e questo credo sia il loro merito e anche il tuo che ce li offri generosamente!

  9. oddio non oso immaginare le dimensioni del “nasino” della tua Bo…eheheheheh ma scusa chi è Pi??
    un bacione scusa oggi sono senza cappellino giallo:)
    monicamarghetti

  10. Niente da fare:
    Curi minuziosamente le tue storie.
    Questa è molto jazz, molto soul, tanto pop.
    La banda è tanto e tutto.
    Ne sono innamorata. Ci sono vecchi e nuovi strumentisti da tenere a portata di orecchie…)))
    Sempre tenerello negli svolgimenti.
    Una storia piccola piccola tutta compiuta.
    Non c’è mica il lucano di meglio…
    Baci estivi, freschi freschi.
    Tua
    ANONIMA

  11. E’ proprio vero curi minuziosamentei tuoi pst, poi dai anche tante informazioni, allora ti chiedo umilmente se mi puoi corregger sulle informazioni che ho su ciò che è una banda. Prima le bande erano costituiti da strumenti a percussione, dai cosiddetti legni, e alcuni si sono trasformati e da gli ottoni, Quindi per legni si intende flauto traverso, flautino, perché prima erano fatti di legno, poi flauto di pan, oboe, fagotto, controfagotto, clarinetto e clarinetto bem. o clarinettino, o piccolo, (per inciso trasormazione moderna del fagotto è il sax con tutte le varianti), corno inglese, da distinguere che mentre il clarinetto è a una sola ancia, l’obo, fagotto, controfagotto e corno inglese sono a due ance, poi c’è la brass, o gli ottoni, tromba, flicorno nelle sue varie tipologie, trombone, corno, cornetto, cono postale, tuba bassotuba nelle sue varianti, non ci sono gli strumenti a corda.
    Una volta ero frequentatrice di anbienti musicali…ma non so se ricordo bene…
    In ogni caso perdona eventuali errori, e un augurio per una serena domenica.
    Un sorriso.
    🙂
    cri

  12. #41
    Cassandralady

    Chiaramente le gesta di “Al & Bo” si ispirano alla storia di tutti i giorni. E’ perciò abbastanza facile riconoscersi in uno spaccato quotidiano comune da cui cerco di pescare le fasi più divertenti.
    Un sorriso per la tua serata.
    ^________^

  13. #42
    monicamarghetti

    Per la verità non credo che Bo abbia un naso dalle dimensioni tanto pronunciate: io me lo immagino come un naso di normali dimensioni ma abbastanza particolare e fascinoso da risultare persino molto sexy.
    Pi è un amico della coppia, naturalmente.
    Un bacione a te senza cappellino giallo e bacioabbraccio monicoso.
    *_______*

  14. #44
    xdanisx

    Cerco di offrire delle storie con una attenta descrizione nel contenuto. Ma è molto bello davvero l’accostamento musicale con cui le interpreti tu. Credo che la coppia protagonista abbia nella tenerezza, oltre che nel divertimento, una delle sue caratteristiche principali.
    Un abbraccione con sorriso per la tua serata, ANONIMA.
    ^________^

  15. #45
    suzieq

    Penso che Al più che stare a debita distanza da Bo le stia molto vicino: praticamente incollato stile mantice. E che a Bo non dispiaccia affatto il soffiamento d’aria passionale.
    🙂

  16. #47
    tunkulkik

    Si, come ho scritto al commento #11, “Si definisce banda musicale un’orchestra priva degli strumenti ad arco, formata quindi esclusivamente da fiati e percussioni.”
    A cui possiamo anche aggiungere:
    “il concetto di “banda” come insieme di fiati non professionale, legato quindi alla musica amatoriale, non è più accettabile, merito degli apporti della musica americana e dell’atteggiamento professionale delle nuove generazioni di musicisti a fiato. Si può dunque ormai affermare che esistano due tipologie di orchestra: quella “tradizionale” e quella “per fiati”. Del resto, nei conservatori è da molto tempo possibile conseguire il diploma in Strumentazione per banda”.
    Naturalmente, essendo abbastanza profano nel campo, mi sono giovato dell’aiuto della enciclopedia libera Wikipedia. Presto ho intenzione di inserire altre integrazioni alla cosa.
    Un sorriso per una serena domenica anche a te.
    ^________^

