Attese da Clown

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media9cea5f7562ee27d87315bd2f946092d1.jpg

Come a scuola, come alla prima comunione, come alla cassa del cinema. Cambia il luogo, cambia il tempo (buono o cattivo, a volte illusorio)
ma la fila è sempre la stessa.
«Avanti un altro… Buongiorno, dica..».
L’impiegato comunale dalla faccia da pesce gatto lesso sbatacchia gli occhi dietro lenti spesse come il vetro del fondo di una bottiglia (riuscirà a vederci veramente?).
Ma la sua espressione è sempre la stessa.
«Possibile che sia così lento?»
«Macchè, mica è solo lui ad essere lento.. son tutti i vecchiacci che ci sono nella fila!»
«Certe persone non dovrebbero uscire neppure dalla porta di casa, non dovrebbero..»
Le persone in coda mormorano alle spalle di chi è davanti allo sportello. Spintonano, fanno sentire il loro fiato sul collo di chi è di fronte.
Le persone in coda sono sempre le stesse.
«Ehi, ma che fa quel tizio?»
«Chi..? Oh caspita, ma… è quello vestito da pagliaccio; va che roba!»
Le mani girano, vorticano sottosopra, da un lato e dall’altro. Le palline rosse che ho preso dalle tasche del pastrano sdrucito divengono le protagoniste; un moto inatteso che forma delle figure geometriche disegnate nell’aria. Prima un paio, poi due paia, quindi una manciata, infine tanti, tantissimi occhi fuggono dalla fila. Rapiti da due mani da giocoliere e da delle palline rosse.
«Avanti un altro… Buongiorno, dica…. ma… dov’è la fila?».

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media14bc2b23768a37cdab0acfe842d8fc4d.jpg

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati. <!–

–>

Annunci

100 risposte a “Attese da Clown

  1. Una voce fuori dal coro. Colorata, inattesa, pronta a stupire una platea grigia e senza sorriso.
    Trovarne di persone così!

    Un sottile messaggio… bellissimo.
    Joh

  2. Concordo con chi mi ha preceduta. In questo mondo in cui tutto è superficialità, fretta, mancanza di rispetto per gli altri, avere il coraggio di uscire dalla massa, di colorare le pareti del cuore, di regalare un sorriso…
    Bello il messaggio che vuoi trasmettere.

  3. Leggero come un volo di farfalle, esce dal grigiore quotidiano e col suo volo rompe gli schemi e punta dritto verso l'alto, squarciando le nuvole della monotonia.
    Bravo Paxxino! A me piace molto…..

  4. Sei stato davvero bravo nel costruire una storia che suscita stati d'animo diversi. Dalla descrizione intelligente e quasi dolorosa dell'umanità che scalcia per trovarsi vicino all'occhialuto, si passa all'attimo di gioco e sospensione emoriva, poi la bella risposta del pubblico che, come spettatore rapito, mostra il lato più dolce dell'avventura umana.
    Baci
    ^_____^

  5. Ciao Alberto…… come vedi non son trapassato….
    Ti trovo sempre intento nei tuoi scritti (che poi son scritti bene-…..!!).
    Come ti và la vita amico mio?
    Quali sono le novità di Splinder?
    E non mi rispondere che la novità di Splinder è che: "non ci sono novità….!!!"

  6. Buongiorno Key,vedo che sei già in movimento.
    Hai descritto tutto perfettamente,ma che meraviglia se ci fosse sempre un clown a distrarci così, sai quante cattiverie in meno si sentirebbero in quelle file *_*

    ciaooo ciaoooo e un sorriso *__*
    Magda

  7. #2
    Joh

    Un messaggio che ha rischiato di non vedere luce. Per un po' avevo pensato di non pubblicare questo breve racconto. Per l'assurda idea che chi scrive dovrebbe anche essere un ottimo critico di se stesso; nulla di più sbagliato, parrebbe.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_________^

  8. #3
    Stefy71

    Il desiderio di evasione dal grigiore di certa quotidianità, e oggi ancora più marcata dalla grande difficoltà del vivere per un numero sempre crescente di persone, è nodo cruciale della personalità stessa del Clown, compagna di compleanno. Lieto che il messaggio sia stato particolarmente apprezzato.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_________^

  9. #4
    SuzieQ

    Bene, allora ho fatto cosa giusta nel decidere di pubblicarlo. Fa il paio con un altro racconto breve, sempre del Clown, che ho pubblicato nella scorsa stagione (anche se non ricordo più, a memoria, di quale si trattasse) e che invece piacque molto. Di contro, probabilmente, uno dei prossimi da me molto amati non sarà particolarmente apprezzato. Chissà…

