La felicità di Flash

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media747b56a768c79b448c2bdf23283a7a65.jpg

Se cerco il significato di questa definizione, trovo: La felicità è lo stato d'animo (emozione) positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri. Oggi mi ha telefonato Marina, un’ora e mezza di telefono, per raccontarmi quello che mi racconta sempre: “sai Nica, continuo ad essere infelice. Ho una famiglia unita, il mio ragazzo mi ama (me lo ripete ogni giorno), la ditta di mio padre, per cui lavoro, mi permette uno stipendio fisso e sostanzioso. Ma continuo a essere infelice.” Io l’ascolto con attenzione, cerco di darle conforto, di farle sapere che su di me può contare. Però le cose non cambiano: ogni nuova telefonata è il canto della infelicità. Così ho colto l’occasione per portarla con me per un servizio fotografico in esterna, nulla di particolarmente impegnativo, l’incarico prevedeva di fare degli scatti per un’amica pittrice. Immense distese di verde, campi e vigneti a pochi minuti di strada, in collina, fuori provincia.
Iniziamo a parlare dei nostri rispettivi impegni sentimentali. Marina è una bella ragazza dal fisico slanciato e l’altezza pronunciata, ho i tacchi nei miei stivaletti, ma anche così arrivo appena a sfiorarle la bocca con la cima dei miei capelli neri.
«Si respira aria pulita qui, hai avuto una bella idea a farmi vedere questo posto. Di solito Mattia mi accompagna in centro, amo vedere i gioielli in vetrina e prendere un aperitivo al Vip
«Mattia ti vuole molto bene, Marina. Non è facile trovare dei ragazzi che sappiano prendersi veramente cura di te…»
«Hai ragione, Nica. Lui sa come riempirmi le giornate. Probabilmente starei anche peggio se non lo avessi conosciuto.»
Lo dice con sufficienza, le parole ingannano un tono di voce quasi privo di calore: spesso non serve possedere tante cose per stare in pace con se stessi. Marina raccoglie una margherita, la osserva con noncuranza, poi la getta dietro le spalle. Io la raccolgo e ne inspiro l’odore, ne assorbo la fragranza: felicità è sapersi emozionare anche di fronte alle piccole cose rendendole grandi.

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediaace436729d3226e9fd729bd02ba7e032.jpg

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Annunci

100 risposte a “La felicità di Flash

  1. E' proprio nelle piccole cose, quelle che ci sembrano scontate, che la meraviglia del mondo si manifesta. Oltre il buio, il dolore e la disperazione di un animo vuoto, esiste un vero e proprio paradiso. Un paradiso che per molti è invisibile, troppo attenti ad altro. Il profumo di un fiore, non solo il suo colore. E' nell'essenza che il paradiso si manifesta.
    Un abbraccio
    Joh

  2. Facile a dirsi e assolutamente vero, sono d'accordo pienamente… ma in pratica è la cosa più complicata da realizzare. Riesce spontanea in determinate circostanze, come l'innamoramento, poi nella vita di ogni giorno, presi da una miriade di interminabili problemi e occupazioni a volte ce ne dimentichiamo e ci lasciamo sopraffare dall'ansia, dalla depressione, dalla mancanza di energie. Ma spesso basta una semplice margherita o un raggio di sole a ricordarci cos'è veramente essenziale.
    Ciao

  3. la felicità sta nelle piccole cose,e bisogna saperle apprezzare…
    ad esempio, ieri ho ricevuto il tuo libro ed ero felice, mi sono detta "fialmente", ho trovato tre violette selvatiche molto profumate, le prime ,e mi ha dato gioia,
    oggi ho cominciato a leggere il tuo libro , sono a pagina 32-33 leggere quelle pagine ,è stato come mangiare le ciliegie,una tira l'altra….
    Queste sono piccole cose che rendono felici….basta saperle apprezzare,
    e Marina questo non lo sa, e si è buttata la margherita dietro alle spalle,
    ma Nica si lo sa.

    Buon pomeriggio e felice giornata  ^___^
    ciaooo Magda

  4. felicità sta nelle piccole cose!!! che tristezza vedere come marina non capisce questa regola fondamentale della vita preferendosi lasciarsi abbagliare dagli aperitivi e dai gioielli, destinati a lasciarla vuota dentro!!!
    fortuna che c'è nica a farle capire come stanno veramente le cose.
    bello come sempre, bravo!!!!

  5. Vero. La felicità è nelle piccole cose, nell'emozione di una sorpresa, nello sguardo di chi amiamo, nel sole che sorge ogni mattina…
    Non tutti hanno la fortuna caratterialmente di vedere il mondo con questa ottica ma ci si può provare.