  17. Vuoi che ti dica che sei bravo, che sai scrivere da Dio? Che in mano a te anche le storie di ordinaria abitudine diventano piccoli capolavori? E’ questo che vuoi? E io invece non te lo dico….perchè queste sono le solite benalità per dilettantucoli con manie di grandezza. Per te ci vuole altro……Lunga vita ad Al & Bo, dunque! 😛

  18. L’origine della banda, così come è intesa oggi risale al XIV secolo, quando un numero ridotto di suonatori prestava servizio presso le Corti e le Signorie, con compiti artistici e di parata.
    (Fonte: Wikipedia)

  19. #56
    xdanisx

    Se tutti gli eccessi fossero questi non ci sarebbero poi molti problemi al mondo. Per cui eccedi, eccedi pure senza controllare la linea adsl.
    Un sorriso per una radiosa domenica.
    ^________^

  20. #58
    luceombra76

    In effetti quando capita, il soffiarsi il naso stile tromba, è spesso un fatto congenito. A volte per via dei genitori, dei nonni o dei parenti più prossimi.
    Un sorriso per una solare domenica per te.
    ^________^

  21. Nel XVIII secolo la banda era composta da un numero non superiore a diciotto elementi; verso la fine del secolo, vennero perfezionati nuovi strumenti e la bande si distinsero tra quelle cittadine e militari.
    (Fonte: Wikipedia)

  22. #65
    ilblogdicris

    Un finale diversamente musicale rispetto al resto del post…
    ;-P
    Vedrai che riuscirai a carburare, è solo questione di tempo.
    Un sorriso per una solare domenica a te.
    ^_______^

  23. Il naso è un rilievo impari e mediano della faccia, è l’organo del senso dell’olfatto. È costituito da una parte sporgente (naso esterno), da una parte interna (cavità nasale).
    (Fonte: Wikipedia)

  24. *Keypaxx

    Vogliamo scommettere? Posso avvalermi dei trucchetti più vili e disonesti. Ricordati che ho la passiflora e la datura nel giardino….ti preparo una pozione che ti renda innocuo, e tu la berrai perchè io ti dirò che è la pozione magica che beve anche Asterix, poi ti lego alla sedia e mangio proprio davanti a te, leccandomi le dita e sghignazzando sgangheratamente….Però prima di andare via ti lavo i piatti. 😀

  25. #75
    annabellaparma

    Felice di esserti stato utile per una salutare risata. Sei molto gentile nel tuo apprezzamento per le cose che scrivo su questo blog. Grazie a te.
    Un sorriso.
    ^_______^

  26. #79
    SuzieQ

    Sono cintura nera di pasticcioratè. Le tue strategie mi fanno un baffo, anzi due. Nessuno è mai stato in grado di sottrarmi una pietanza dal piatto. Del resto, sono esperto di piatti a terra e piatti volanti, tzè!
    -________-

  27. Affe mia! Sei tosto, ma ricordati che c’è sempe una prima volta in tutto. Il tempo di aprire la bocca e io, col raggio trasportatore ti ciulo la pappa. Rimarrai basito! Per me puoi anche essere pancera nera di santanchè o bretelle di amianto di cin ciam pai…io ci ballo sopra una giga scozzese….tse tse tse!
    =_______=

  28. La tradizione bandistica italiana ha goduto del favore di molti tra i nomi più famosi dell’Ottocento musicale italiano, come Giuseppe Verdi, Amilcare Ponchielli e Pietro Mascagni, autori che hanno ricoperto il ruolo di maestro di banda e hanno composto per banda.
    (Fonte: Wikipedia)

  29. Caro Key,
    Questo è un messaggio anonimo.
    Vedo che ti fai coccolare da tante belle figliole che ti riempiono di omaggi e fiorellini.
    E’ questo il modo di comportarsi?

