Esdy4 • passo5di18 – Il volo della libertà

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediad425c8f7358072ae44e8bf01dad782c9.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

Sir Patrick Smith si congedò da Esdy per ritirarsi nella sua stanza dopo aver cenato insieme a lei e aver discusso ancora a lungo di quelli che sarebbero stati i loro programmi per i giorni successivi. L’aveva messa a conoscenza di come il governo non avesse mai abbandonato veramente gli studi verso lo sviluppo controllato della psicocinesi. Durante gli anni della Guerra Fredda l’utilizzo di telepati e chiaroveggenti si era dimostrato una pedina fondamentale nelle azioni della CIA e del KGB e, probabilmente ora, grazie alle misteriose scritture di Gustavo Astiperga e agli esperimenti genetici dell’E.S.D.Y., i servizi segreti del governo irlandese si ponevano molto in avanti rispetto ai colleghi americani e sovietici.
“Ma a quale prezzo?” si domandava la ragazza dagli occhi verdi mentre rimuginava sui discorsi della serata appena conclusa. Syano, l’uomo di fiducia del genitore che aveva vissuto con lei l’esperienza delle ultime settimane e del ritrovamento della madre, si era mantenuto a una certa distanza da Puck Baby, in comune accordo avevano deciso di procedere separati sperando che eventuali inseguitori si imbattessero in uno solo di loro due permettendo all’altro di rimanere libero. Probabilmente si sarebbe comportata diversamente se avesse saputo della contemporanea presenza di K-Rosso.
Il padrone di casa era una figura ben presente nei suoi ricordi adesso che li aveva recuperati; una figura di cui si poteva fidare. Amico e collega del padre Karl faceva da tramite nelle relazioni diplomatiche dei servizi tra Inghilterra e Irlanda, e si era sempre mostrato contrario alla manipolazione dei geni pur rispettoso degli ordini cui anche lui doveva rispondere.
E ricordava bene Rathlin Island il luogo dove, appena bambina, veniva condotta per essere sottoposta a controlli sui progressi delle sue facoltà. Inizialmente lo prese come un gioco; la possibilità di visitare degli ambienti nuovi con diverse persone intorno vestite di lunghi camici candidi che la mettevano al centro delle loro attenzioni, le facevano domande, la facevano passare sotto macchinari mai visti prima neppure in qualche film di fantascienza. Ogni tanto avvertiva un leggero pizzicore lungo la pelle e, soprattutto, alla testa. Come se il corpo si preparasse a manifestare qualcosa di molto più grande di lui; vedeva e sentiva, immagini e suoni che nessun’altra persona percepiva.
Ogni tanto Esdy aveva paura.
Spesso erano il padre e lo stesso Sir Smith ad accompagnarla all’isola facendola sentire, in qualche modo, al sicuro da tutto. Ma oggi Karl O’Brien era diventato un fuggitivo e con lei ci sarebbe stato soltanto un uomo seduto su una sedia a rotelle, accompagnato da un altro di cui ancora stentava a fidarsi.

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media645bfc32189a0fdd578944745c89468d.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2009. Tutti i diritti riservati.

Annunci

183 risposte a “Esdy4 • passo5di18 – Il volo della libertà

  1. Accanto alle Spie pure (coloro che unicamente raccolgono, elaborano, comunicano informazioni), esiste tutta una categoria di spie che adottano anche tecniche di sabotaggio, disinformazione, omicidio mirato, fino a fomentare disordini, a compiere delitti per assicurare soggetti pericolosi alla giustizia del proprio paese ad azioni di commando vero e proprio (Fonte: Wikipedia).

  2. Essere osservati, domande, macchinari, test … la solitudine delle persone “diverse”. L’annullamento dell’essere vivente, della vita di una bambina per una causa scientifica. Ho i brividi al pensiero che questo possa essere una realtà molto prossima..

