Al&Bo: giostra

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media8f663dd5342fbaf410194b3adf80e634.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

«Sei contento?»
«Hmm-mm.»
«Era da tanto che volevo salirci su questa giostra. Da quando ero bimba hanno aggiunto un sacco di attrazioni che non avrei mai pensato di vedere. Però questa qui è proprio favolosa. Vero Al?»
«Hmm-mm.»
«E guardaaaaaaa non solo ci hanno fatto fare un giro lunghissimo, ma adesso si sta preparando per fare anche il secondo! Ci credi?»
«Hmm-mm.»
«Che bello! non vedo l’ora di rifare la curva a U. Che poi andiamo talmente forte da non avere il bisogno di tenere i berretti con le mani; ci restano incollati alla testa. Eheheheh…»
«Dimmi la verità: ti saresti mai aspettato di trovare una giostra del genere? che ci fa fare tutto il percorso sulle rotaie stile montagne russe e poi ce lo fa rifare in retromarcia? E’ una cosa strabiglianstupendosa!»
«Hmm-mm.»
«I bambini si stanno divertendo un mondo! hai visto quella bimba con i boccoli biondi come ti guardava? hai fatto delle facce che la hanno incuriosita parecchio. Secondo me gli stai davvero simpatico. Sei pronto a fare il secondo giro?»
«Hmm-mm.»
«Beh, hai perso l’uso della parola, Al?»
«Santa Rosalia: qui sopra ci ho rimesso la colazione, il pranzo e la cenaaaaaa!»

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media76c4b3067aebad6ffc5b3c4561e7957a.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.



Autore testi: Keypaxx © Copyright 2009. Tutti i diritti riservati.

Annunci

90 risposte a “Al&Bo: giostra

  1. Lo stesso effetto che avevo io quando salivo sulle giostre vorticose, e non era un bel vedere, no no 😀
    Senti un po’, ma tu soffri il mal d’astronave?
    E se lo soffri, di che colore è il risultato del tuo stomaco alieno? Ahahahhahaha 😀
    Ciao amico mio, buone vacanze, a presto 🙂

  2. ahahaha soprattutto le montagne russe…io ci sono andata tanti anni fa non sapendo cosa mi aspettasse…ti dico solo che il mio accompagnatore conosciuto quel giorno si e’ ritrovato a scendere con gli occhiali di traverso…ma non per colpa sua…Ciao carissimo buona settimana! Miaooo

  3. Con il termine montagne russe si intende un’installazione tipica dei luna park e dei parchi di divertimento. Consiste in una sorta di ferrovia in miniatura, il cui tracciato è composto da repentine salite e discese, curve paraboliche e, nelle tipologie più moderne, anche evoluzioni particolari.
    (Fonte: Wikipedia)

  4. Chi muore (Ode alla vita)
    Lentamente muore chi diventa schiavo dell’abitudine,
    ripetendo ogni giorno gli stessi percorsi,
    chi non cambia la marcia, chi non rischia
    e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.

    Lentamente muore chi fa della televisione il suo guru.
    Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce
    il nero su bianco e i puntini sulle i piuttosto che un insieme di emozioni,
    proprio quelle che fanno brillare gli occhi,
    quelle che fanno di uno sbadiglio un sorriso,
    quelle che fanno battere il cuore
    davanti all’errore e ai sentimenti.

    Lentamente muore chi non capovolge il tavolo,
    chi è infelice sul lavoro,

    chi non rischia la certezza per l’incertezza,
    per inseguire un sogno,
    chi non si permette almeno una volta nella vita
    di fuggire ai consigli sensati.

    Lentamente muore chi non viaggia, chi non legge,
    chi non ascolta musica,

    chi non trova la grazia in se stesso.
    Muore lentamente chi distrugge l’amor proprio,
    chi non si lascia aiutare.
    Muore lentamente chi passa i giorni a lamentarsi
    della propria sfortuna o della pioggia incessante.

    Lentamente muore chi abbandona un progetto
    prima di iniziarlo,
    chi non fa domande sugli argomenti che non conosce,
    chi non risponde quando gli chiedono qualcosa che conosce .

    Evitiamo la morte a piccole dosi,
    ricordando sempre che essere vivi
    richiede uno sforzo di gran lunga maggiore
    del semplice fatto di respirare.