    Ti abbraccio, vedi di istruirci che un’opera enciclopedica a tuo nome, la vedrei benissimo
    (gelosia è quel sentimento che provoca momenti di tensione e…)
    Fonte
    Anonima.

  30. Paxxino, peccato che le bocche le usi per blaterare….e intanto che fai bla bla bla, io ti ho già fregato il rancio. Sghignazz….sghignazz…sghignazz…
    Dimenticavo di dirti che la dea Kaly è mia zia, infatti sono sveltissima in cucina e nelle faccende in genere…e anche a ciulare le pappe agli alieni pasticcioni e cocciuti…..
    ^__________^

  31. #94
    xdanisx

    Cara anonima, vedo che sei molto attenta alla frequentazione del mio blog. Spero soltanto che un giorno non sia davvero evidenziata la tua relazione con la tastiera del sottoscritto (una relazione… con una tastiera?!?)
    La gelosia uccide… digli di smettere.
    Un sorriso per una solare e serena giornata a te.
    ^________^

  32. #95
    SuzieQ

    Le tue minacce al mio rancio mi fanno il solletico. Dimentichi che sono considerato dalla minorat…ehm… minoranza, la persona più maligna, brutale, perfida, bugiarda, cattivik della rete. Tzè!
    -__________-

  33. IH IH IH….miiiii che paura! Mi scompiscio dalle risate! Stai parlando con Morticia Addams, i tuoi effetti speciali mi fanno un ficozzo. 😛
    Per il callo basta un pediluvio ristoratore nell”acqua dello stagno puteolente dietro alla mia modesta dimora (dirò a Gomez che aggiunga del letame di cammello argentino, praticamente introvabile. Una mano santa per i calli, duroni e occhi di pernice); dopodichè lo zio Fester ci sputer….cioè vi deporrà sopra un balsamo di sua produzione e tutto sarà risolto! Il callo sarà sparito e forse anche il piede!
    =__________=

  34. Ottima idea! Pare che i vulcaniani, oltre ad avere le orecchie a punta, abbiano anche…..Hai presente quel vecchio film dal titolo infelice “le ragazze della terra sono facili” con Geena Davis e Jeff Goldblum? Dove lui, in seguito ad un guasto all’astronave le si presenta completamente nudo ad effetto tridimensionale, tanto che lei rimane a bocca aperta? Ecco, pare che anche i vulcaniani….. :-PPP

  35. #109
    SuzieQ

    Giocate a mosca cieca? (ehm… essendoci di mezzo Goldblum… ehm…). Occhio che a girare in mezzo a tutti quei corpi farà un caldo boia, in questo periodo. Sai che coefficiente di umidità?
    o______o

  36. …azzzzz! mi era sfuggito il comm. 100, quello con Cattivik. Bello, mi piace…..e mi piaci tu, brioblu, tututu, ora o mai più, ancora tu, ma non dovevamo vederci più, sei solo tu, dagli occhi blu, blu blu l’amore è blu, nel blu dipinto di blu, ma poi vengo giù e non ti trovo più…CAMBIOOOOOO….dove sei andato, chi ti ha rapito, sei fuggito viaaaaaaaaaaaaaa…ma io ti cercherò e ti troveròòòòò, dove non lo sooooooo e ti rivedrò, perchè ti amo tanta (licenza poetica)…c’è un treno che parte alle 7:40, non ho molto tempo il traffico è lento nell’ora di punta…..punta punta spunta la luna dal monte, anzi no, è il sole……Buongiorno alieno dalle mutande d’acciaio e dal pizzetto sul mento! Il sole non è ancora alto ma salirà, salirà, salirà, salirà, fino a quando sarà un puntino lontano…e alora bomba, bomba…..bomba o non bomba noi arriverremo a Roma, malgrado voi! E allora scusa, vado di fretta, Gino mi aspetta dentro l’alfetta piena di muffa….bie bie….
    :-PPP
    P.S. confessa una commentatrice così non l’hai avuta mai. Vedi che succede a frequentare i picchiatelli?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...