    Buona giornata ed un abbraccio.
    Johakim

  3. Fantastico questo nuovo passo di Esdy. Così adesso la protagonista della tua storia ricorda veramente tutto della sua giovinezza. Momenti anche tristi dove era usata dal governo ma con il papà al suo fianco sempre. Sono curiosissima di leggere i prossimi capitoli di questo appassionante racconto!
    ^^

  4. sempre più interessante!! già pregusto gli sviluppi:)))
    complimenti Alberto, veramente geniale!! tra l’altro in questo perido mi sto dedicando allo studio della psicocinesi;)
    riprendo a lavorar….besoabbraccio**
    giuli

  5. Davvero intensa questa riflessione di Esdy sul suo passato che ritorna a farsi presente. Fanno rabbrividire gli esperimenti che da piccola bambina pare avere subito e fanno molto pensare in rapporto alle cose che accadono ai nostri giorni nella realtà. Mi piace come stai portando avanti la storia e sono curiosa di vedere come procederanno gli spunti interessanti che hai seminato lungo questi primi stupendi capitoli. Bravo come sempre.

  6. Un alone di tristezza mentre riaffiora il passato, una bimba usata per esperimenti scientifici… Sottoposta ai “giochi” folli dei grandi. Terribile e interessante. Scrivi magnificamente compagno di compleanno.

  7. #2
    Johakim

    Le sconfinate strade della fantasia prendono spunto dalla realtà. Talvolta portata agli estremi, talvolta molto vicina alle sue prospettive più incredibili.
    Un sorriso per una solare giornata.
    ^__________^

  8. #4
    lavigneavril

    Nella giovane vita di Esdy, la figura del padre è sempre stata una figura presente e importante. Di base, il rapporto che unisce l’amore tra padre e figlia appare saldo e sano. Lieto che l’avventura sia di tuo gradimento e spero altrettanto per i prossimi passi.
    Un sorriso per la giornata.
    ^________^

  9. #5
    giuli1

    La psicocinesi è affascinante. Presto ne esplorerò alcuni aspetti principali nello spazio che dedico ai “commenti integrativi”, mi auguro li leggerai e che siano graditi.
    Un sorriso per la buona giornata lavorativa.
    ^_________^

  10. #6
    Cassandralady

    La tua attenta analisi di questo scritto denota una scrupolosa riflessione, ti ringrazio. Per quanto riguarda lo sviluppo della storia non ne anticipo nulla, per non guastare la suspense. Ma naturalmente le ipotesi sono gradite e lette volentieri.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^_________^

  11. #7
    Stefy71

    Il passato di Esdy, come abbiamo già intuito e in parte letto nelle precedenti stagioni, è un passato difficile, travagliato. Un passato a cui la giovane irlandese si è rivolta per comprendere meglio la propria natura, ma che minaccia allo stesso tempo di travolgerla.
    Grazie a te e un sorriso per la giornata, compagna di compleanno.
    ^__________^

  12. Il creatore dei moderni sistemi di spionaggio può considerarsi il tedesco Wilhelm Stieber (1818 – 1882), che verso ala fine del XIX secolo, organizzò vaste reti di agenti di ambo i sessi e di varie categorie sociali dislocati in tutte le parti del mondo e facenti capo a centri periferici, subordinati a loro volta ad un organo centrale, una struttura altamente verticalizzata (Fonte: Wikipedia).

  13. La psicocinesi (derivante dal greco “psyche” ovvero mente e “kinesis” cioè movimento quindi letteralmente “muovere con la mente”) nota anche come telecinesi è quel fenomeno paranormale per cui un essere vivente sarebbe in grado di agire sull’ambiente che lo circonda, manipolando oggetti inanimati, attraverso mezzi fisici invisibili e secondo modalità sconosciute alla scienza. La modalità più intuitiva per definire la psicocinesi è la capacità di spostare oggetti con il pensiero
    (Fonte: Wikipedia).

