L’uomo perfetto e il Clown

clown2013_1
Il suo vestito ha le giuste pieghe, sembra appena uscito dalla sartoria, il suo cappello è bilanciato come il gallo di ferro sopra il tetto della casa di campagna; lui è l’uomo perfetto.
«Distribuisco volantini, clown. Quando la gente li riceve dalle mie mani è certa di riceverli dalle mani giuste. Il mio aspetto è la mia presentazione, il mio volto è un biglietto da visita.»
Il circo si trova nella esatta posizione descritta dai tagliandi promozionali che regala ai passanti. Non a un metro di più, non a un metro di meno. La superficie è rivestita dalla plastica, non si piegano e brillano sotto la luce del sole di mezzogiorno. Profuma di lavanderia e bucato pulito; lui è l’uomo perfetto.
«Dovresti imparare qualcosa da questo, clown. Le persone ti prestano ascolto per quello che vedono, e le persone si fermano all’apparenza perchè non hanno nè il tempo e neppure la voglia di scoprire altro. Potresti regalare i tuoi biglietti, ma loro sceglierebbero comunque di comprare i miei.»
Qualcuno si ferma all’altro angolo del marciapiede, qualche passante raccoglie i miei tagliandi di cartoncino leggero, li piega e li ripone nella tasca posteriore dei pantaloni. Tenendo tra le dita, con estrema cura, i suoi. Le parole che mi rivolse di primo mattino sono incise nella mia memoria. Sono parole d’effetto, parole che fanno pensare, che mirano a farti dubitare.
Sono parole di chi conosce solo il dolce calice della vittoria, di chi ha vinto con naturalezza innumerevoli battaglie. Ecco perchè quel domani in cui la sua plastica costerà troppo, in cui la sua lavanderia non accetterà più credito, in cui le persone non potranno più offrirgli la moneta che richiede, la sconfitta avrà un sapore velenosamente amaro. Quel domani, il tagliando brillante al sole di mezzogiorno, riposerà dimenticato sopra la scrivania di un bambino che non si potrà permettere lo spettacolo ma che non potrà dimenticarlo; lui è l’uomo perfetto.

clown_sfondo

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2013. Tutti i diritti riservati.
Immagini dal web © Copyright aventi diritto: “Hugh Jackman” stilestili.com.

Annunci

70 risposte a “L’uomo perfetto e il Clown

  1. Image Hosted by ImageShack.us

    ******************************************************************************************************
    —————————— Lascia un tuo commento al post ——————————

    Chi scrive, cercando di condividere su un blog le proprie conoscenze, fantasia e passione, lo fa anche per un desiderio di condivisione nei confronti di chi legge.
    E la migliore risposta da parte di chi legge è un commento al testo.
    Sono sufficienti un paio di minuti del tuo tempo per dimostrare apprezzamento o critica costruttiva, nei confronti di chi offre a te la propria sensibilità.
    Grazie.

    ******************************************************************************************************

    • @Deborath

      Non capisco per quale motivo tu debba confessare una sorta di vergogna per una tua presunta incomprensione; qualsiasi punto di vista è sacrosanto. Inoltre, non mi sembra di vederti così confusa come affermi; negli interrogativi c’è sempre una sottile risposta. Prova a rileggerti; è anche lì dentro.
      😉
      Un sorriso per la nuova settimana.
      ^___^

    • @Saray

      L’apparenza è una delle basi, effimere, su cui poggia la nostra attuale civiltà umana. Ed è difficile vedere cambi di rotta a breve.
      Un sorriso per un sereno inizio di settimana a te.
      ^___^

  2. Dei tuoi numerosi personaggi, ti confesso che il clown è quello che preferisco, sarà per quel suo sapore triste ma carico di significati… come in questo caso.
    Speriamo che l’apparenza smetta di essere il nostro biglietto da visita. Io ho votato contro questo….
    Un abbraccio ed un buon inizio di settimana
    Joh

    • @ste

      Si tratta di un serial storico del mio blog, visto che è uno dei primi che ho proposto e con numerosi ritorni alle spalle. Dentro di esso troviamo, infatti, molte strutture narrative brevi in un unico e variegato condensato sperimentale e non.
      Lieto di vederne apprezzata la sua riproposta.
      Un sorriso per un sereno inizio di settimana a te.
      ^_____^

