03/10/10: dal diario di Prot

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediaa8b28ec255c5aeb811154d9d323af766.jpg


Non sono l’unico alieno ad essere sceso sul pianeta “Terra”. L’universo è un tessuto di materia infinita con un numero incalcolabile di galassie e stelle. L’attuale epoca del dubbio è stata preceduta da altre fobie; come quella della paura. Ci sono stati anni in cui qualsiasi evento era visto dapprima con sospetto e poi come un male da estirpare. Per questo motivo molti di noi si limitano ad osservare la superficie terrestre sorvolando dall’alto, evitando problematici contatti con gli indigeni. Ma quando questi avvengono, per scelta o per incidente di percorso, quando avvengono durante anni in cui è la paura a dominare l’animo degli umani, possono accadere fatti come quelli riportati dalle cronache dei viaggiatori di Eresm 81. Il visitatore giunto dalle stelle osservò a lungo le problematiche di sopravvivenza legate all’evoluzione della civiltà terrestre prima di decidere di offrire le proprie conoscenze: il suo controllo sulla fertilità dei terreni avrebbe permesso di eliminare la fame. Probabilmente molte delle guerre scoppiate per conquistare dei diritti su zone ritenute più proficue sarebbero rimaste il sogno cupo di qualche governante. Il visitatore si presentò ad una vasta comunità, forte del valore delle proprie idee. Ma non furono quelle ad essere ascoltate, non furono le idee ad essere giudicate. Venne condotto al centro di un’aula, guardato con ribrezzo e paura. Il suo aspetto, così differente da quello umano, venne ritenuto “inadeguato” e sufficiente motivo per richiedere una purificazione attraverso il fuoco. Insieme a lui, nel 1692 anno terrestre, furono “purificati” altri uomini e donne che lo avevano appoggiato.
Salem è tristemente registrata nelle cronache di viaggio degli esploratori di Eresm 81.
[chiusura file -click-]

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media3aca1a41cfca065081f5bfd9864d1cfe.jpg



Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2010. Tutti i diritti riservati.

102 risposte a “03/10/10: dal diario di Prot

  1. Sulla costa settentrionale del Massachusetts, Stati Uniti, a soli 25 chilometri da Boston, sorge la cittadina di Salem detta anche “la città delle streghe”, dall’infausta caccia alle streghe che risale al lontano 1692.
    (viaggi.virgilio.it)

  2. Tutto ciò che non si capisce si distrugge, in un modo o nell'altro. Questo è nella maggior parte dei casi dettato dall'ignoranza o dalla paura. Quante donne bruciate o uomini che rappresentavano il "diavolo", quanti giochi di potere. Se vogliamo, per qualcuno pure gli ebrei erano alieni…Ci sarebbe da parlarne per ore.:-***

  3. Le donne hanno avuto sempre vita difficile…ed ancora pagano solo per il fatto di essere venute al mondo.Perchè gli uomini non si ricordano che il solo fatto di essere vivi è stato grazie alla loro madre?Comunque… buon inizio settimanaJoh/Medea :o)

  4. Non furono le sue idee ad essere giudicate ed ascoltate, cosa che avviene anche oggi… La diversità figlia dell'ignoranza uccide, ferisce, graffia anime innocenti. Un post ancora attuale. Bello.

  5. Tratti un argomento che sintetizzerei così: Non esiste l'uomo da solo o la donna da sola. La natura dell' uno rende necessaria l'altra. Quanto dobbiamo diventare grandi per comprendere come entrambe sono l'essenza della stassa cosa? Buna settimana.taoista

  6. #2DreamtLa diversità è fonte di paura in una società frutto di stereotipi e fossilizzazioni mentali. In fondo cosa siamo se non diversi anche nelle metodologie di pensiero? ma non conta quello che si pensa, spesso fuori dai canoni di serializzazione, bensì quello che si esprime.;***

  7. #4JohLa madre è l'origine degli uomini giusti e di quelli ingiusti. Purtroppo è difficile sapere a priori come svilupperanno i loro caratteri e la loro moralità. A volte è la società a guastare una mela dondolante su un ramo insufficiente.Un sorriso per l'inizio della settimana.^________^

