Esdy4 • passo13di18 – Il volo della libertà

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediaa8b457d02fe930db38b1e4f500fb68d0.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.


Sir Patrick Smith aveva studiato un piano di emergenza mettendo al corrente Esdy soltanto poco prima della partenza verso la torre dell’isola, un piano che caricava sulle spalle della ragazza ulteriori responsabilità. In realtà si trattava di raggiungere ugualmente lo scopo prefisso, con la differenza che il rischio sarebbe cresciuto a dismisura per chi, sfuggito alla eventuale cattura da parte dell’agenzia governativa, avrebbe dovuto agire da solo e senza alcun appoggio. Era un tentativo estremo, l’ultima risorsa da giocare prima della resa finale. La giovane O’Brien si tuffò in uno stretto canale che partendo dalla base del complesso si ricongiungeva con il mare, aveva scelto un punto coperto dalle rocce alla vista dei guardiani; era una discreta nuotatrice e il fondale, secondo quanto rivelatole da Smith, doveva essere alla sua portata. Il basamento roccioso su cui si ergeva la torre sembrava il ventre scosceso di un gigante e arrivare all’entrata principale del laboratorio scegliendo quel percorso era assolutamente improponibile. Nè tantomento riuscire a trasportare un uomo in carrozzella sotto la superficie dell’acqua. Nuotò senza intoppi scendendo in apnea verso la parete della montagna, mettendo a dura prova la resistenza dei suoi polmoni. Quando già cominciava a credere di non farcela le si presentò davanti un occhio scuro; una fenditura dentro la roccia a poca distanza dal fondo del basso canale. Esdy scivolò dentro il pertugio largo a malapena un metro e mezzo per sbucare in una caverna all’interno dello scoglio, dove il livello dell’acqua era abbassato da una sacca d’aria che le servì per recuperare affannosamente il respiro. Il paesaggio che le si presentò, una volta guadagnato il margine asciutto che disegnava un cerchio sconnesso intorno al canale, era ricco di stalattiti e si inoltrava verso un percorso in salita, tra pareti di metallo costruite dentro il sasso.
«Ma chi…? ehi, non ti muovere da lì!» esplose la voce di una guardia alla sua destra facendola trasalire. Le speranze di raggiungere il cuore della torre si stavano vanificando ancora prima di azzardarle. Tenendola sotto tiro, costringendola a incrociare le mani dietro la nuca, il militare mosse l’auricolare con l’intenzione di comunicare l’intrusione al proprio comando; fu il primo e ultimo tentativo che fece. Esdy sferrò una violenta gomitata all’altezza della sua tempia, voltandosi con grande rapidità assestò una prepotente ginocchiata al basso ventre che lo piegò in due per il dolore, poi raccolse le mani per dar maggiore spinta a una serie di gomitate all’indirizzo della cervicale. Stordito, in ginocchio, ma ancora parzialmente cosciente, il militare la colpì con un uppercut allo stomaco, puntellando la gamba per rialzarsi. Ma un tremendo colpo di karate con il piede permise a Esdy di avere la meglio. Si concesse due minuti per permettere alla testa di smettere di pulsare a causa del pugno incassato, consapevole di avere soltanto superato un primo ostacolo al compito impossibile che l’attendeva.

The image “https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media9fae06df338c152d65fccdae9d03ad2e.jpg” cannot be displayed, because it contains errors.



Autore testi: Keypaxx © Copyright 2009. Tutti i diritti riservati.

Annunci

94 risposte a “Esdy4 • passo13di18 – Il volo della libertà

  1. Ma ti fermi sul più bello?
    Una suspance che mi lascia in attesa del seguito. La storia si fa sempre più incalzante. le tue descrizioni così precise che mi sembra di essere seduta in una sala di cinema, con davanti uno grande schermo. Bravo!

  2. grandioso!!!!!!! esdy parte alla riscossa e torna dentro la torre con il coltello tra i denti!!!! mi piace molto la descrizione cosi particolareggiata del suo tuffo dentro quel canale nascosto e il confronto con la guardia che la sorprende. appassionante e sempre piu incalzante!