  3. Bravissimo Pax, questa perfezione ammantata da un alone di amarezza mi fa pensare in fondo alla caducità di tutte le cose, alla precarietà della nostra condizione di esseri umani che si sforzano nonostante tutto di credere e di andare avanti.
    Buona settimana ♥

    • @Donatella

      Come ho scritto nel commento sopra, si tratta di una delle caratteristiche di questa serie. Come, del resto, è patrimonio caratteriale di tutti i più grandi comici o meno; quello di mostrare un indole sensibile, prima di tutto, agli aspetti del quotidiano.
      Un sorriso per un sereno inizio di settimana a te.
      ^____^

  4. Molto bello e toccante, molto vero. In un’epoca in cui tutto ruota attorno all’apparenza ecco che manca persino il tempo per guardare dentro se stessi, figuriamoci dentro gli altri. Ma sono una fan sfegatata di chi osa andare oltre e in quell’oltre trovare altri mondi.

    • @Stefy71

      Osare sempre, sebbene i costi possano apparire alti. Il costo maggiore lo si paga alla fine, se osato non si ha, compagna di compleanno.
      Sicuramente da condividere.
      Un sorriso per una felice serata a te.
      ^____^

    • @giselzitrone

      Perdona la mia carenza linguistica, provo a risponderti aiutato da google, confidando nella corretta espressione…
      Vielen Dank für Ihren Kommentar und ein herzliches Willkommen von den Seiten meines Blogs.
      Ein Lächeln für einen erholsamen Tag.
      ^ ___ ^

    • @infranotturna

      Una delle caratteristiche di questa serie, per natura stessa del protagonista, è proprio quella di indagare tra le pieghe poetiche della vita.
      Un sorriso per una serena giornata a te.
      ^___^

  5. Image Hosted by ImageShack.us

    Le perfezioni di chi amiamo non sono finzioni dell’amore. Amare è, al contrario, il privilegio di accorgersi di una perfezione invisibile agli occhi degli altri.

    (Nicolás Gómez Dávila)

    • @raggioluminoso

      Ti ringrazio per l’apprezzamento del mio testo e ti rivolgo un caloroso benvenuta tra le pagine del mio blog. A rivederti presto.
      Un sorriso per la giornata.
      ^____^

  6. Nel racconto, ho percepito tutta la superficialità del nostro vivere odierno e tutto il senso nascosto del vero. Ho provato molta amarezza…ma ammirazione per la tua capacità di narrare.
    Buon fine settimana.

    • @49mimosa

      Anche l’amarezza, così come la denuncia sociale, è uno degli aspetti che si può cogliere leggendo questa serie e le sue numerose sfaccettature. Ci saranno episodi, all’apparenza, anche più leggeri.
      Grazie per il tuo apprezzamento.
      Un sorriso per la giornata.
      ^____^

  7. Perfezione: parola che non dice nulla, ma attira gente che si compiace del proprio Ego
    Essere è la via giusta per continuare il cammino
    Grazie, mi piace il Tuo stile ( breve, profondo e mai scontato)
    Passa una serena domenica
    Sentimental

    • @sentimental

      La lunghezza, di ogni singolo episodio di questa serie, è mediamente di una cartella editoriale. Come, in linea di massima, accade per tutte le altre serie autoconclusive. Sono suggerimenti alla riflessione che coinvolgono sia chi legge e sia chi scrive.
      Un sorriso per una serena domenica anche a te.
      ^____^

  8. Ciao Key, mi piace quello che hai scritto… bravo…
    bella anche l’immagine….
    ti auguro una buona serata e un sereno inizio di settimana..
    ti lascio un sorriso e…
    “Amiamo la perfezione, perché non la possiamo avere; la rifiuteremmo, se ce l’avessimo. Il perfetto è il disumano, perché l’umano è imperfetto.”
    Fernando Pessoa, Il libro dell’inquietudine, 1982 (postumo)

    • @giannasandra

      Felice sia di tuo gradimento. Al tag “clown”, a conclusione del brano che hai appena letto, trovi tutti i racconti brevi relativi a questa serie.
      Grazie per la tua citazione.
      Un sorriso per la giornata.
      ^___^