  8. Nel villaggio la caccia alle streghe scoppiò nel 1691 dopo che alcune giovani dichiararono d’essere state vittime d’un maleficio. Le ragazze tra cui la figlia e la nipote del reverendo Samuel Parris, Betty ed Abigail, erano solite incontrarsi per “prevedere” il loro futuro.
    (Wikipedia)

  9.  Salem, la notte delle streghe…..purtroppo penso che l'uomo non capirà mai, la paura per il diverso è talmente radicata dentro di lui che non riuscirà mai ad estirparla completamente. Per quanto si dichiari "moderno ed emancipato, qualcosa dell'antica preistorica diffidenza verso ciò che non riconosce finisce per prendere il sopravvento ed ha la meglio sulla sua razionalità. E la diversità può essere lo straniero, il malato, l'animale, l'omosessuale, la donna, lo zingaro, il vicino di casa.Finchè un giorno si guarderà allo specchio e avrà paura anche della sua immagine e finirà per impazzire……Baciotti 0_____________=

  10. #14SuzieQLa pazzia che definisci, purtroppo, ha già preso alcuni uomini. La loro immagine riflessa è talmente distorta, spaventosa, aliena, a quanto è radicato nella loro mente, da apparire essa stessa motivo di non accettazione. Ecco che quando la persona non è in grado di accettare neppure se stessa, lo stadio finale della pazzia prende il sopravvento e l'uomo diviene il mostro che ha sempre respinto.

  11. Tra loro c’era anche una giovane di nome Sarah Cole che, al processo, dichiarò d’aver visto uno spettro sotto forma di bara in quella che utilizzavano come sfera (un albume sospeso in un bicchiere pieno d’acqua).
    (Wikipedia)

  12.  Quando scrivo un commento ad uno dei tuoi racconti, mi chiedo sempre se la tua risposta sarà quella che mi aspetto di sentire da te. Questo non vuol dire rispondere avendo ben capito quello che ho scritto; va ben oltre. Infatti la risposta potrebbe essere giusta e coerente con quello che ho scritto, ma potrebbe non essere quello che ho in mente io e che tu non poi sapere. Tu invece sai sempre proseguire esattamente quello che in mente…..Sembra un discorso un pò complicato ma non lo è affatto. ^____________________PS. Cmq quello che hai scritto nel commento di risposta  è esattamente quello che penso io.

  13.  quello che dici tu è il saguaro, tipico del'Arizona, lungo e sottile e con tante braccia. Nonostante sia sottile al suo  interno trova ospitalità una specie rara di un gufo piccolissimo tutto bianco e dall'aria simpaticissima. Come vedi siamo sempre in tema;  anche il gufo infatti viene guardato con sospetto, poichè fa parte di quel gruppo di uccelli che si ritiene a torto  che portino sforttuna.  ^__________________^

  14. Be' è un metodo di giudizio ancora in auge ai nostri giorni, tutto ciò che è diverso fa paura. L'uomo ha da sempre demonizzato ciò che non conosce, distruggendo intere popolazioni, culture etc, etc, penso che se venissero gli angeli gli faremmo fare la stessa fine di Cristo.Purtroppo solo alcuni  si accorgono che nella diversità risiede la bellezza, ma da qui potrei arrivare chissadove e impatanarmi in un discorso che richiederebbe un'eternità…poichè tutto si lega a un argomento e poi un'altro e un'altro ancora…il tuo breve file è scatenante.Ciaofrantzisca

  15. Buono rileggerlo…certo il mondo non sarebbe lo stesso se la "selezione" fosse dettata altrimenti.Una lunga diatriba, che porterebbe anche a scontri di potere!Meglio farlo in privato, discutendo di letteratura e sogni sempre attuali.Siamo in troppi, alieni, alienati ed alla ricerca del Miraggio oltre l'orizzonte!Un abbraccione grosso:-)claudine

  16. Le bambine cominciarono ad assumere comportamenti strani (bestemmie, stati di trance) e a subire attacchi epilettici. “L’epidemia” si diffuse a molte altre giovani del paesino e, essendo i medici incapaci di spiegare i fatti, venne dichiarato che le giovani erano vittime di Satana.
    (Wikipedia)

  17. #25SuzieQMi pare ovvio che non hai mai considerato i miei poteri telepatici Del resto cosa c'è di complicato in quanto hai scritto? nulla, se consideri quanto complicato sono io. Un vero puzzle dallo spazio.