    Soltanto l’ardente pazienza porterà
    al raggiungimento di una splendida felicità.
    Pablo Neruda

    BUONASETTIMANA, un abbraccio

  5. #4
    Faus74

    Quando scendo dal mio disco volante, ti dirò, ma piano che non senta nessuno, mi gira tutto intorno per una buona mezz’ora. E lo stomaco diventa indubbiamente… verde!
    ;-P
    Spero siano delle ottime vacanze, druido!
    🙂

  6. Ho provato alcuni anni fa il Blu Tornado di EuroDisney …. spettacolare e vorrei tornaci. Mi spiace per lo stomaco di Al! Potresti dire a Bo di farmi una telefonata, la prossima volta lo accompagno io ^_^

  7. #21
    delphine56

    Credo che sia una giostra, il Blue Tornado, presente anche a Gardaland. Anche se non so se si tratti della stessa. Ti consiglio, nel caso, anche il Mammut: divertimento sul filo delle rotaie. Penso che Bo gradirebbe della compagnia più “solida” per le sue giostre preferite.
    Un sorriso per la giornata.
    ^_______^

  8. Il treno, composto unicamente da sedili e protezioni per gli ospiti, sfreccia a gran velocità sul percorso, portando, in alcuni modelli, gli ospiti anche a “testa in giù”. Le montagne russe sono le attrazioni simbolo dei parchi di divertimento, sia per la loro imponenza, sia per la loro capacità di attrazione verso una grande fascia di ospiti.
    (Fonte: Wikipedia)

  9. #27
    monicamarghetti

    Non dirà mai che lo sta svegliando o che si diverte come un matto? certo è che se Bo non lo porterà in posti più tranquilli, dello stomaco del povero Al poco rimarrà…
    *_______*

  10. #31
    monicamarghetti

    Siori e siore ecco alla vostra destra potete notare un Al prima della cura Bo. A sinistra un Al dopo la cura Bo. Decisamente un cambiamento incisivo quanto un dente del giudizio!
    o______o

  11. #33
    monicamarghetti

    La Semola è una farina di granulometria maggiore dove i singoli componenti sono di forma arrotondata e con presenza di poca polvere. es.: zucchero semolato, o semola di grano duro. Nell’uso comune, il termine farina serve ad indicare quella di grano e in particolar modo quella di grano tenero, mentre si usa la parola semola per la farina di grano duro.
    o________o
    (Fonte: Wikipedia)

  12. Semola, così è soprannominato colui che sarà il futuro re Artù, ragazzo mingherlino, si trova a far da scudiero al fratellastro, un ragazzo con molti muscoli ma di scarso cervello. All’inizio del torneo si accorge di aver dimenticato la spada del fratello alla locanda, vi ritorna ma la trova chiusa, lì accanto vede una spada nella roccia, la prende e la porta al fratello! Qui il padrino riconosce che è quella spada ed i valenti e forti cavalieri si stupiscono che un ragazzino sia riuscito ad estrarla. Tornano allora alla roccia per una riprova. Subito fa capolino l’ingordigia, ora altri vogliono provare pensando che sia ormai un gioco da ragazzi… ma non ci riescono….tu potresti essere uno Semola in chiave moderna no?

  13. #35 e 36
    monicamarghetti

    Grazie per la delucidazione e per il grado reale. Ma mi accontento anche di un grado più terra terra… anzi terra mare: che posso dire
    “sono un pirata… sono un signore!”

  14. no! Le montagne russe no!!! Non ce la posso fare! Mi speventano solo a guardarle e mi domando come possano le persone divertirsi a farsi venire il “maremoto” nello stomaco!!
    Nauseaaaaaaaaaaaaaa!!!

    :o))))

    Un abbraccio da paura!
    Johakim

  15. I tornei (dal francese tourner, roteare), conosciuti anche come giostre (dal latino juxtare, avvicinarsi), sono una forma di festa d’armi di origine medievale; nascono tra i giochi guerreschi con fine di esercizio all’arte della guerra diffusisi secondo le fonti storiche sin dal IX secolo in ambito carolingio.
    (Fonte: Wikipedia)

  16. #39
    Johakim

    Credo che Al la possa pensare al tuo stesso modo. A differenza di Bo che sembra invece attratta da questa particolare ed estrema giostra.
    Un sorriso per una solare giornata.
    ^________^