  3. stavo pensando……esdy si e allenata bene durante il periodo in cui ha lasciato la sua citta natale, se la e cavata anche nel corpo a corpo, proprio come una spia dei film di azione e di spionaggio. chissa se sara in grado di sbrogliare da sola la matassa……

  4. #2
    alessandra62

    "Esdy" è una serie che fa un preciso uso del cliffhanger; l’espediente narrativo che permette nella letteratura, nelle fiction, nelle serie televisive, e in ogni altra forma di racconto a puntate (negli ultimi anni anche il cinema, con le saghe di pirati, signori degli anelli, guerre stellari ecc.), di concludere la narrazione in modo brusco, in corrispondenza del momento culminante. Proprio per creare una forte suspense nel fruitore dell’opera. Caratteristica che è parte integrante del mio stile personale, quando scrivo molte pagine di una stessa storia. Lieto che sia di tuo gradimento.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^___________^

  5. #3
    catwomandark

    Grazie. Siamo giunti a un momento topico della quarta stagione di "Esdy", con due terzi del tessuto narrativo ormai dipanati tra le pagine del blog. Presto molti nodi giungeranno al pettine.
    🙂

  6. #4
    catwomandark

    Indubbiamente, per merito degli insegnamenti durante il sonno da parte del padre e per merito delle lezioni avute da Syano, Esdy è cresciuta anche a livello combattivo. È fisicamente una ragazza molto più tosta rispetto alle prime due stagioni.
    Un sorriso per la giornata.
    ^________^

  7. STUPENDOOOO!!!!! ho letto gli ultimi tre episodi di seguito ed è stato bellissimo!! quest’ultimo è di grande effetto emotivo, coinvolgente alla grande!! così meravigliosamente ben descritto nei dettagli da lasciarmi in apnea sul più bello!!! grande suspense che alimenta la mia fantasia in ipotesi galoppanti;))
    un felicissimo fine settimana, scrittore mio preferito:)))
    beso**
    giuli

    p.s.hai notato la pubblicità del tuo libro sul mio blog?! presto lo leggerò! ancora qualche giorno per riordinare la nuova sede lavorativa e finalmente avrò un pò di tempo anche per me!

    ….dolcezze e colori della mia città per te che sei un golosone!!! Natale è un bel periodo per visitare Napoli:))

  8. GRANDE! Ma chi è Lara Croft in confronto a Esdy? Finalmente un pò di movimento, però scusa, potevi far concludere il combattimento, l’hai lasciata là, ansimante, in posizione critica, la guardia potrebbe riprendersi….per giunta gocciolante, tzè….
    Ma va bene anche così……                                  

  9. Ah ho capito, il cliffhanger! E io che credevo fosse solo un film con Silvester Stallone. E va bene, rimarrò lì appesa ad una roccia in trepida attesa del prossimo post.. A me il free-cliimbing non piace!Seppialo!   0____________o

  10. #9
    giuli1

    Felice sia di tuo gradimento. Prevedo che il rush dei prossimi passi sia intriso di suspense e si prolungherà fino al termine della quarta stagione. In "apnea", forse, è il termine migliore per questo passo. Presto darò un’occhiata da te, grazie per i dolci tipici, che hanno un aspetto molto invitante.
    Un sorriso per una serena domenica.
    ^_________^

  11. #12
    SuzieQ

    Nel senso che hai paura possa prendersi un raffreddore o che si possa cambiare d’abito vista da occhi… indiscreti? Nel primo caso dovrei aspettare che le passi e ritardare il prossimo aggiornamento. Nel secondo caso la serie prenderebbe una piega leggermente… diversa.
    ;-P

  12. #13
    Stefy71

    Lottatrice si, senza timori magari non proprio. Quando sei con le spalle al muro devi estrarre dal cilindro tutte le risorse, nascoste o meno. Sono certo che tu abbia dormito bene, compagna di compleanno.
    Un sorriso per una serena domenica.
    ^_________^

  13. #14
    SuzieQ

    No, nessun stallone al momento. Il cavallo è rimasto fuori dalla grotta. Al massimo possiamo aspettarci un cavalluccio marino, ma non penso si possa cavalcare. Mentre resti in trepida attesa, spero trascorrerai una felice domenica, un sorriso.
    ^____________^

  14. Buon Onomastico:) Auguri

    Libertà é responsabilità:)

    E così eccoci ad un ruolo più esplicativo di Esdy.
    Il suo essere coraggiosa al di là della paura.

    Apnea.
    Il momento in cui t’abbandoni all’abisso
    e senti il battito del tuo cuore chiamarti
    ad una presa di coscienza.
    In apnea ti affidi completamente
    alla tua capacità di resistenza.

    Andare avanti è l’unica parola d’ordine
    Indietro puoi tornare solo dopo aver raggiunto il fondo.

    Così sei di fronte al pericolo
    e non puoi far altro che affrontarlo
    ed Esdy lo affronta seppur incerta della riuscita. .