  18. Vennero arrestate tre donne: la schiava dei Parris, Tituba, una mendicante, Sarah Good, e l’anziana Sarah Osborne. La prima confessò d’essere una strega e aggiunse d’aver incontrato un uomo alto proveniente da Boston che per i giudici era, ovviamente, Satana.
    (Wikipedia)

  19. #27FrancescafuturaBene, sono lieto che questo file ti abbia dato la possibilità di tornare a riflettere su certi aspetti, per quanto scomodi, della nostra società.Un sorriso per una serena giornata.^___________^

  20. #28claudine2007Inseguire il miraggio della perfezione umana è inutile. L'umanità, in quanto tale, è soggetta a profonde imperfezioni. Difficile limarle tutte.Un sorriso per una serena giornata.^________^

  21. La caccia alle streghe scoppiò in tutto il suo orrore nel 1692. Venne istituito un vero e proprio tribunale. Vennero incarcerate e giustiziate 20 persone tra cui donne, uomini e bambini. Tra questi solo Giles Corey non venne impiccato: l’ottantenne non si lasciò processare, e per tale ragione venne schiacciato sotto lastre di pietra.
    (Wikipedia)

  22. L’isteria generale si concluse nell’autunno del 1692 e il 12 ottobre 1693 il governatore Phips sciolse “La Corte” (il tribunale creato per processare le streghe) e istituì una Corte di giustizia che, dopo aver preso in esame 52 casi, assolse 49 detenuti e commutò la pena di 3 condannati a morte. Da allora non si è più assistito ad altri casi di stregoneria.
    (Wikipedia)

  23. La diversità è sempre vista con sospetto oggi e anticamente… C'è da avere paura a mostrarsi diverso… un uomo che cammina in un certo modo può far sorridere, ma neanche… per alcuni è degno di essere ammazzato a calci e pugni.. che mondo…baci

  24.  Mi riferisco al mio commento n. 25.Nessuno mette in dubbio le tue capacità telepatiche. Dopo aver scritto il mio commento per un'istante ho pensato fosse un pò troppo complicato. Ho l'abitudine a volte di sottoporre il mio interlocutore ad una prova che chiamo "trottola mentale";  si tratta in pratica di un concetto semplice esposto però in modo complicato, dopodichè osservo la sua reazione (sono contorta, vero?). Se diventa paonazzo ed annaspa vuol dire che è meglio lasciar perdere, la sua psiche potrebbe risentirne  col tempo.                                    Se invece aggira l'ostacolo e mi risponde vuol dire che ho sicuramente davanti un alieno.Oppure che siamo sulla stessa lunghezza d'onda.0____________=P.S. Per i gufetti non ti preoccupare, sono mansueti e mangiano poco. E' sufficiente che tutte le sere tu li coccoli un pò.

  25. La comunità di Salem Village era stata fondata nel 1626 da Roger Conant, come luogo ideale per ospitare una stazione di pesca e un emporio commerciale sulla costa atlantica del Massachusetts, nella contea dell’Essex.
    (www.homolaicus.com)

  26. #49liettapetViviamo in un'epoca difficile, dove la diversità non si nasconde ma lotta per emergere. E, come ogni legge dell'universo, per ogni forza che si manifesta ne esiste una contraria che si frappone a essa. Positiva o negativa che sia.Un sorriso per la giornata.^_______^

  27. #52barchedicartaIn parchi giochi come, ad esempio, Gardaland è Halloween tutto il mese.Avevo pensato di posticipare infatti questo post, ma in fondo quella che citi è una festa e non un dramma.Un sorriso per una serena giornata a te.^________^

  28. #53SuzieQIo sono alieno doc, nutrivi per caso dei dubbi?Credo che tra cani, gatti, cerbiatti, ghiri mi mancassero solo i gufetti Ho deciso; comincerò a progettare il mio zoo alieno. Potrebbe essere anche un progetto destinato al successo. Hai visto mai?