  14. #16
    confessiogoliae

    Nell’arco di questi diciotto passi, ormai quasi giunti a un terzo del loro percorso, avremo altri stravolgimenti, che sono anche la caratteristica di questa serie.
    Grazie per l’apprezzamento, un caro saluto a te.
    🙂

  15. #17
    albafucens

    Esdy affronta delle situazioni molto difficili che mettono alla prova la sua forza di carattere, in questa quarta stagione. Facciamo il tifo per lei.
    Un sorriso per una serena notte a te.
    ^________^

  16. #21
    monicamarghetti

    Hai tutto il tempo che ti occorre, Monichella. Sono sempre qui, alle stesse coordinate, sopra lo stesso piccolo disco volante.
    Un bacioabbraccio monicoso che la malinconia spazzi via.
    *________*

  17. Secondo i parapsicologi esisterebbero numerose forme diverse di psicocinesi (psicocinesi vera e propria, levitazione, apporto, asporto, ectoplasma, materializzazione, smaterializzazione, poltergeist, psicofonia, psicografia, teleplastia). A differenza di fenomeni quali telepatia e chiaroveggenza, rappresenta una forma di medianità fisica
    (Fonte: Wikipedia).

  18. ho fatto bene a fare questo passaggio mattutino, cosi mi sono letta la nuova puntata di esdy! questo laboratorio dove la portavano da piccola fa rabbrividire, sono curiosa di leggere come potranno aiutarla i suoi due nuovi compagni!
    :-p

  19. L’amore non dona che se stesso e nulla prende se non da se stesso.
    L ‘amore non possiede e non vuol essere posseduto,
    poichè l’amore basta a se stesso.
    Quando amate non dovreste dire “Ho Dio nel cuore”
    ma piuttosto “Io sono nel cuore di Dio”
    (K.Gibran)

  20. La vita di questa ragazza non è mai stata serena, non ha mai conosciuto, l’infanzia, i gentori, se non nel suo agire in modo infantile quando la stavano studiando…Come fa Esdy a non impazzire?…
    Un caro sorriso e l’augurio di un sereno fine settimana.
    🙂
    cri

  21. Bella anche questa nuova puntata di Esdy, mi sembra che la serie diventi ancora migliore ogni nuovo aggiornamento, ma è splendida fin dalla prima puntata. Mi domando come farà per riuscirsi a fidare di k-rosso e se la sua fiducia verso sir smith sarà ripagata.
    Ciao Annabella.

  22. PAXXINO, sono quìììììììì. Di nuovo a romperti le scatole! Quanto arretrato ho da leggere…..ma sono contenta, dai….la pena è stata lunga e dura ma infine uscimmo a riveder le stelle! Cmq Infostrada è avvisata, un’altro scherzo da prete e la mando a “mi manda RAI3” e a “Striscia la notizia”.
    Buon fine settimana, alienuccio.

  23. La psicocinesi fa parte della numerosa serie di manifestazioni classificate nella parapsicologia, ma si manifesta anche in altri ambiti che non sono sempre naturali. Analoga manifestazione è quella della bilocazione, cioè la contemporanea presenza in più posti nello stesso momento. Gli ambienti mistici a sfondo religioso di matrice non essenzialmente cristiana sono stati interessati da questa fenomenologia (Fonte: Wikipedia).

  24. #27
    catwomandark

    Presto sapremo quali saranno le strade in cui i nuovi compagni di Esdy la condurranno. Con un po’ di pazienza… nei prossimi passi.
    Un sorriso per una serena serata.
    ^_________^

  25. #32
    tunkulkik

    Hai ragione. La vita di Esdy, in particolare quel periodo dell’esistenza che dovrebbe essere ricordato per la serenità, non è mai stata molto facile. Una particolare forza d’animo la ha sempre sorretta, speriamo che questa energia sia in grado di continuare a sostenerla.
    Un sorriso per una serena fine settimana anche per te.
    ^__________^

  26. #33
    annabellaparma

    Quesiti che analizzano il progressivo svolgimento della storia e dimostrano un gradito apprezzamento. K-Rosso è uno dei personaggi chiave, di questa stagione. Va seguito con attenzione.
    Un sorriso per una serena serata.
    ^________^