  6. #2
    Joh

    Troppo concentrati sull'effimero desiderio. Troppo ciechi di fronte al mondo che ci circonda. Questo, troppo spesso, sono gli uomini che popolano la terra.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^__________^

  7. #3
    violetta306

    A volte le cose più facili le tramutiamo in quelle più difficili, e viceversa. Non è affatto semplice ricordarsi sempre da dove si proviene, della leggerezza che l'animo pulito riesce a trasmettere. Mantenere uno spirito adolescenziale verso quello che è l'esterno grigio. Però è possibile.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_____^

  8. #4
    infranotturna

    Il gioco è alla base della semplicità. Se riuscissimo a rendere leggero ogni percorso che affrontiamo, probabilmente, le difficoltà sarebbero minori e i valori rimarrebbero preservati.
    Un sorriso per la giornata a te.
    ^_______^

  9. #6
    MGD

    Grazie, è bello sapere che, nel mio piccolo, ho contribuito a darti dei motivi per essere felice. Spero che possa entusiasmarti pagina dopo pagina, come un frutto delizioso da poter gustare con piacere.
    Come Nica riesce a fare con quella piccola margherita di campo.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^__________^

  10. #7
    Lindadicielo

    No, decisamente; nulla andrebbe strappato per essere gettato via. Ogni cosa, fiore, frutto, cibo ha la sua profonda utilità. Per il corpo e per l'animo.
    Un sorriso a te per la giornata.
    ^______^

  11. #8
    catwomandark

    Marina è colpita dalla futilità. Come accade a molte altre persone, offuscate dai valori effimeri della società moderna. Naturalmente non è un male generale, ma colpisce un gran numero di individui; occorre ricordarlo sempre per non rischiare di scivolare verso di loro.
    Un sorriso per la giornata.
    ^________^

  12. #9
    Stefy71

    Si, compagna di compleanno. Non si nasce "imparati", come diceva qualcuno. Ma è possibile rammentare la realtà delle piccole cose, o perlomeno sforzarsi di farlo, per abbracciare uno spiraglio di vita diversa. Non soffocata dall'arrivismo e dalla mancanza di valori.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^________^

  13. Due punti di vista a confronto, Marina e Nica. Duole dover ammettere che i tipi come Marina sono sempre più frequenti, anzi stanno prendendo il sopravvento, in entrambi i sessi. Non danno nessun valore agli affetti sinceri,  alle piccole cose poco appariscenti forse ma che sanna dare sicurezza, sulle quali puoi fare affidamento. Al grido di "tutto e subito" partono alla conquista del mondo ma non sanno neppure loro che cercano veramente. Hanno sogni di carta stagnola che luccica ma si stropiccia facilmente lasciandoli delusi e insoddisfatti. Ma l'importante è ripartire per un nuovo sogno, e che sia più appariscente e chiassoso, perchè l'importante è apparire, non essere. Eppure l'apparire è il solo stato che è loro concesso: non possono semplicemente "essere" perchè dentro non riescono a trovare niente, pertanto non possono fare altro che apparire.
    Nica. Nica  sa quel che vuole, ha le sue paure ma si fa forte delle sue certezze. Sa bene dove cercare per trovare la felicità. E una ragazza semplice, positiva, che affronta la vita con grinta ma anche con dolcezza. Non è per nulla appariscente ma brilla di una bellezza semplice e consapevole. Proprio come una margherita che nasce in un prato anonimo. Marina raccoglie la margherita e la getta poi con noncuranza, Nica invece la raccoglie e la  "riconosce"; due modi di essere a confronto. Adoro Nica e le margherite.
    Un'ultima cosa, leggere quello che scrivi è come raccogliere la margherita che Marina ha gettato. Vedi, di per sè questo fiore non ha un profumo ben definito, anzi per molti non profuma neppure. Ma non è così, bisogna saperla annusare dimenticando i soliti profumi ai quali siamo abituati e solo allora potremo "sentire" la margherita. Che sa di verde, di fresco, di buono, di semplice e sincero, di pulito. Come le cose che scrivi tu, 

  14. #21
    mimosa49

    Non ci sono strade prestabilite per raggiungere la felicità, ognuno deve affrontare un percorso diverso. Più lungo o più breve, più tortuoso o più lineare. Indubbiamente è comunque un concetto e un obiettivo soggettivo.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^_______^