    C’è una frase di Nietzsche che dice:
    "Chi lotta contro i mostri
    deve fare attenzione a non diventare lui stesso un mostro.

    E se tu riguarderai a lungo in un abisso,
    anche l’abisso vorrà guardare dentro di te…."

    Penso che questa due frasi si sposino molto bene
    a questo passo e alla personalità di Esdy.

    Saprà affrontare il mostro che l’attende
    senza cadere nel suo fascino accattivante e misterioso
    oppure lo affronterà
    senza farsi sfiorare
    guardando solo al fine di salvare i suoi amici e se stessa.?

    Un abbraccio e buona domenica*

  15. Esdy che nuota in apnea alla ricerca di un approdo  che le consenta di rinfrancarsi .. non so perchè ma mi fa pensare ad un viaggio introspettivo nell’immenso mare che si agita in ognuno di noi .. e l’occhio scuro della fenditura .. al nostro inconscio ..
    Ma tolta questa mia divagazione, è un passo ricco di colpi di scena, Esdy ha ritrovato la sicurezza e determinazione che la contraddistingue e le consente di risollevarsi e affrontare le dure prove che le si prospettano..
    un caro saluto

  16. Bello poter percepire l’acqua sulla pelle, immaginare la grotta coi suoi paesaggi di stalagmiti e stalattiti…
    Poi però il cuore inizia ad essere tumultuoso e le scene di violenza si intromettono nell’illusione della purezza del luogo… ma è così che Esdy riesce a "proteggersi"…
    Sono sempre meno presente sul blog… ma con rinnovata gioia passo da te per leggere le puntate arretrate!
    Come sempre… bellissime…
    Un forte abbraccio nella serenità
    :-)claudine

  17. Azione e respiro trattenuto….. i passaggi sott’acqua mi creano sempre angoscia ed io spesso trattengo il respirro anche quando guardo queste scene nei film!
    Ancora in attesa di altri colpi…. di scena! :o))

    Buon inizio dettimana!
    Johakim

  18. #23
    yeiazel

    Grazie per gli auguri.
    🙂
    Il momento è delicato: Esdy si trova costretta ad andare avanti perchè, forse, tornare indietro sarebbe persino più dannoso. Non ci sono sconti; o prosegui il tuo cammino o il percorso rischia di diventare più accidentato. Come quando, tornando all’esempio di Nietszche, passeggi sopra un ponte pericolante; ogni passo potrebbe essere l’ultimo, ma andare avanti e conquistare distanza è un’ipotesi più rassicurante che rimanere fermi sopra il vuoto.
    Un sorriso per una solare giornata a te.
    ^___________^

  19. #24
    Faus74

    Eheheh… adesso preparati a tutto il possibile e l’impossibile, druido. Quello che ci attende, da questi ultimi sviluppi, è superiore alla somma della parti!
    ;-P
    Passa una serena giornata.
    ^___________^

  20. #25
    albafucens

    Bella la tua ipotesi. Si, la fenditura è poco rassicurante. Averla attraversata, a fatica, è un segno che le cose possono apparire ancora più difficoltose di quello che possiamo pensare. La forza interiore di Esdy è una caratteristica del personaggio e la sorregge nei momenti in cui, la disperazione, sembra voler sommergerla.
    Un sorriso per una solare giornata a te.
    ^____________^

  21. #26
    claudine2007

    La protezione va colta nella reazione; Esdy ha compreso che se non irrobustisce le proprie spalle, affrontando un terreno sempre più accidendato, le conseguenze possono essere ancora più terribili.
    Spero potrai trovare spicchi di tempo maggiori anche per il tuo blog.
    Un sorriso a te per una serena giornata.
    ^__________^

  22. #27
    Johakim

    L’acqua è un elemento che trasmette pace ma anche angoscia, a seconda della prospettiva da cui la si guarda. Eppure, nel ventre materno, siamo tutti degli eccellenti nuotatori.
    Un sorriso per una solare giornata a te.
    ^_________^

  23. Molto spesso passo, leggo e anche se non lascio traccia (tiranno l’orologio e "tiranno" l’umore di questi giorni…), mi delizio.
    Vorrei avere più tempo libero perchè ogni tipo di lettura – quando si tratta, come le tue, di pagine non solo ben scritte ma anche coinvolgenti e intriganti- mi affascina e mi arricchisce.
    Faccio tesoro di quello che riesco a "cogliere"…
    Grazie. Rita.