  10. #5
    xdanisx

    Un racconto che mira a cogliere le sfumature. Quelle sempre presenti in ogni situazione ma, spesso, tralasciate in virtù di un interesse più grande (perlomeno ritenuto tale nella società della concretezza e del consumismo). L'anima leggera del Clown fluttua tra le cose, lasciando un rivolo di colori arcobaleno che spuntano dopo una tempesta.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^________^

  11. #6
    AgapeMark

    AmicoAgape bentornato. Spero intanto che il tuo ritorno possa essere in pianta stabile. Le novità di splinder? più che novità sono direzioni confermate. Ad esempio la lenta ma inesorabile emoraggia di utenti che si dileguano in virtù di chimere alla moda che trasmettono solo tanto vuoto e inganno (facebook) e che hanno ridotto, di fatto, la comunità splinderiana ormai a un decimo della sua punta più alta. Alcuni affermano di essersi semplicemente allontanati dalla rete; vero, ma solo per alcuni, appunto.
    Insomma c'è tanta ipocrisia. Quindi, in un certo senso, nulla di nuovo sotto il sole
    Io qui ho la mia casa e qui resto, le strade virtuali sono sempre meno affollate ma, come si suol dire; "meglio pochi ma buoni".

  12. #7
    MGD

    Si, quelle file sono composte da tanta varia umanità nei loro atteggiamenti meno positivi. E non è detto che dove non si odano dei bisbiglii la situazione sia più positiva, anzi. Del resto la colpa non è da addossare a chi sta in fila, ma al sistema che costringe le persone a lottare sempre più accanitamente contro un nemico inesorabile; il tempo.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^________^

  13. Ricco di significati questo episodio del Clown. Sei riuscito a descrivere una situazione normale con eleganza e intelligenza. Magari ci fosse sempre un Clown a toglierci dal grigiore di certi momenti, dalla mancanza di rispetto, dalla prepotenza, per farci sorridere spensierati!

  14.  Stupendo, un racconto che ci mostra come, in fondo, tutti sentiamo il bisogno di uscire dalla fila, dallo schema, per respirare un soffio d'allegria, per ritornare per un attimo bambini.
    Io l'ho interpretato così Key, se ho sbagliato, scusami.

    Con un sorriso.

  15. Bellissimo il tuo racconto… 
    Dalla mia interpratazione ci vedo la vita
    la vita in senso generale con le sue attese…
    Non solo l'attesa davanti a uno sportello
    o il gioco di palline rosse… no per me  è  
    come cogliere vari rilievi…. strana metafora
    lo so per esprimere una realtà….
    Eppure siamo li in attesa a recitare la nostra
    parte……
    Ciao Key forse ti sembrero strampallata ma ogni
    tanto lo sono ….
    Un sorriso per una bella serata!
    Michelle

  16. Credo anch'io che chi scrive deve essere autocritico…ma
    non sempre quel che lui scarta sia da buttare.

    Per fortuna che hai pubblicato questo bel racconto. Ne possiamo godere il contenuto molto significativo ed originale!!!

    Buon fine settimana

  17. mi è piaciuto tanto questo racconto!
    sono delle situazioni che si vivono tante volte durante la fila.
    a me capita alle poste………con file infinite e immobili dove ci perdi delle ore.
    monta addosso un nervoso…….
    dovremmo fermarci un attimo apensare di uscire dagli schemi
    come fa il clown!
    bravo!

  18. Key … alieno caro…

    Si.. mi par di vedere la fila che si estingue tra il giocolio colorato del clown…
    si perde una vita in fila, in attesa…

    Ma bastano pochi attimi colorati per cambiarne il significato.

    grazie per i tuoi passaggi ..

    con affetto e stima… sempre

  19. Oggi nell'ufficio per rinnovare la carta d'identità… è stato bellissimo! Un signore vicino a me è stato rimproverato dalla moglie perché, dopo un po' si è resa conto che il marito aveva chiesto il rinnovo invece della proroga di 5 anni. Ciò comportava il pagamento di 25,42 euro ed un'attesa per fare la foto…. Intanto lui mi confidava che la proroga non permetteva però di viaggiare nei paesi della comunità europea. Tanto la moglie viaggiava da sola e si era fatta già diversi giretti. Abbiamo sorriso simpaticamente nell'attesa…

  20. #17
    lavigneavril

    Sono situazioni in cui ci si cala ogni giorno. Talvolta con un moto di insofferenza anche marcato. Sfuggire dal grigiore è possibile; basta saper cogliere le sfumature.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^_______^

  21. #18
    Marilicia

    L'interpretazione di un racconto è libera. Non esiste il giusto o lo sbagliato, a mio modo di vedere. Ma quello che ognuno riesce a cogliere in base alla propria sensibilità, alle proprie esperienze di vita. Se si coglie questo l'obiettivo del racconto è raggiunto.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_____^