  29. Da centro di scambi commerciali, Salem si era trasformata dopo il 1630, in coincidenza con l’ondata di immigrazione dei pellegrini puritani da un’Europa lacerata dalle guerre di religione, in un vero e proprio paese retto da un consiglio municipale che, nel giro di un decennio, aveva concesso terre verso l’interno per diverse miglia a favore della nuova popolazione in costante aumento, tanto che a Salem Village si era affiancata una Salem Town, mostrando una perfetta coesione tra potere religioso e potere mercantile.
    (www.homolaicus.com)

  30. In totale furono processate 144 persone; 54 confessarono di essere streghe. Le condanne a morte per stregonia eseguite furono invece 19, le esecuzioni furono in totale 20 considerando il caso di Giles Cory, che venne torturato per essersi rifiutato di parlare durante il suo processo e fu sepolto vivo secondo quanto prevedeva la legge in tali casi.
    (Wikipedia)

  31. #62SuzieQMa certo, tra bestie sicuramente si comprenderanno alla perfezione… magari dopo qualche soffione e artigliata, ehm… Già fatico a mettere d'accordo Briciola e Cannella, 'ste attaccabrighe!Sereno fine settimana anche per te.

  32. #64JohPer il momento mi preoccupano le previsioni "rovesciate"; parlavano di tempo bruttino ma tendente al bello per il fine settimana… oggi non si direbbe.Un sorriso per un sereno fine settimana, sempre e comunque.^___________^

  33. Su tutti gli individui processati, solo 25 abitavano a Salem village; tra coloro che provenivano da fuori, 17 provenivano da Salem Town, 66 dalle città limitrofe (Andover, Rowley, Topsfield, Ipswich, Lynn e Reading) e 30 da altre 14 località del Massachusetts.
    (Wikipedia)

  34. Leggendo i commenti a questo post, comincio a sentirmi un'aliena anche io! Ho provato a conformarmi, ma non mi riesce. Ho una gatta, un criceto e finalmente un cane. Oltre ad un figlio e un marito compreso. Fatico a trovare chi mi capisce… forse sono io che preferisco stare sola e non confrontarmi con gli altri. Credo nell'istinto e dovrei affidarmi a lui più spesso. Se fossimo al tempo delle streghe forse mi avrebbero bruciata…

  35. se un alieno proveniente da un altro pianeta leggesse i commenti a questo post, potrebbe pensare che sulla terra ci siano soltanto "buoni" , che si scandalizzano delle malvagità di qualche raro soggetto.siamo tutti a favore delle "diversità", siamo tutti contro il razzismo.siamo tutti buoni ?ciaokevin

  36. L’estrazione sociale degli accusati era molto varia: per esempio Tituba Indians, la prima persona sospettata, era una schiava indiana, ma ci processi coinvolsero anche persone agiate, come George Burroughs, pastore e proprietario di terre in Inghilterra.
    (Wikipedia)

  37. #71violetta306Se fossimo ancora al tempo delle streghe, probabilmente le persone "a rischio" sarebbero davvero molte. Questo perchè, pur con tutti i difetti del caso, la società si è evoluta verso alcune direzioni. Molta strada deve essere ancora fatta invece verso altre.Un sorriso per un sereno fine settimana.^_________^

  38. #72utente anonimoTutti?!? non ho motivo di dubitare di chi scrive tra i commenti del mio blog. Certo, preferisco non leggere commentatori "anonimi" privi di firma alcuna, specie quando vanno verso la corrente e non a favore.In ogni caso la percentuale di chi mi legge è certamente solo un piccolo campione di quello che la società attuale rappresenta e, probabilmente, la categoria di persone che citi tu, le "non buone", preferisce leggere altro.Non credi?

  39. Nell’immaginario collettivo americano, la caccia alle streghe di Salem ebbe un forte impatto, e la storia servì da fonte d’ispirazione per molte opere di letteratura, cinematografia, teatro e televisione.
    (Wikipedia)

  40. Ciao Key…amico miooggi sono un pò così…… non chiedermi come, sono tra l'irascibile e il rassegnato, tra il malinconico e il permaloso… non lo so nemmeno io…Ho letto dei post sulle vicende della povera ragazza di Avetrana e di quell'uomo che abusava regolarmente di quella bimbetta di due anni e mi chiedo caro Key:MA L'UMANITA' E' AL CAPOLINEA????Se degli ipotetici esseri di altri pianeti ci osservassero cosa penserebbero di tanta malvagità???Sai lo chiedo a te perchè nel mio profondo spero tu possa darmi delle risposte…….agape