  17. Nelle l’uso attuale i due termini armi medievali e giostra non indicano attività diverse, benché il secondo sia più propriamente un combattimento fra due cavalieri con “lancia in resta” e un torneo un combattimento tra fazioni.
    (Fonte: Wikipedia)

  18. le giostre che più amo sono quelle equestri…ed è un peccato che, a Gardaland, non mi abbiano permesso di portar su un cavallo…allora si sarebbe trattato di giostra equestre…
    anche se, debbo ammetterlo, ho notato la presenza di splendide puledre….
    quindi trattavasi di giostra equestre…
    è questre il dilemma…

  19. #50
    confessiogoliae

    L’umanità di Gardaland è varia e variegata, tra polli, puledri, conigli e tante meraviglie. Le attrazioni meccaniche vanno di poco accordo con quelle equestri, ma il dilemma è interessante.
    Un caro saluto.
    🙂

  20. #51
    fantasia972

    Forse Bo era convinta che per Al si trattasse di un mancamento momentaneo prima di adeguarsi alla nuova situazione, chissà…
    Un sorriso per una solare serata a te.
    ^________^

  21. #52
    maryline22

    Non sono mai stato a Disneyland. Ma se ti piacciono le giostre toste sono convinto che ne avrai trovate per i tuoi gusti. Ti ringrazio per l’apprezzamento.
    Un sorriso per la tua serata.
    ^________^

  22. massì…beviamo in fondo ci farà bene:))

    triste col suo bicchiere
    di barbera
    senza l’amore tavolo
    di bar
    il suo vicino
    e’ abito da sera
    triste col suo bicchiere
    di champagne
    Son passate gia’
    quasi tre ore
    venga che uniamo
    i tavoli signor
    voglio cantare e dimenticare
    coi nostri vini
    il nostro triste mor
    Barbera champagne
    stasera beviam
    per colpa del mio amor
    pa ra pa pa
    per colpa del tuo amor
    pa ra pa pa
    ai nostri dolor
    insieme brindiam
    col tuo bicchiere
    di barbera
    col mio bicchiere
    di champagne
    Come ran tristi
    e li quella sera
    senza la donna
    al volo di bar
    Longo Fanfani Moro
    e barbera
    Gianni Rivera Mao
    e giu’ champagne
    guardi stia attento lei
    mi sta fendendo
    Huela come ti scaldi
    ma va la’
    vieni balliamo sieme
    questo tango
    balliamo sieme
    per dimenticar
    Barbera champagne
    stasera beviam
    per colpa del mio amor
    pa ra pa pa
    per colpa del tuo amor
    pa ra pa pa
    ai nostri dolor
    insieme brindiam
    col tuo bicchiere
    di barbera
    col mio bicchiere
    di champagne
    Colpa di quel barista
    che un cretino
    ci hanno cacciato
    fuori anche dal bar
    guarda non lo sapevo
    e’ gia’ mattino
    si fatto tardi
    ormai bisogna dar
    giusto pero’ vorrei
    vederla cora
    io sono direttore l’Onesta
    molto piacere
    vede io per ora
    sono disoccupato ma chissa’
    Barbera champagne
    stasera beviam
    per colpa del mio amor
    pa ra pa pa
    per colpa del tuo amor
    pa ra pa pa
    ai nostri dolor
    insieme brindiam
    col tuo bicchiere
    di barbera
    col mio bicchiere
    di champagne

  23. #60 e 61
    monicamarghetti

    A questo punto mi sorge spontanea una affermazione. Un apostrofo intricato tra i labirinti della mente. Un sigillo che puntella il bauletto della memoria. Un’edera rampicante che rampica sul muretto in sasso.
    Dico… Socci!

  24. #65
    monicamarghetti

    E se stai per rovesciarti stai per muoverti, dunque. Stai per fare un saltino. Stai per far vedere le tue qualità. Stai per tuffarti nell’aer. Allora la parola magica è solo una:
    Hasss
    Hasssss
    Hasssssss
    …Fidanken!

  25. Mi è arrivato il tuo libro e ora viene in vacanza con me…..
    Consigliato da un amico in comune
    ma quelloche mi ha colpito èil titolo..
    Al mio ritorno ti farò sapere..
    Un’amica che ti stima….

  26. Il povero Al ha sperimentato delle giostre forse un po’ troppo estreme per il suo stomaco, ma sono certa che Bo ne avrà preso nota e provvederà a cambiare divertimento nella prossima occasione. Sempre divertenti questi tuoi racconti.