  27. #36
    SuzieQ

    Cominciavo a valutare l’ipotesi di andare a “Chi l’ha visto?”, giusto per stare in tema di programmi televisivi. Finalmente hai la possibilità di recuperare le migliaia di commenti che dovevi scrivere già dall’ultima volta. Pensa che sono talmente commosso che ho deciso di abbonartene parecchi, te la caverai con altri 9.999, via.
    Un sorriso verde alieno, grosso così, per il tuo ritorno!
    ^_______________________^

  28. Esisterebbero due categorie di psicocinesi:
    Macro-Psicocinesi: interessa fatti che possono essere verificati ad occhio nudo, come la levitazione del medium, lo spostamento di un oggetto.
    Micro-Psicocinesi: riguarda fenomeni non direttamente osservabili, come deboli modifiche della temperatura di un corpo o di un campo magnetico, o l’intervento in fenomeni probabilistici
    (Fonte: Wikipedia).

  29. Caro alienuccio, lasciami raccogliere le idee….lo sai benissimo di essere in cima ai miei pensieri, ma in cima ai miei pensieri c’è una piattaforma grande quanto una portaerei, e quindi sei in compagnia di altri fortunati, per cui prendi il numero e aspetta il tuo turno…..
    Scherzavo Paxxino! Smuack smuack smuack!

  30. …..intanto un commento sulla foto del Rosso…..che sguardo inquietante, agghiacciante e sinistro. Anche perchè il destro non si vede bene. Non me ne volere ma mi fa pensare al fratello-carogna di Mr. Bean……

  31. #50
    SuzieQ

    Beh, se è il fratello carogna di Mr. Bean, perlomeno oltre a essere agghiacciante e sinistro, riuscirà anche a farci ridere. Speriamo non mentre lucida la pistola di ordinanza…
    o_________o

  32. ….continuo con i miei commentini, spulciando qua e là, per recuperare il tempo perso. E continuo con un’altra foto, quella del post “passo 4 di 18”. E’ molto bella, intensa, sa di mare, di Irlanda, di freddo vento del nord. Ma è una foto o un quadro? Giudizio finale 8 1/2.
    Fra Giuseppe Verdi e Teomondo Scrofalo, quello dell’Asta Tosta di Ezio Greggio.
    ^_______________^

  33. #53
    SuzieQ

    Dipende a quale foto tu ti riferisci, se a quella di apertura post o a quella di chiusura. Comunque, in entrambi i casi, credo che ambedue le immagini trasmettano il sapore del vento del Nord e dell’Irlanda in particolare. Sono immagini ricercate con cura e pazienza in rete. Indubbiamente l’arte di Teomondo Scrofalo ha lasciato il suo segno.
    🙂

  34. Che dire?Anche questo nuovo passo si legge d’un sol fiato.
    Certo al momento le figure di Sir Patrick e K-Rosso non lasciano trapelare nulla che possa far intuire come si svilupperà la storia e quali potrebbero essere i colpi di scena di varia natura forse anche sentimentali che potrebbero implicare la stessa Esdy con uno di questi personaggi.Io stranamente propenderei per Sir Patrick, ma chissà che invece alla fine non riappaia anche Annibal .
    Di sicuro saprai tenerci incollati a questa storia che devo dire con estrema bravura stai rendendo sempre piu’ avvincente.
    Ti auguro un riposante fine settimana e un sorriso ^________^

  35. Psicocinesi è un termie usato per indicare anche vari fenomeni paranormali tra i quali:
    Telecinesi, Aerocinesi, Idrocinesi, Levitazione, Elettrocinesi, Geocinesi, Pirocinesi, Criocinesi ecc.
    (Fonte: Wikipedia).