  41. keypaxx,la mia era una considerazione generale e non per forza legata ai tuoi lettori ed al tuo blog. non credo sia il caso di prendersela.così come credo che anche i tuoi lettori siano uno spaccato della società.parlare bene non vuol dire razzolare bene, ne abbiamo testimonianza ogni giorno.comunque dei tuoi lettori a me non deve interessare niente, l'importante è che sia contento tu e le tue ammiratrici.per quanto riguarda il discorso dell'anonimato, mi sono firmato Kevin, così come tu ti firmi keypaxx, con la faccia di un attore.ciao e buona continuazionekevin

  42. #80AgapeMarkChe l'umanità sia al capolinea sono in molti a pensarlo, amicoAgape.Così come in molti pensano che l'umanità sia malvagia, cattiva, autodistruttiva. E non mi sento di negare queste considerazioni; è vero, c'è molta malvagità che avvolge questo pianeta.Dobbiamo pensare però che l'universo è una sfera equilibrata, che per tanta cattiveria fa da contraltare anche tanta bontà, che alla morte fa da contraltare la vita. Perchè notizie come quella di Avetrana hanno tanta risonanza? perchè l'umanità è veramente brutta? no, perchè le notizie cattive sono quelle che hanno maggiore presa sull'opinione pubblica. Perchè la nascita di un bambino non ha la stessa presa, una vita salvata dal suicidio non ha la stessa presa, un pompiere che salva una famiglia dalle fiamme non ha la stessa presa, un nuovo vaccino per sconfiggere una malattia non ha la stessa presa.Pensa a questo, ogni tanto, e vedrai che il buio ti apparirà meno buio.;)

  43. #82utente anonimoPremetto, come ho tanti pregi ho anche tanti difetti; pregio o difetto che sia, su questo mio blog, le polemiche hanno vita breve.A buon intenditor...Premesso questo rispondo per l'ultima volta a te (non so se sei la stessa persona, la sola, che periodicamente torna a seminare zizzania e non mi interessa); per "utente anonimo", e tu lo sei mentre io non lo sono (chi mi legge sa a cosa mi riferisco), si intende un utente privo di nickname e anche, soprattutto, di blog. Infatti una persona che giudica il modo di scrivere, i commenti e gli altri utenti dovrebbe, per cortesia e coraggio, offrire la medesima opportunità a chi "viene giudicato".Qui non ci sono nè ammiratori e nè ammiratrici; ci sono persone intelligenti che leggono e pensano senza per questo dover giudicare nè chi commenta e nè chi si firma "con la faccia di un attore".Buona continuazione anche a te.

  44. Be' ho letto un po' quasi tutti i vari commenti, e non credo ci sia da aggiungere molto, è vero per l'umanità ciò che non si uniforma né come pensiero, né come comportamento, né come aspetto, fa paura, e fa scaturire dinamiche distruttive nei confronti di chi diversamente pensa, si esprime ecc… Purtroppo non solo a SAlem, e non solo in quel periodo….. basti pensare alle malattie che rendono diversi…. come sono penalizzati i portatori di un qualsiasi handicap…..credo proprio che l'umana natura non sia buona…. ma sia diffidente, e distruttiva, aggressiva, …..
    Buona serata!
    ^_____^
    cri

  45. #99
    tunkulkik

    Certamente l'umanità ha i suoi lati negativi, che sono molti ed eclatanti.
    Ma, come ogni medaglia, sa anche offrire un suo rovescio positivo.
    Non dobbiamo solo pensare alle notizie riportate dai notiziari e dalla storia stessa dell'uomo, ma anche a quelle che vengono taciute o passate in sordina; come la scoperta scientifica atta a combattere le malattie, il progresso nelle sue forme migliori, la nascita di una creatura innocente che diventerà un elemento determinante per la società.
    Un sorriso per una solare giornata a te.
    ^__________^

  46. Molti necessitano di depositare in ogni dove sconosciuto (alibi perfetto) quanto sanno marcio soprattutto in sè.
    Un disegno ben preciso che a distanza di tempo apparirà errore, eppure voluto da quancuno sempre in malafede.
    Grazie.

    clelia

  47. #101
    selva1

    L'umanità è varia. Esiste il marcio ed esiste il buono. Esiste il positivo ed esiste il negativo. Come ogni medaglia c'è un rovescio… dipende poi su quale lato cade più volte la moneta.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.