  27. Che dire: nel ROVESCIO è stata assente Madama Colica, che avrebbe causato ingenti danni alla struttura giostrifera ed all’assetto intestinale del poverino. Belle le manze bone coi vestiti per aria?
    Io sono rimasta ai tempi antichi, quando si cercava di spaventare noi ….emh ingenue fanciulle, ma la cosa russa è troppo. Meglio un film dell’orrore…Si combina meglio!
    Vai, Key.
    Un bacio a MONI’.
    Alle montagne preferisco l’insalata….!
    CIAO.

  28. #73
    ceinwyn

    Con le giostre si ha un rapporto piacevole o non lo si ha affatto, ragazza oscura. Credo che sia normale, non è tanto una questione di salire su quelle estreme o meno.
    Un sorriso per una solare serata a te.
    ^__________^

  29. #74
    xdanisx

    Se la potevano davvero vedere brutta. Non sanno la fortuna che hanno avuto i nostri ragazzuoli e coloro che giravano sulla stessa giostra. I film dell’orrore non mi fanno molta paura… tranne uno, una parodia di “Scream” che affondò il coltello sul petto baldanzoso di una top estraendone… qualche chiletto di silicone: ecco, lì ho avvertito un effetto simile a quello di Al sopra la giostra.
    o_______o
    Un sorriso per una serena serata.
    ^_________^

  30. Non sono mai salita sulle montagne russe anche se indiscutibilmente possono avere il loro fascino.
    A dire il vero è da molti anni che non salgo piu’ su di una giostra .
    I tuoi racconti sono sempre molto divertenti ahaha
    Ti auguro una bella serata 🙂

  31. #77
    fayum

    Il fascino delle montagne russe può essere apprezzato anche da terra e senza troppi patemi d’animo.
    ;-P
    Lieto che tu possa trovare divertenti questi raccontini che vogliono essere una parentesi di leggerezza in questa lunga estate calda.
    Un sorriso per una serena serata a te.
    ^________^

  32. Dici che se la vedono brutta? Camminano su specchi?
    Vedo che ami il cinema…non l’avrei mai sospettato….;-)
    Ti consiglio “PANNI STESI” Un capolavoro con Jhon Molletta…
    Bacio, Gnocco.
    Nel mio ringraziamento a MATARIELE, sul mio post, ti ho nominato…)))
    Si nominava la PATATA.
    Baci al burro e salvia di sostanziosa bontà.
    anonima.

  33. socci come sono in ritardo sul tuo pianeta adesso sono le 256…e tu farai le nanne beh pazienza intanto saluto xdanisx splendida amica e donna:)
    poi visto che non ci sei…lascio la buonanotte a tutti a te solo perchè sei “bellino da matti” lascio un bacio
    monica

  34. Vomitino che come si può intuire dal suo nome ha spesso problemi di nausea, è quasi una ultima spiaggia dei maghi durante le loro esibizioni, sperando di far ridere con questo pupazzo buffo e pallido.
    (Fonte: aggmania.altervista.org)

  35. #79
    xdanisx

    Passerò sicuramente a leggere la nomina patatea e ti ringrazio per il film che mi hai consigliato. Grazie anche per la ricetta dei baci; erroneamente credevo che con burro e salvia si condissero solo i ravioli.
    Un sorriso firmatamente anonimo.
    ^____________^

  36. I Los Loanos sono un gruppo di maghi. Specializzati in numeri ad alto tasso di figuraccia. Il personaggio piu conosciuto nel gruppo, Vomitino, è il pupazzo che i maghi si portano dietro ed è passato a miglior vita in un numero come tanti, restando carbonizzato.
    (Fonte: itcgvittoria.it)

  37. Ecco cosa ho scoperto rispetto la FELICITA’, mitico KEY:
    E’ una osservazione serie e molto profonda, filosofica e introspettiva;
    “Felicità, è toccare con mano il culo di Albano la felicità, e lo strazio che prende lavando le tende la felicità…”
    Bacio:-))))
    A te e MONI’

  38. #86
    xdanisx

    Fantastico questo ritornello per un nuovo brano musicale; è destinato a Sanremo?
    A parer mio potrebbe benissimo sfiorare il milione di copie; altro che superenalotto!
    Un sorriso per un solare fine settimana.
    ^_________^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...