Al&Bo: parli nel sonno

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media3b9314a8f06a1e142ebe28c596c21f85.jpg

«Te lo garantisco, Bo; tu parli nel sonno.»
«Ma va, non ci credo. E che cosa ti direi?»
«Di tutto. Fai dei veri e propri discorsi. A volte tiri in ballo le discussioni della giornata, altre volte parli di quello che senti durante il sonno.»
«Tu mi prendi in giro, dai…»
«Sono assolutamente sincero. Te lo ho già raccontato.»
«Beh va bene, ma un conto è sentirselo raccontare, un altro discorso è invece sentirlo sul serio. E tu cosa mi rispondi?»
«Dipende. In qualche occasione fatico a crederti in pieno sonno.»
«E come mai?»
«Per il semplice motivo che tu inizi dei veri e propri botta e risposta. Magari non sempre lucidissimi, però ragioni dormendo.»
«Naaaa… ammetti che mi stai prendendo solo in giro!»
«Nemmeno per idea. È la pura verità.»
«Scommetto che tu ti diverti…»
«Questo non è vero invece. Non potrei mai divertirmi alle tue spalle, Bo. Sei così tenera quando dormi.»
«Eh? che cosa vorresti dire??»
«Nulla, nulla… ehm… fai finta che io non abbia parlato…»
«Senti, questa faccenda comincia a farmi innervosire. Io me ne vado a dormire adesso.»
«Certo Bo, rilassati con una bella dormitina… ehm… io arrivo.»
«…………………….. Bo, dormi? i miei vicini del piano di sopra hanno degli ospiti e stanno facendo un sacco di baccano…»

«Chi? chi è che fa tutto questo rumore? ronf…»
«Uhm… come ti ho appena detto (ma tu dormi) sono gli ospiti dei vicini del piano di sopra. Credo siano un gruppetto nutrito.»
«Chi è che fa tutto questo rumore? ronf… ma quanti sono?»
«Cinquantacinque…»
«Ah ecco… sono tanti! ronf… ronf…».

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media41c17bdc8361644860943d02d3694180small.jpg

Promuovi un nuovo autore:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

 

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Annunci

64 risposte a “Al&Bo: parli nel sonno

  1. Dove trovare Al & Bo: la costola di Adama?

    Si può acquistare su ordinazione in una libreria affidabile.
    Dove il libraio sia, per propria politica e volontà, disponibile a procurarvi l’opera di un autore emergente (senza illudervi di una ordinazione che mai eseguirà), fornendo le esatte coordinate (titolo, autore, editore, codice ISBN).
    Non è detto che una libreria piccola abbia più difficoltà a procurarlo rispetto a un centro commerciale; anzi sovente è il contrario. E le librerie affidabili sono più uniche che rare.
    Personalmente sconsiglio questa opzione, considerandola un vero e proprio “salto nel vuoto”.

    Si può acquistare al sito dell’editore boopen (www.boopen.it), seguendo l’apposito link su questo stesso post o cliccando su quello in alto della colonna di destra del blog. Occorre una veloce registrazione con la vostra e-mail e avrete la possibilità di accedere a varie modalità di pagamento a vostra scelta (carta di credito, contrassegno, bonifico bancario, bollettino postale).
    Personalmente, da esperienze avute, consiglio l’ordinazione on line: garantita.

  2. … ma dorme davvero, nel senso di DAVVERO?
    uhm

    io se mio marito parlasse nel sonno vorrei immediatamente sapere CON CHI sta parlando. Con chi, eh?
    grrrrr
    e magari si scambiano anche sms, nel sonno

    ma, fortunatamente, non sono gelosa…

    bè, Buon Ferragosto!

  3. Ahahah ……… e per fortuna ci sono loro a rendere più piacevole la giornata!!!!
    Questa coppia è divertentissima e mi piacciono molto le parentesi "del sonno" che ha Bo. Chissà se Al riuscirà qualche volta a dormire…….

  4. #18
    infranotturna

    Al giurerebbe di si. Anche se persino lui nutre dei dubbi riguardo lo stato di sonno di Bo. Poi, effettivamente, se indaghiamo nel profondo dei sogni e a essi abbiniamo la dinamicità del movimento, ecco che le reazioni di Bo giungono a una certa plausibilità.
    Un sorriso per la giornata.
    ^_______^

  5. #20
    lavigneavril

    Bel quesito. In tutto questo trambusto notturno provocato da Bo, Al riuscirà anche a dormire o soltanto a supervisionare il sonno della sua compagna?
    dovremo cercare di approfondire la cosa.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^_______^

  6. Ho provato presso due diversi: il rivenditore più grande (Melisa) in Ticino, apparentemente “non” sarebbero riusciti ad ottenere il libro da una presunta “centrale di distribuzione”…
    NB. Qui è Svizzera (extracomunitari, quindi!)
    Il secondo, un paio di settimane or sono, la responsabile mi ha garantito che “dopo” le vacanze sarà lì ad aspettarmi…”
    🙂  non me lo sono fatto mettere per iscritto per ovvie ragioni ma se non sarà come ha promesso… considera che per loro sono davvero una buona cliente!
     
    Bando a ciance, è purtroppo come dici tu! Senza poi dimenticare che se il romanzo è “obsoleto” (ovvero, per un emergente, risalente allo scorso anno) è anche probabile che la casa editrice NON abbia più copie a disposizione…
    Ma lasciamo perdere, potrei scrivere anche di questo un saggio… Ma contaci, ti farò sapere…
    PS. Tieni in serbo qualche capitolo per il proseguo… dopo la costola, cosa ci potrebbe essere? [Foglia di fico] ?
    Abbraccione in serenità  
     :-)claudine

    PSS. e tu, hai mai letto i miei di romanzi?

  7. #32
    claudine2007

    Leggere e acquistare libri nel nostro paese è un optional che si riservano ben poche persone. Lo ho ormai scoperto a mie spese. Così come so da tempo che se non sei uno scrittore "arrivato" o che gode della protezione e promozione di un editore importante, difficilmente vedrai i tuoi libri commercializzati in modo accettabile.
    Tuttavia, on line, i miei due libri sono perfettamente acquistabili.
    Non prevedo, per ora, un secondo libro dedicato ad Al & Bo: vediamo prima come va questo.
    Per quanto riguarda la lettura dei tuoi romanzi, devo purtoppo confessarti che sono in lista di attesa, con quelli di almeno la metà delle persone che mi seguono (tanti sono coloro che pubblicano). Una lista bloccata dalla mia attuale condizione di disoccupato.
    Un sorriso per una serena giornata.
    ^______^

  8. Le donne più esperte, durante l’atto sessuale possono riuscire… a raggiungere………la cucina; scolare i broccoletti sul fuoco e riinfilarsi sotto le coperte. Ovviamente, tutto questo senza che l’uomo si sia accoorto di nulla.

    (Anna Marchesini)

  9. #56
    alessandra62

    Grazie! sono felice che trovi tali i racconti di Al & Bo. Il loro scopo è proprio quello di divertire navigando nella comune quotidianità. E, chissà, magari anche regalando lo spunto per affrontare le situazioni di coppia in maniera più leggera.
    Un sorriso per un sereno ferragosto.
    ^________^

  10. Il metodo di Ogino consiste proprio nell’impedire che lo sp..lo..che gli sp… che il che…..QUANDO L’UOMO sta per hhhhh, proprio nel momento in cuiiihhhh…….È MEGLIO CHE ESCA, e si arrangi come può.

    (Anna Marchesini)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...