  22. #19
    ventidiprimavera

    Beh, se io fossi definito "strampalato" ne andrei fiero. Perchè per come la vedo io le persone strampalate sono quelle che sfuggono dalle etichette, sono quelle che si sforzano di vedere oltre una tranquillante serialità, sono quelle a cui dobbiamo la capacità di coltivare i sogni. E non mi sembra poco.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_______^

  23. #21
    mimosa49

    Non è mai facile giudicare da sè quello che facciamo. Talvolta l'intento è diverso, si parte per esprimere un concetto e si finisce per elaborarne un altro. In quel caso si ritiene che qualcosa non sia andato al giusto posto… dimenticando che, forse, è proprio così che doveva andare.
    Un sorriso per la giornata a te.
    ^_______^

  24. Lo strano impulso dell’artista consiste nel sovrapporre ai brulicanti aspetti del mondo reale una folla di figurazioni nate dal suo spirito, dal suo occhio e dalle sue mani. (Marguerite Yourcenar)

  25. #22
    catwomandark

    Le poste sono un luogo dove fare la fila è nell'ordine naturale delle cose. Purtroppo, o per fortuna, i servizi offerti sono tanti e tali che costringono il cittadino a complicate elaborazioni mentali; di cui oltre tutto non è mai sicuro (l'abilità di fare business è originaria di chi gestisce i denari, non di chi li risparmia).
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^_______^

  26. #24
    violetta306

    Una ottima chiacchierata per superare il fastidio dell'attesa. Capita, per fortuna, che si possa assistere e partecipare a situazioni divertenti. In fondo l'allegria e la comicità nascono proprio dai luoghi comuni e dai rapporti tra le coppie. Quando accade riusciamo a conservare un ricordo vivo e lieto che ci permette di affrontare la prossima fila con un sentimento ottimistico.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^_______^

  27. Un racconto che ti solleva, ti mette in pace con te stesso, come a dire «nessuna paura! Non vi è nessuna diversità tra vecchi e giovani: e si diventa di nuovo bimbi!»
    Bel post, Key!
    A presto!
    cri 

  28. #39
    liettapet

    Molto smarriti. Del resto ce ne sarebbe da dire parecchio su quello che è l'assistenza agli anziani nel nostro Paese. Uomini e donne che hanno fatto davvero l'Italia.
    Un sorriso per il fine settimana.
    ^____^

  29. #41
    tunkulkik

    Felice di aver trasmesso un po' di leggerezza, con questo breve racconto. Gli anziani sono il nostro ieri, senza di cui non ci sarebbe un oggi e nemmeno un domani.
    Un sorriso per una serena giornata a te.
    ^______^

  30. #45
    SuzieQ

    Sto progettando per cena un bell'antipasto con salami, prosciutti, sotto aceti vari e qualche carciofino. Poi per primo un bel piatto di bigoli all'anitra con sformaggiata di grana padano in abbinata a dei gnocchetti sardi agli spinaci. Poi di secondo un bel baccalà alla vicentina con stinco di maiale al forno, una bella spruzzata di pomodori in salsa con contorni di verdure varie e una bella razione di patate al forno. Quindi una bella macedonia e per dessert una deliziosa crostata alla marmellata di albicocca. Poi un bel caffè con ammazzacaffè e accoppadessert. Dici che sia abbastanza leggera come cena?

  31. “In queste occasioni è sempre meglio fare quello che fa la folla”. “Ma supponi che ci siano due folle”, suggerì Snodgrass. “Urla quello che sta urlando la folla più grossa”, replicò Pickwick. (Charles Dickens)

  32.  Ehilà, Paxxino, che menù sontuoso! Piatto ricco mi ci ficco! Ti sei per caso ispirato al fim "La grande bouffe?" Trovo che sia assai stuzzicante anche se ci sarebbe qualcosa da ridire su certi accostamenti un pò  azzardati……..
    Ottimi i bigoli all'anitra e gli gnocchetti sardi (i malloreddu). Però il baccalà alla vicentina seguito dallo stinco al forno forse appesantisce un pò. Tra l'uno e l'altro farei servire un sorbetto al limone, serve ad allentare un pò la tensione dopo questi piatti così importanti. e la digestione ci guadagna. Dopodichè si può riprendere con lo stinco e arrivare così alla fine di un siffatto banchetto. Sublimi le patate al forno. Per ultimo  un pò di Idraulico Liquido non sarebbe male, altrimenti la digestione potrebbe risultare un pò difficile. Cmq pavento incubi notturni orribili.

    Ma chi hai  invitato a cena? Gargantua e Pantagruel? 