  36. #56
    fayum

    Noto che il personaggio di Annibal Peter Greatstone ti è rimasto ben impresso nella memoria e mi fa piacere. Ma credo che sia, dal punto di vista sentimentale se a questo ti riferisci, ormai legato alla madre di Esdy. Per quanto riguarda la possibile direzione che prenderà la stagione in corso, trovo interessanti i tuoi spunti. Anche se la bozza completa la ho conclusa da tempo.
    Un sorriso per un solare fine settimana per te.
    ^___________^

  37. #57
    ilblogdicris

    La tua spiegazione è apprezzabile. Leggere un post è come ascoltare un amico che ti parla, credo sia molto importante. Sicuramente lo è quello che mi hai scritto.
    Un sorriso per un sereno e riposante fine settimana.
    ^______^

  38. Mi ha colpita molto l’immagine che hai scelto all’inizio di questo passo. Rappresenta tutti i pensieri di Esdy, vecchi ricordi e preoccupazione per la situazione attuale, che per ora è solo in stand by.
    Ora capisco che fine abbia fatto Syano, anche se spero che ritorni da un passo all’altro…
    Non ci resta che attendere gli sviluppi.

    Ciao bell’alieno!
    ;-***

  39. Prendo fiato, ho finito di leggere ora; ho davanti agli occhi l’immagine di Esdy che cavalca, sullo sfondo quel paesaggio incredibile che è la terra d’Irlanda, il cielo d’Irlanda, il vento d’Irlanda. All’inizio mi sono detta: “ma questa povera ragazza non starà per caso per ficcarsi in qualche guaio? Un posto come questo offre tutte le premesse per ritemprare lo spirito e il corpo. per riconciiarsi col mondo intero, per dare un taglio netto al passato. E invece no, c’è qualcosa nell’aria, nel paesaggio che ti circonda che ti insinua un’inquietudine sottile. Essa s’impadronisce di te e piano piano ti conduce verso il luogo dell’appuntamento col destino. E’ quello che è successo ad Esdy, lo sa, lo ha sempre saputo che era solo una tregua, che prima o poi il passato si ripresenta. Lo sente, è come un sussurro che corre nel vento, lo legge nel cielo pulito e freddo, lo intuisce e ci si butta a capofitto, non può tirarsi indietro, fa parte di lei. Camminare sul filo del rasoio ma andare avanti nonostante tutto, è quello che vuole, dopotutto è una fiera irlandese e gli irlandesi sanno guardare in faccia alle sfide. La parola stessa, Irlanda, sa di fierezza, coraggio, orgoglio.
    Io non oso pensare chi e che cosa aspetta Esdy dietro l’angolo, ma ci sono tutte le premesse per tanti colpi di scena. Insomma, Paxxino, faccio sognare! Che sia una cosa grande, non dico epica ma insomma…….io le avrei già trovato il nome adatto: l’Esdiade! Pensa, potresti persino pubblicare il libro e io vedo già la pubblicità; “…..e dopo l’Eneide, l’Iliade qualcuno ha pensato a comporre anche l’Esdiade” Sì, l’ambientazione è un pò diversa, ma non si può avere tutto dalla vita….
    =___________=

  40. Ed ora passo alle note di contorno. Lascia che ti dica che la foto del post “passo3 di 18” è stupenda! Gli occhi di quell’uomo ono impagabili.
    Poi devo dire che anch’io sento la mancanza di Annibal, tanto che comincio a provare quasi simpatia per K-Rosso. Del resto lo sai che sono attratta dai maudits e che nutro insane passioni per loro, quindi provvedi affinchè K-Rosso faccia qualcosa di eroico che lo riscatti.
    Un’ultima cosa: ma come t’è venuto in mente il nome Astiperga? Avevi percaso mangiato pesante quel giorno e la digestione difficile ti straziava lo stomaco?=_______=

  41. #69
    Dreamt

    L’immagine, come per la maggior parte delle altre, rappresenta un discreto lavoro di ricerca in rete. Mi fa perciò molto piacere che ti abbia favorevolmente colpita scatenando questo insieme di sensazioni, come era nelle intenzioni. Syano è diventato la “spalla forte” di Esdy da quando la ha sottratta alle spire dei servizi segreti, durante la seconda stagione. Non è un personaggio facilmente accantonabile… ma è meglio non dare per scontato nulla.
    😉
    Buona domenica d’autunno per te.
    ;***