  15. #23
    SuzieQ

    Due mondi differenti, assolutamente vero. Eppure è questa differenza a rendere l'esistenza una condizione ancora dinamica da vivere. In un certo senso, forse persino azzardato, abbiamo la raffigurazione del bene e del male. Dove il male, quasi sempre, offre la strada più breve. E il bene garantisce quella più soddisfacente ma anche più spinosa da affrontare (come nelle classiche favole, basti pensare ai cavalieri jedi di "guerre stellari", ma pensiamo anche alle due damigelle del Dracula di Bram Stoker, con la sua Lucy Westenra decisamente lasciva, puerile e vanesia ancor prima del bacio vampiresco, con invece la più pudica Mina Murray che oppone resistenza corrompendo la psiche della creatura stessa).
    Certo, da quest'ottica rendersi conto di come, nella società moderna, il numero delle Marina sia effettivamente rilevante lascia sconsolati. Ma del resto le cose preziose sono sempre state le più rare e quelle numericamente inferiori.
    Grazie per il tuo originale apprezzamento finale, decisamente gratificante con i crismi della sincerità.

  16. #24
    Chapucer

    La felicità va sempre inseguita in ogni condizione possibile. È nostra responsabilità e dovere. Proprio perchè la delicatezza corre sopra quelle ali, dispiegandosi alla carezza del vento.
    Buona ripresa e convalescenza e un sorriso per il fine settimana.
    ^______^

  17. #25
    Joh

    L'aria si, ma il tempo non è ancora stabile con le sue promesse di pioggia battente alle porte. Sebbene questa sia si una caratteristica normale di questo marzo scostante.
    Un sorriso per un sereno fine settimana.
    ^________^

  18. #26
    rossella1953

    Credo che la felicità sia racchiusa nel vivere quotidiano. Nell'osservare il volo di un uccello, nel perdersi dentro un tramonto urbano, nel cogliere un fiore appena sbocciato.
    Un sorriso per un sereno fine settimana a te.
    ^______^

  19. Mi fai riflettere sui momenti della giovinezza che si vivevano con intensità. Gli attimi di libertà, il mare d'estate, le passeggiate al centro, una pizza con amici e l'amore.
    C'era una consapevolezza di preziosità sia della nostra identità che dei piccolissimi "previlegi".
    Abbiamo un mondo che ci allontana da noi e ci piega ad una sorta di anestesia e insoddisfazione.
    Bravo.

  20. # 23

    Sì, hai detto la cosa giusta, ci  vuole questa contrapposizione affinchè si possa capire bene la differenza anche nella più piccola sfumatura. Sono sempre più convinta che tutti gli accadimenti, positivi o negativi che siano, ci mandano dei messaggi, sta a noi saperli interpretare.
    E non ringraziarmi per gli aprezzamenti, te li meriti. Buon fine settimana. =___________________=

    p.s. a me piace moltissimo il "Dracula" interpretato da Gary Oldman, ma il Nosferatu di Klaus Kinski è insuperabile!

  21. #35
    xdanisx

    È il mondo dell'elettronica. Siamo circondati da bit e onde elettromagnetiche. Da prodigiosi macchinari che rendono insignificanti le distanze ma che, di contro, rendono incolmabili le vicinanze.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^_______^

  22. #36
    divinacallas

    L'indifferenza è purtroppo uno dei mali di questa epoca. Le scale di grigio sostituiscono, troppo spesso, le scale di colore.
    Mi auguro tu possa avere notizie positive sul mio libro a breve.
    Ordine on line?
    Un caloroso benvenuta tra le pagine del mio blog.
    ^________^

  23. #37
    SuzieQ

    Il Nosferatu con Kinski mi lascia a tratti perplesso. Se in alcuni frangenti appare come un capolavoro, in altri mi colpisce con noia mortale. Non riesco insomma a inquadrarlo come un film che mi piace oppure no.
    In compenso, se hai voglia di vedere un film con una forte valenza tra bene e male, corri al cinema per non farti sfuggire "Il rito" con Anthony Hopkins (tratto da alcune storie vere).

  24. #38
    ventidiprimavera

    Si, una definizione che può essere condivisa. Sebbene non sempre le sfumature vanno lette con connotati di incertezza o di negatività.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_______^

  25. Grazie di cuore per il tuo commento a proposito della mia favola, fatto da uno scrittore che stimo come te, mi riempie di orgoglio, anche se era già abbastanza soddisfatta nel raccontarla a mio figlio che l'apprezzava particolarmente. GRAZIE ancora e un augurio per una settimana serena e gioiosa.

  26. arrivando alla fine della storia ho capito perchè la tua amica è sempre infelice… poverina!!
    Ha tanto per non apprezzare niente ma forse la vita è così
    bisogna avere niente per apprezzarne tanto il poco

  27. Si, la felicità nelle piccole cose, se siamo sereni dentro. Credo che la serenità sia l'anticamera della felicità,  o forse è l'incontrario.
    Hai un bello stile, si legge con falicità, chiaro e semplice.