  33. Morire per delle idee, l’idea è affascinante | per poco io morivo senza averla mai avuta, | perché chi ce l’aveva, una folla di gente, | gridando: “Viva la morte” proprio addosso mi è caduta. (Fabrizio De André)

  34. [A Franz Liszt] Non sono fatto per i concerti. La folla mi fa paura, mi sento paralizzato da quegli sguardi curiosi, ammutolito da quei visi estranei. Dare concerti invece è affare vostro poiché se non vincete il vostro pubblico avete tanta forza d’accopparlo. (Fryderyk Chopin)

  35. Vorrei un po' di quelle palline magiche quando sono di corsa dopo il lavoro in fila alla cassa del supermercato…vorrei vedere lo sguardo di meraviglia della cassiera all'ora di punta…
    Ciao Pax, grazie per le riflessioni…ma poveri vecchiacci, anch'io nella lista.

    frantzisca

  36. Benché inglobati e trascinati senza reliquie dalla folla innumerevole dei loro consimili essi soffrono e si trascinano in una opaca e intima solitudine, e in solitudine muoiono e scompaiono, senza lasciar traccia nella memoria di nessuno. (Primo Levi)

  37. #66
    Francescafutura

    Credo che un po' di quelle palline colorate sarebbero un toccasana per molte file. Ridarebbero colore a un mondo altrimenti troppo grigio per continuare a trascinarsi stanco e spento. E conosco comunque molti "vecchietti" con uno spirito talmente giovane da far impallidire molti ragazzi.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^_______^

  38. San Francesco, nella scarna e povera semplicità della sua vita, si aggrappò a un unico cencio della vita del lusso: le maniere di corte. Ma mentre a corte c’è un solo re e una folla di cortigiani, nella sua storia c’era un solo cortigiano attorniato da centinaia di re. (Gilbert Keith Chesterton)

  39. #83
    SuzieQ

    E perchè? io brucio tutto. Non faccio in tempo a mandare giù un boccone che subito il mio metabolismo lo fa sparire come un fiocco di nevischio all'equatore. Sono magro secco che non ti dico. E più mangio più dimagrisco

  40. #86
    affabile

    Oggi la rete risparmia molte file, è vero. Ma se penso ai vari inghippi che una copertura adsl ancora imperfetta ha, certe volte la fila appare la via migliore.
    Un sorriso per la tua giornata.
    ^_____^

  41. c'è che in questo periodo sto facendo code nelle più disparate situazioni e questo post è bellissimo.
    voglio anche io il clown domani mentre aspetto, mentre devo attendere prima di prendere la linea, quando sarò in coda al comune, quando aspetterò mia figlia fuori da scuola, quando sarò tanto stanca e avrò voglia di un timido ma largo sorriso!!!!!!!!!!

  42. Quisquiglie, bazzeccole, pinzillacchere…….
    Un paio di anni fa mi trovavo con amici in una trattoria-osteria sul'Appennino tosco-romagnolo. Sai quei posti slowfood, pochi tavoli sempre su prenotazione, molto raccolti. Inutile sottolineare che il menù è eccellente, i vini giusti per ogni portata e le porzioni da camionista.
    Mio cognato (118 kg perennemente affamato) scommise che non sarei riuscita a mangiare quanto lui. Menù:  due antipasti, due primi, (ribollita e pappardelle al sugo di lepre), piccione e fiorentina da 800 gr.con verdure di contorno, formaggi assortiti, sorbetto, dolci assortiti, biscotti secchi col vin santo, caffè ecc……Beh ho vinto io, (64 kg per 169 cm di altezza), lui si è arenato dopo il piccione e con già la fiorentina davanti. Fiorentina che ho mangiato io, rimandarla  indietro sarebbe stato un peccato!
    Perciò non ti dare tante arie, sarei in grado di stenderti sotto il tavolo.
    Tiè, fatti due risate…..

  43. #92
    ilmaredentrome

    Allora rammenta questo breve racconto quando sarai in fila, in attesa del tuo turno. Sono certo che un sorriso ti sorgerà spontaneo e servirà per farti trascorrere il tempo con minor pesantezza.
    Un sorriso a te per una serena giornata.
    ^________^

  44. #93
    SuzieQ

    Ma per forza; con 118 kg al seguito volevi che il tuo povero cognato riuscisse a ingoiare senza conseguenze tutta quella tavolata? la lotta di cibarie è adatta a persone che hanno del peso contenuto, in grado di assorbire le portate senza aggiungere significative tacche sulla bilancia, modestamente
    Cochi e Renato sono un best della comicità! thank's

  45. La magia dei colori rapisce anche gli occhi e i pensieri più aridi. Bisognerebbe vivere con un piccolo bambino immaginario per tutta la vita. Un piccolo bambino che ci ricorda quanto è bello essere gentili e attratti dalle piccole e semplici cose (proprio come Nica col fiore 🙂 ).

  46. #99
    soulsmirror

    La semplicità è la chiave per affrontare la vita con il giusto piglio. È quando lo dimentichiamo che complichiamo inevitabilmente le cose.
    Un sorriso per la tua giornata.
    ^________^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...