  42. #70
    lunacresente

    Per dar volto a K-Rosso, come già ho fatto in uno speciale (Esdy: il film!) ho sfruttato le fattezze di un attore non molto noto al grande pubblico. Mi fa piacere che la scelta ti abbia soddisfatta. Le cose che può e non può fare Esdy, le apprenderemo strada facendo.
    Un sorriso domenicale per te.
    ^_________^

  43. #71
    monicamarghetti

    Nel caso della maggior parte delle persone, come anche in quello di Esdy, il passato è una finestra aperta da dove, ogni tanto, escono raffiche di vento. Sta poi a noi lasciarci scompigliare i capelli o richiudere la finestra.
    Felice ti sia piaciuto, Monichella.
    Bacioabbraccio monicoso domenicale per te.
    *_______*

  44. #72
    SuzieQ

    Ahahah 😀
    ero quasi arrivato in fondo al commento, e pensavo: “toh, ha scritto qualcosa che potrebbe anche essere integrato al racconto. Prima rendendo note le sue personali sensazioni, poi fantasticando in prosa e quindi… L’Esdiade!
    😀
    Credo che sarebbe un ottimo incentivo per aumentare in modo spropositato il numero dei miei nemici.
    😀

  45. #73
    SuzieQ

    La foto che indichi rappresenta una mia piccola nota di orgoglio. Infatti, a differenza di altre, è stata rielaborata con tanto di cicatrice aggiunta affinchè rappresentasse al meglio il personaggio.
    Non posso rivelare chi comparirà e chi no, a questo punto della stagione. Posso però affermare che dovresti trovare affascinanti alcune figure in fase di sviluppo.
    Astiperga è un nome che ho costruito e che, dalle mie prime ricerche, non portava ad alcun risultato su google: esattamente come volevo. È il personaggio, giunto dal passato, che influenzerà il presente della storia.
    🙂

  46. Ciao caro Key! Finalmente trovo 2 minuti per passare a salutarti e naturalmente ti trovo sempre in splendida forma! Esdy deve essere proprio una roccia perchè ha sempre affrontato tante tribolazioni con una forza ed un’energia non indifferente. A questo punto il proseguimento mi pare tricotomico: o il destino continua a non dargli un pò di serenità e lei gli resiste, o il destino continua a non dargli serenità e lei ha un cedimento, oppure, ed è quello che spero, finalmente può tirare il fiato. Staremo a vedere…Un caro saluto e Buona Domenica Key 🙂

  47. Buondì. Eh eh eh, pensaci all’Esdiade, proprio per la ragione che hai detto.
    Mi sarei dilungata chissà per quanto ancora, segno che il tuo lavoro mi piace, mi acchiappa. Non mi sbilancio molto perchè sta ancora uscendo dal porto, ma una volta giunto in mare aperto cercherò di essere più profonda nei miei commenti.
    Bacio mattiniero. =______^

  48. Daniel Dunglas Home, studiato nel 1871 da William Crookes nel suo laboratorio, riuscì a far suonare una fisarmonica racchiusa in una gabbia di rame, tenendola con una sola mano. Addirittura, lo strumento suonò fluttuando nella gabbia, in piena luce
    (Fonte: Wikipedia).

  49. #81
    hettori

    Interessanti le tue prospettive per il personaggio di Esdy. Ci sono i presupposti perchè una di esse possa apparire quella adeguata, oppure un mix di tutte, chissà. Lo vedremo prossimamente.
    Un caro saluto di bentornato a te.
    🙂

  50. #84
    Dreamt

    E chi ha mai detto che ci deve per forza essere un buono, un brutto e un cattivo?
    Mica sono Sergio Leone! farei western e soldi a palate.
    ;D
    Una buona giornata anche per te.
    ;***

  51. #85
    SuzieQ

    Bene, bene. Mi sono sempre piaciuti i commenti profondi. Ma sarei ingrato a scrivere che non lo sono quelli che già hai scritto su questo post. Attendo comunque che la nave giunga in mare aperto.
    Smuack per il mattino.
    🙂

  52. Esperimenti interessanti e significativi sono stati condotti negli anni ’70 da Graham e Anita Watkins su Felicia Parise, presso l’Istituto di Parapsicologia di Durham
    (Fonte: Wikipedia).