  24. 🙂

    Sono d’accordo sul dover andare avanti.
    Per esdy e per ognuno si trovi in difficoltà.
    E come ripoti e dice Confucio
     se ci si trova in un pasticcio
    tanto vale assaggiarlo:D
    sperando di non spezzarsi i denti o le ossa:D
    Buon inizio settimana:)

  25.  Immagini stupende come sempre, frutto di una lunga ricerca immagino…
    Eh già,questo è proprio il primo ostacolo superato,ma superato brillantemente, eccola lì la nostra amica combattiva che ha la meglio! Per ora…

    Un bacio e un buon inizio settimana caro alieno! ^__^

  26. Esdy parte al contrattacco e si prepara a combattere! Bellissima la scena dell’entrata nella grotta, sembrava quasi d’esserci, lì con lei, essere parte della sua storia e della sua lotta!

    E complimenti anche per le immagini: Sempre stupende!

  27. #35
    annarita59

    Lieto che tu possa lasciare traccia di te. Come scrivo qui di lato: Qualche parola di passaggio su un blog equivale ad un sorriso tra persone che si incontrano.
    E una lettura equivale ad ascoltare la persona che incontri.
    Un sorriso a te per una serena serata.
    ^_________^

  28. #36
    yeiazel

    Piaciuta la massima di Confucio?! la ho trovata subito stimolante, appena recuperata in rete.
    ;-P
    Leggere i tuoi commenti è sempre un piacere; non solo segui in modo singolare la storia ed apri un piacevole dialogo in questo spazio, ma leggi anche i miei inserimenti sparsi. Ti ringrazio.
    Un sorriso per una serena serata.
    ^__________^

  29. #38
    ceinwyn

    Eh si, le immagini sono sempre il risultato di un discreto studio in rete. A volte di facile e immediata reperibilità, per fortuna, altre volte piuttosto ostiche da recuperare: lieto che siano apprezzate. Esdy se la è cavata egregiamente ma non senza danni, con questo primo ostacolo.
    Un sorriso per una solare serata.
    ^_________^

  30. #39
    lavigneavril

    Felice che la trama ti abbia avvolta nei suoi fili. È un momento in cui la protagonista deve dare sfoggio di tutta la sua abilità. Grazie per l’apprezzamento delle immagini tratte dalla rete.
    Un sorriso per una serena serata a te.
    ^________^

  31. Molto intenso e pieno di azione questo passo. Ci si tuffa insieme a Esdy e si percorre con lei quel tratto di fiume sotterraneo per combattere contro la paura e contro un nemico invisibile. Lo scontro con la guardia è da togliere il fiato: Esdy raccoglie le sue forze e non indietreggia, girando la situazione a proprio favore e vincendo. Ricco di suspense e di piacevolissima lettura come sempre!

  32. Alberto alberto… quanto vuoi per rivelarmi il finale in anticipo???

    E mica se può fà sta vita di restare un perenne  suspence……
     
    dai dimmelo dimmelo….. ti rinnovo il disco volante……

    ahhaha ciao amico mio

  33. Fiato sospeso dall’inizio alla fine. Sei abilissimo a farci restare incollati al monitor e si sente un affetto profondo per Esdy…… che paura quando è stata scoperta da quella guardia!

    Leggerti è un’esperienza e un arricchimento grande.
    Ciao Annabella.

  34. mi piace che esdy sia diventata una ragazza piu tosta, adesso puo permettersi di combattere contro quei cattivacci che la perseguitano dalla prima stagione….. spero sistemi quel tipaccio dagli occhi gialli.

    posso sempre prestarle una gatta…………….a nove code!!!!!

  35. #49
    Cassandralady

    Grazie per questa tua "visione cinematografica" della mia storia. Cerco di scrivere per immagini, spesso. Vedendo la sequenza di quello che dovrò poi digitare con la tastiera del computer.
    Un sorriso per una solare giornata.
    ^__________^

  36. #50
    AgapeMark

    Amico Agape; soffri… come tutti coloro che hanno la bontà (pochi ma buoni) di leggere davvero il passo. Se puoi davvero rinnovarmi il garage, beh, ne possiamo parlare… magari ti comunico un piccolo anticipo.
    ;-P
    Un caro saluto a te.
    🙂

  37. #51
    annabellaparma

    Lieto che l’emozione recepita sia intensa… è quanto speravo trasmettere con la scrittura. Sempre felice di essere letto e con piacere.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^__________^