  9. Ciao Key, come va la primavera da te? Qui due giorni di sole splendido e temperatura abbastanza mite almeno nelle ore centrali del giorno.
    Diciamo che la primavera un po’ si sente, ma non si vede affatto. 😦
    Buona serata e buon inizio di settimana. Un abbraccio *__*

    • @blanca mackenzie

      Quando iniziai la pubblicazione on line di questa serie ero ben conscio dell’effetto che, questo personaggio, avrebbe scatenato su chi mi seguiva. Ma, come scrissi allora, la mia era da considerare una sorta di sfida; sovvertire i gusti e i preconcetti dei lettori. Il fatto che si tratti della serie più longeva del blog dovrebbe suggerire il risultato della sfida.
      😉
      Spero perciò riuscirai ad affezionarti anche tu a questo clown molto, molto particolare.
      Un sorriso per una lieta serata.
      ^_____^

  10. Ciao Alberto,
    ho sempre meno tempo per leggerti, sempre meno tempo per internet.

    :0). Assolutamento Bello, questo tuo breve ! Molto “sentito” e apprezzato. :0)

    Sono passata anche sul tuo sito, un paio di settimane fa; ti seguo anche se non lascio commenti ;0).

    Con amicizia, Al.

    • @Al.

      Il tempo è un avversario a cui anche io, ahimè, non sono immune.
      Tuttavia, proprio per andare incontro alle difficoltà che conosco benissimo anche da parte di chi legge, ho programmato questi post in tal senso; non più di uno ogni otto-dieci giorni e lunghezza contenuta a una cartella editoriale (in meno di cinque minuti si leggono).
      Naturalmente però, come sostengo sempre, i commenti di chi legge sono la “benzina” che aiuta chi scrive (altri tre-cinque minuti, al massimo); grazie per avermi lasciato il tuo.
      Sono felice che il brano sia gradito.
      Un sorriso per una lieta serata.
      ^____^

  11. Image Hosted by ImageShack.us

    Tutto ciò che facciamo, nell’arte o nella vita, è la brutta copia di quello che abbiamo pensato di fare. Si allontana non solo dalla perfezione esteriore, ma anche dalla perfezione interiore;
    non solo disattende la regola di come avrebbe dovuto essere, ma anche la regola di quello che noi pensavamo che avrebbe potuto essere.

    (Fernando Pessoa)

  12. è bellissima questa citazione di Pessoa, un grande scrittore che amo molto!!! un caro amico mi chiamava “la Pessoa in gonnella” 🙂
    ho letto il tuo primo commento e concordo molto con quanto scrivi, ma devo confessarti che per quanto riguarda me mi è molto difficile lasciarti un commento in quanto spesso vengo a leggerti quando sono in ufficio e lì non mi è possibile fare il login né tanto meno posso far notare che scrivo alla tastiera!! i nostri pc sono in rete e non ci è consentito navigare su internet (io lo faccio ma non dovrei).
    Stasera, infatti sto rileggendo tutti gli episodi, con molto piacere perché sono anche più rilassata 🙂
    ^______________^

    • @giuli1

      Il tempo a disposizione è un po’ il cruccio di tutti.
      Ma, con una organizzazione un po’ mirata, vedrai che riuscirai a seguirmi.
      😉
      Un sorriso per una felice continuazione a te.
      ^____^

  13. Arrivo dopo mesi dalla pubblicazione sul blog, ma come già ti avevo detto sono alquanto in arretrato con le letture. Ora poco alla volta cerco di recuperare 🙂

    Riferendomi a questo racconto non posso che dire che non bisogna mai soffermarsi alle apparenze, non dico di scavare nella vita delle persone, ma non lasciarsi incantare solamente da ciò che vedono gli occhi….
    Molto bello, fa riflettere e riflettere fa sempre bene.
    Ciao, Pat ^___^

    • @Patrizia M.

      Già. È una serie piuttosto particolare, questa del Clown. Si discosta dalle altre per tematiche e direzioni e, caso raro, non presenta un protagonista femminile, come invece nella maggior parte delle altre.
      Sebbene la sensibilità del personaggio sia alquanto vicina all’universo delle donne.
      Un sorriso a te per la serata.
      ^____^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...