  53. buongiorno scrittore:))) sappi che leggo sempre i tuoi commenti integrativi perchè li trovo molto interessanti e spesso anche divertenti;))
    la psicocinesi mi affascina tantissimo, anche perchè come master reiki sperimento, e si verificano veramente dei fatti apparentemente strani, tipo riuscire a caricare le batterie stilo o anche dell’auto, o riuscire a far sbloccare il traffico come per incanto, solo col pensiero, o percepire in anticipo un grosso evento o catastrofe (terremoto o alluvione).
    come reikiana ovviamente credo nella forza dell’energia ed è per questo che ho cominciato ad approfondire lo studio della fisica e della psicocinesi.
    cmq non ho ancora tentato di spostare un vaso come faceva il grande Troisi nel film;))
    ti abbraccio e ti auguro un felice inizio settimana…beso**
    giuli
    p.s.bellissime le foto!!!

  54. Sai che cosa manca nella tua bella storia? Un’infermiera tipo quella di “qualcuno volò sul nido del cuculo”. Ruolo e collocazione? Quelli devi trovarli tu, però se accetti un suggerimento, un periodo di prigionia per Esdy in balia di qualcuno che lei considerava amico e che invece…..con questa infermiera-cerbero come “badante”. Non sarebbe eletrizzante? =_____________^

  55. Ed ecco che,
    il ritorno alla gioventù
    attraverso il risvegliarsi
    della memoria, rende
    ancora più palpabile
    la fragilità di Esdy.
    Ora il suo cammino sarà
    quello di colei che, guardinga
    dovrà stare attenta
    a chi ora,le sembra meno pericoloso,
    e difendersi da chi sicuramente
    la starà cercando,
    per magari provare su di lei,
    nuovi esperimenti.

    Mi chiedevo se Esdy,ha idea di usare la sua forza”nascosta”
    anche per un’eventuale lotta contro i suoi persecutori.
    Con quei poteri
    potrebbe sollevare un intero esercito
    di spie e scaraventarle chissà dove,
    o magari fargli piovere addosso
    un’intera galassia di meteoriti:
    vedi che stelle!!:D:D

    Mi piace sempre più Esdy,perchè
    mi dà l’idea della “sopravvissuta”
    ossia,di quella che qualunque cosa accada…se la cava sempre e comunque. (Un pò come me;)
    Un caro abbraccio
    e grazie per quanto mi doni…;)

  56. #100
    giuli

    Sono studi che andrebbero maggiormente approfonditi. Ma per farlo occorrono fondi, fondi piuttosto vasti. E i grandi non sono disposti a investire troppo quando non c’è un sicuro guadagno.
    Grazie per avermi messo a conoscenza delle tue sperimentazioni e per leggere i commenti integrativi al post.
    Un sorriso per una solare serata.
    ^__________^

  57. #101
    SuzieQ

    Sei leggermente sadichina. Con quello che devo far passare ancora alla nostra Esdy la vuoi mettere nelle mani anche di una finta badante?
    ;-P
    Presto accadrà qualcosa di grosso. Direi già nel prossimo aggiornamento ormai molto vicino. Che sia negativo o positivo… lo scoprirai.
    Un sorriso per una solare serata.
    ^____________^

  58. #103
    yeiazel

    Grazie a te per il commento esaustivo che mi regali e che dimostra, ancora una volta, di come leggi a fondo i miei post. Dote che apprezzo sempre particolarmente in chi mi commenta. Lo trovo un segno di rispetto verso quello che scrivo. Le tue ipotesi sono molto interessanti e darebbero una creativa direzione alla serie.
    Un sorriso per una solare serata.
    ^___________^

  59. #104
    tageta

    Sono felice che ti piaccia la scelta dell’isola di Irlanda per l’ambientazione della mia serie. È un luogo strettamente legato alla protagonista. Nella indole e nei colori.
    Un sorriso per una serena serata.
    ^__________^