    Grazie!

    Rondine

  28. Che bella la definizione che ha Nica della felicità.
    Ci sono così tante cose vuote al mondo….così difficile trovare delle persone con dei veri valori.
    Non è per niente facile ricordarsi di apprezzare le cose semplici.
    Eppure sono veramente quelle che valgono di più.

  29. Mi richiama dei versi di Neruda. Muore dentro chi non sa entusiasmarsi, essere curioso, come un bambino, chi non apre la mente.
    Quante e quante persone infelici ci sono senza motivo! Come se l'infelicità fosse un normale stato d'animo per ogni individuo. Eppure se pensassimo che la felicità e lì nascosta fra le pieghe del nostro sentire , basterebbe uno sguardo amoroso verso la vita.

  30. #49
    emmelania

    Si, occorre poco per spingersi al di fuori del nostro recinto mentale ed afferrarla mentre ci sfreccia accanto. Perchè passa, passa sempre.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^______^

  31. #51
    leggerevolare

    Non è mai semplice trovare la giusta unità di misura per la strada della felicità. Di certo, il primo sentiero, è riuscire ad apprezzare quello che abbiamo dando ad esso il giusto valore. Raramente però questo tipo di felicità dura a lungo se il valore è puerile e non morale.
    Un sorriso a te per una serena giornata.
    ^________^

  32. #52
    piccolarondine

    La serenità è il principio fondamentale per mantenere uno stato di felicità. Da un certo punto di vista sono anche sinonimi; chi non è sereno difficilmente riesce ad essere anche felice.
    Ti ringrazio per l'apprezzamento e un sorriso a te per un ben arrivata tra le pagine del mio blog.
    ^_______^

  33. #53
    lorybell62

    Come ho scritto sopra, comprendo perfettamente il tuo stato. Purtroppo occorre essere sereni per riuscire ad avere al fianco uno spicchio di felicità. Ti auguro quindi di raggiungere presto una rinnovata serenità e un sorriso per la tua giornata.
    ^_______^

  34. #54
    MGD

    Purtroppo, per la piattaforma, è stato davvero un fine settimana spiacevolissimo. Auguriamoci che i problemi siano risolti, almeno per un bel pezzo, perchè la perfezione, ahinoi, non esiste.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_________^

  35. #55
    lavigneavril

    La semplicità è talvolta messa in secondo piano, nella società attuale. Troppo spesso relegata a una mera comprimaria di una scala di interessi che mirano a premiare il bene effimero, come un gioiello o un telefonino all'ultimo grido. Un bene comunque di consumo… e come tale si consuma in fretta.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^________^

  36. #56
    alessandra62

    Lieto di averti rammentato l'immenso Neruda. Versi che ricordo ora anche io, dopo che gentilmente me li hai riportati. Io credo, come anche esprimo attraverso il breve episodio di "flash", che la felicità sia proprio una condizione dell'animo nei confronti di quanto la vita è in grado di offrire; una margherita è più vitale, profumata, fresca di qualsiasi altro oggetto inanimato e alla moda.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_________^

  37. Tralascio Pablo Neruda che pure amo moltissimo e ti lascio queste parole. Soo di un poeta dei nostri giorni, immenso! Non ti dico chi è, devi indovinare e, conoscendoti, non ci metterai molto…. Il testo non è completo, ho messo solo i passi più salienti, quelli che a me piacciono di più.

    ……….
    Vago per la strada
    In cerca di occasioni
    Nuove
    Ma non mi basta mai quello che
    Vedo
    Passo tra gli odori
    E tra gli
    Umori della gente
    Che mi sfiora indifferente
    Colgo
    L'occasione
    Di una estate al mare
    Dell'aria
    Un po'confusa per colpa del calore
    Io
    Seguivo con lo sguardo
    L'onda sulla
    Spiaggia
    Che arriva sempre uguale e
    Tutto si ripete ……
    ………. 
    Io vivo nei
    Panni di un alieno che non vola
    Che
    Non mi assomiglia ma
    Io vivo ai margini
    Di una vita vera
    E non mi riconosco

    ripensandoci è meglio che scriva di chi sono; non vorrei che qualcuno pensasse che me li voglio attribuire. L'immenso non può essere che Franco Battiato, la canzone è "L'Alieno"
    Non vado quasi mai al cinema, non ho tempo. Per amere Kinski bisogna essere un pò fuori di "sparadello" e tu non lo sei, almeno non abbastanza.