  38. #53
    catwomandark

    I personaggi crescono con l’evolversi della storia e, in particolare, con ogni nuova stagione. In questo caso non passano anni, tra una e l’altra, ma qualche mese: tempo sufficiente a permettere alla protagonista di mettere a frutto gli insegnamenti ricevuti da parte del padre e di Syano.
    Un sorriso per una solare giornata a te.
    ^__________^

  39. una scena questa sapientemente descritta sai catturare ed emozionare non è semplice e tu in questo passo mi hai tenuta inchiodata alla sedia e non ti nascondo che non vedo l’ora di leggere il nuovo passo!!
    bravo, bravissimo sei Alberto!!!
    un bacio
    monica

    ps…avrei anche avuto voglia di "giocare" un poco ma splinder o meglio il mio pc…sembra che vogliano rendermi ancora più difficile la vita

  40. #63
    AgapeMark

    Coraggio, in fondo non si tratta di attendere molto ancora: ho deciso che farò un nuovo aggiornamento ogni 500 commenti raggiunti, naturalmente "a passo".
    ;-P
    Con un pizzico di pazienza ce la dovremmo cavare in breve… direi entro il 2025 o 2050…
    🙂

  41. #64
    monicamarghetti

    È un passo pregno di azione pura che bilancia alcuni precedenti, dove la riflessione era un elemento di maggior peso. Esdy, da sola, apparentemente senza più paura, o con la paura che le fa da propulsore, si affaccia nell’oscurità dei servizi segreti, ci si immerge sino al collo. Nella speranza di risolvere le problematiche che da mesi, e dalla prima stagione, la affliggono: ora esse hanno un volto, un nome, quello di William Friel, l’avvoltoio dagli occhi gialli, colui che si ciba della vita delle persone, come il volatile che lo definisce si nutre delle carogne. Ci saranno altri colpi di scena, fino a un finale che, nelle intenzioni, dovrebbe sbalordire un po’ tutti.

    Peccato che il tuo pc faccia le bizze, Monichella. Già splinder è, di suo, terra sempre più desolata e spoglia. Molti sono passati ad altri modaioli social network, come se la comunicazione virtuale dovesse rispondere solo alle mode e non ai contenuti… molto triste.
    Ma un sorriso luminoso per la tua serata difficoltosa, qui lo troverai sempre, sempre, sempre…
    *_________*

  42. Ma tu guarda che si deve leggere! L’Agape che viene qui quatto quatto e slinguazza Paxxino per avere un anticipo sul finale della storiia! Ma che faccia tosta, che bischero!
    Tieni duro Paxxino, che nulla trapeli! Facci stare tutti sulle spine e prendici amabilmente per i fondelli come solo tu sai fare, amabilmente, furbescamente, puntigliosamente, canagliescamente ecc……Noi non vogliamo sapere come va a finire, preferiamo soffrire in silenzio. Sappiamo resistere NOI, non siamo come Agape"        0____________________=…

  43. Alberto, sono più che convinta che il finale sarà una vera bomba, ma saprò aspettare sia pure soffrendo stoicamente. Nel frattempo…..se vuoi posso venire a stirarti le camicie, a preparare dei succulenti pranzetti, hai bisogno di nutriti un pò, sei così pallido ed emaciato…..mi sembri uno di quegli eroi romantici di una certa letteratura decadente, tipo il giovane Werther. Guarda, ti porto anche i cannoli stracolmi di dolce ricotta, va bene?
    EHM….non potresti anticiparmi qualcosina….no?
    ^_________________^

  44. Lo sai Key ….. che qualcuno mi accusa di slinguazzamenti pseudo politici..(tipo bondi col cavaliere …per intenderci..), pur di estorcerti un pur sia minimo anticipo sul finale!!!!.

    Costei donna adorabile e sensibile, dalle facoltà mentali veramente notevoli, che ha scritto un post (l’ultimo) a dir poco meraviglioso ( a cui entrambi abbiamo risposto… vero Albè?)…
    Viene qui con tutta la sua bellezza e veemenza femminile ad accusare me (povero vecchietto brutto grasso e malconcio) di voler carpire segreti sul finale……… sigh!!!

    ma ti sembra giusta una cosa del genere amico mio?

    PS: comunque se dovessi accettare la sua offerta culinaria…. mi potresti invitare …che sò… un giorno si… e l’altro pure ad assaggiare le sue leccornie  
    io , ovviamente sparecchierei la tavola……..