  60. “Lo trovo un segno di rispetto verso quello che scrivo”

    Se tutti avessero questo rispetto
    per ognuno,
    anche per chi,come me
    profana di “scrittura”
    forse,ci sarebbero
    meno “clonazioni” in atto…

    Spero che Esdy,
    sappia far buon uso
    dei suoi poteri
    anche per sconfiggere
    questo “mostro orribile” che il
    “moltiplicarsi”
    con le altrui vite.
    Siamo Unici…
    assai meno rari…;)

    Così un pensiero che mi passava in testa;))
    abbrabacio

  61. #113
    yeiazel

    È quello che penso. Io credo che, ognuno di noi, debba quotidianamente affrontare una serie di gravosi problemi. Fa parte della vita. Proprio per questo se tu trovi tre/quattro minuti del tuo tempo, con gli innumerevoli problemi che puoi avere di lavoro, di pensieri o altro, li debbo trovare anche io. Il mio tempo non ha valore superiore o inferiore al tuo; sono i minuti della stessa giornata.
    Leggere quello che si scrive in un blog è come ascoltare le parole della persona che ti parla davanti agli occhi. Non è buona educazione non ascoltarla. Peggio ancora rispondere non a tono.
    Esdy ha ancora molto da regalarci, siamo giunti solo a un terzo del suo percorso e, spero, quello che leggerai ti risulterà intrigante.
    Un rinnovato sorriso per la serata.
    ^___________^

  62. Grazie Key…grazie per l’affetto che dimostri sempre, da sempre! Sei un caro amico, e non sai quanto mi dispiace non poter essere presente come prima. Ma non dispero, prima o poi, tornerò. Ti porto nel cuore.

  63. noooooooo socci mi è scappato il commento e non avevo finito di scrivere…dicevo: senti, non è che potresti manipolarmi un pochino il collo? ho un filino di cervicale…ecco così è meglio quello di prima sembra un commento porno:(

  64. #117
    monicamarghetti

    Tu sei cattivo con me
    perché ti svegli alle tre
    per guardare quei film
    un pop porno

    Tu sei cattivo con me
    perché mi guardi come se
    io fossi un’attrice
    porno (…)

    Chi? cosa? come?
    Questa…?
    o________o
    Sisi, ho delle mani aliene per i massaggi. Come massaggio io non massaggia nessun terrestre, SALLO.
    🙂

  65. #127
    monicamarghetti

    Torna a casa
    E metti via
    Ogni aspirazione che hai
    Torna a casa
    Che oramai
    Ti sei fottuto lo sai… yeh
    Torna a casa
    Vai regolare
    Che tanto non c’e’ piu’ niente da fare
    Torna a casa
    Hai perso il treno
    Almeno adesso lo sai almeno (…)

    Eccolo acchì!
    ^____________^

  66. #129
    monicamarghetti

    Ahhhh….ssassina… chi potrebbe mai sfuggire a frittelle del genere??? nemmeno quell’incompetente di Predator, neppure quel brutto muso di Alien. Figurati io!
    8-9

  67. #162
    SuzieQ

    Ecco. Mancava solo questo. Tra manzi da una parte e polli da quell’altra, ormai questa è diventata una fattoria. Ok, vado a nanna, che domattina all’alba devo mungere.
    ‘Notte sorridente…
    -__________-

  68. accipicchia.. ma qui oltre a leggere storie interessanti e bellissime, vedo che slurp .. si mangiano un sacco di cose superbuone e ci si diverte pure ^ __ ^
    il ganzo però a me non piace.. troppo perfetto.
    il mio tipo si rispecchia più in John Malkovich, Kevin spacey, Harvey Keitel ..

  69. #180
    xdanisx

    Grazie per l’osservazione. Mi piace cercare di contornare i post con delle note aggiuntive. Un modo come un altro per curare meglio quanto scrivo.
    Un sorrisone con abbraccio a te.
    ^___________^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...