  38. #69
    violetta306

    Le citazioni che posto nei commenti non necessariamente rispecchiano il mio pensiero. Se però non trovi adeguata quella di Stevenson che ne sono molte altre che potresti condividere.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^____^

  39. #71
    SuzieQ

    Grazie, conoscevo il testo e stavo già meditando da un po' se inserirlo o meno in qualcuno dei miei post di interludio. Non è escluso che lo faccia. Tuttavia, al momento, è in ballottaggio con un altro brano. Deciderò a breve.
    Peccato per gli arrangiamenti non originali… plagio dello stesso maestro verso se stesso, se poi di plagio personale è possibile parlare. Ma la canzone resta eccezionale… e fatta su misura per il sottoscritto
    Non ho scritto di non amare Kinski, ma di non amare il suo Nosferatu, che è un po' diverso. Forse il motivo è perchè sono troppo fuori di "sparadello", anzichè non abbastanza. E, ad ogni modo, amo incondizionatamente Nastassja.

  40. La felicità è oggettiva, è un'equazione che dipende dai fattori in nostro possesso, per una donna incinta è sapere di avere in grembo un'altra vita, per chi ha perso un figlio è svegliarsi al mattino con negli occhi il sogno in cui lo ha ri-incontrato…

    grazie

    frantzisca (che ancora si stupisce guardando una margherita)

  41. #89
    Francescafutura

    Certo, ognuno di noi la vive in modo diverso. E, ciò che per un individuo ha un valore inestimabile, per un altro può essere privo di significato. Questo perchè siamo noi a conferirle un valore personale e significativo.
    A te che ti stupisci davanti a una margherita, un sorriso per una serena giornata.
    ^_________^

  42. Riflessione su Klaus Kinski, ora ho inquadrato il concetto.
    Riflessione su Nastassja Kinski, ci avrei giurato, sai che sforzo!
    Riflessione Su Paxxino, l'alieno altalienante tra realtà e fantasia, non sei solo, siamo in aumento vertiginoso……..
    Ed ora vado a mangiare due o tre cannoli…..eh eh eh …..i cannoli a me e niente a te……eh eh eh

    p.s. hai notato l'audace gioco di parole tra altalenante e altalienante?
    Ma vieeeeeeeeeeeeni………

  43. #95
    SuzieQ

    Ma tu mangi i cannoli a quell'ora della sera?

    voglio dire; posso capire alle otto del mattino, alle dieci del mattino, a mezzodì prima o dopo il pasto, alle sedici come merenda, alle diciotto come aperitivo, alle venti come fine pasto… ma i cannoli alle ventidue…?
    io noto tutto, anche quello che non si nota ma è notabile, lo noto con attenzione da tener di nota.

  44. #97
    giuli1

    La semplicità è l'emblema stesso della felicità. Occorre saperla cogliere.
    Non sempre è facile farlo, anzi. Ci sono momenti in cui ricordarlo è però necessario.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_______^

  45. Per la prima volta posso dirti che non mi è piaciuto un tuo racconto. Ti spiego: Tra le due protagoniste di questo racconto c'è un'abissale differenza. Ed è bene che sia così. La cosa che non mi è piaciuta sta nel fatto che per quanto due persone siano differenti, se amiche, una donerà all'altra qualcosa (non in termini materiali). Ecco questa Marina è priva di spessore umano, è priva di qualsiasi cosa. Sembra quasi insulsa e arida. Mentre Nica sembra la perfezione. Il male e il bene insomma. Senza possibilità di redenzione. E per quanto io sia cinica credo che un'amicizia sia bilaterale. Nessuno è disposto ad ascoltare un'ora e mezza di telefonata unilaterale e sempre uguale a sé stessa (ogni volta che si ripete). Se io sono una buona amica faccio qualcosa per migliorare la situazione della mia amica. Non la assecondo, perché assecondarla non le fa bene. Insomma non mi so spiegare e mi affido al tuo intuito.

  46. #99
    soulsmirror

    Il tuo atteggiamento verso la situazione è comprensibile; la prendi in modo diverso come la tua sensibilità ti detta. Erri però nel definire Nica "la perfezione"; infatti trovi tu stessa la sua debolezza (e imperfezione) nel non affrontare il problema con l'amica (per quanto ci è dato a sapere). Tuttavia esistono anche amicizie in cui la totale diversità di caratteri rende l'affinità ancora più forte. Infatti Nica si sente tutto… fuorchè una persona dalle emozioni corrette. Possiamo anche supporre che ci sia stato un confronto tra le due, ma la forma della serie (a singoli episodi) sfuma su questa direzione di lettura e ci mette di fronte esclusivamente al fatto compiuto.
    🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...