  45. umh .. non ti conviene provocarci..
    questa cosa del fare gli aggiornamenti  ogni 500 commenti raggiunti a passo, rischia di ritorcertisi contro.. e di veder invaso il tuo blog da una miriade di immagini dispettose.. ^  ___  ^

    .. uomo avvisato mezze salvato

    per ora faccio la brava e mi limito ad un offrirti un

    .. un caro saluto

  46. #72
    SuzieQ

    Soprattutto, canagliescamente, mi piace molto come definizione…
    ;-P
    Ma, siamo certi che sapete resistere?
    No, perchè qui andiamo fino a dicembre, quasi un regalino di natale, insomma. Non che ci siano alternative… ma giusto per coltivare un’illusione di anticipo…
    ;-P

  47. #73
    SuzieQ

    Ecco, su una cosa, qualcuno, può anche darti ragione, visto che me lo dice spesso: sono "così pallido ed emaciato". Se poi sia anche uno di quegli eroi romantici, tanto fascinosi, della letteratura decadente, non posso raccontarlo io. Ma trovo stimolante anche questa definizione.
    Per cui arraffo volentieri i cannoli e me li pappo…
    8-9
    Grazie per la "mano" casalinga… non so più da che parte andarne fuori. Accetti anche pagamento in cambiali?
    ^___________^

  48. #76
    AgapeMark

    Amico Agape, vuoi davvero conoscere un finale? vuoi leggerti una storia completa e appassionante, una trama originale?

    "…se volete immergervi in una lettura originale, se desiderate conoscere il destino di Steve, Gatto, May, Asmuth e Vanessa, se volete scoprire come dei semplici fiori nella neve abbiano la capacità di condizionare l’esistenza delle persone…"

    Segui il link nel testo qui sopra e sarai immediatamente accontentato, entro una o due/tre settimane.

    Vedrai che finale!
    ^___________________^

  49. #77
    albafucens

    Credo che, nelle attuali condizioni di splinder, sia leggermente utopistico, in effetti. Facciamo così: se riesco, in linea di massima, arriva un aggiornamento entro un tot. di ore. È accettabile come compromesso?
    Un sorriso per una solare e serena giornata a te.
    ^__________^

  50. *keypaxx*

    Resistiamo, resistiamo….non dare retta a Agape, non ti sbottonare…..non è stagione e lo spettacolo potrebbe impressionarci…..
    Niente cambiali, bensì una bella casssa di Amarone di Valpolicella. Grazie. 0__________=

  51. #87
    SuzieQ

    Prometto; non mi sbottono… salvo per farmi una salutare e calda doccia con tanto di paperella al seguito.
    Cassssssa con abbondanza di "sssss"…?
    sarai accontentata; vado a prendere un sssserpente e gli cavo tutte le ssss possibili!
    ^__________^

  52. @Keypax…..

    PER ME sbagli…….. non so se posso, MA PER ME SBAGLI….. !!!
    Non puoi, dico N O N   P U O I  dare retta ad una se pur adorabile  e squisita e meravigliosa donna come la nostra Suzieq…..

    Anche se non solo per solidarietà maschile……..
    aspetta… ma un momento, fammi capire tu sei alieno maschio o alieno femmina? o ….3^ via!!!!!
    I trans sul tuo pianeta ci sono?
    e se ci sono come si chiamano:….. Transalieni?
    ahahahahahah Albè sei forte assai!!!!!
    saluti

  53. Allora è un vizio Agape!!!! ma lei va a chiedere a tutti il finale …????
    Eh no! così non va bene lei aspetta come tutti, amico mio…. anche nel mio blog lei ha fatto così….
    ma quando vede un film che fa entra a metà film, o prima che inizi per vedere la fine durante il turno prima?….
    Comunque decidendo per me farò di tutto per allungare la storia…ovvero scrivo dei post che allunghino la storia!
    Tu che ne pensi Key?
    Buona serata.
    🙂
    cri

  54. #89
    AgapeMark

    Amico Agape, io sono notorio per dare retta alla mia mente folle e aliena. Tu sei notorio per celarti dietro la tua (autodichiarata) caratteristica di essere vecchio, grasso e brutto e di non leggere, evidentemente, neppure le risposte che ti scrivono. Ammirevole.
    Quindi prendo esempio dalla tua ultima caratteristica e ti rendo omaggio ricalcandola.
    Serena e felice giornata.
    🙂

  55. #90
    tunkulkik

    Penso che sia quanto gli ho risposto, più o meno, al commento #68. A cui ha poi fatto seguito il commento #84. Entrambi abilmente sorvolati.
    Un sorriso per una solare giornata a te.
    ^___________^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...