Esdy5 • passo7di16 – Ama il Dio tuo

esdy5_7

La ferita alla gamba guarì nel tempo previsto dai medici. Senza nessuna complicazione fisica. Ma le complicazioni c’erano. Sebbene di altra natura; Esdy non fece più alcun uso delle capacità psichiche. Il G2 l’aveva convinta a provarle durante l’ultima missione, sul campo, nel tentativo di sventare l’attacco terroristico del Basilisco. Per tentare di salvare dei civili. Ma non era riuscita a farlo. E il costo si rivelò terrificante; dozzine di vittime tra i civili. Il padre. Kelmith.
Esdy aveva perduto tutto.
Le era rimasto Syano. E a lui si appoggiò. Come durante l’addestramento. Come quando era in fuga. Syano c’era sempre stato. Senza di lui, probabilmente, non avrebbe più retto. Arrivò con la seconda squadra. Facendosi largo tra le macerie. Rovistando tra i morti. Trovandola ferita; nel corpo e nell’anima. Nella vita di Esdy c’era sempre stata distruzione. Era nata dalle ceneri dell’E.S.D.Y., prendendone lo stesso nome. Aveva incrociato la strada della Divisione Y, per vederla terminare in cenere. Poi, divenuta una vera e propria operativa, era stata inserita dal padre Karl dentro il rinnovamento dell’intelligence militare irlandese, denominato G2; un piccolo ma importante servizio di controspionaggio riconosciuto su scala internazionale. E, anche in questa occasione, il contraccolpo ricevuto minacciava di scuotere l’organizzazione spionistica sin alle fondamenta. Ma questa volta non era stato così; Syano partecipò attivamente alla ristrutturazione e alla controffensiva. Forte degli insegnamenti ricevuti da Karl O’Brien. Poi si occupò di rimettere in piedi anche Esdy; gli costò molta meno fatica. La giovane di Rosslare si prodigò in un solo impegno, per l’immediato futuro; portare la distruzione, da sempre compagna di vita, nel cuore del Basilisco. La sua determinazione era totale e irriducibile. Ogni notte vedeva i volti di una qualche vittima sconosciuta, caduta a pochi metri da lei. Ogni notte vedeva il volto del padre. Ogni notte vedeva il volto di Kelmith. Ogni notte tutti quei fantasmi richiedevano giustizia. E ogni giorno Esdy si impegnava con tutta se stessa per dare a loro quello che le chiedevano. Affiancata da Syano e da Brunner, compagno d’armi di Karl O’Brien, scatenò una lotta senza quartiere al terrorismo; specializzandosi nell’intelligence, studiando le migliori tattiche militari, approfondendo diverse lingue straniere. Formandosi in ogni settore possibile senza risparmiarsi mai. Per due anni si impegnarono in una lotta senza quartiere. Riuscendo a individuare e smantellare varie sedi nascoste del Basilisco. Consegnando alle prigioni numerosi loro membri. I fantasmi cominciarono a svanire uno dopo l’altro. E Esdy cominciò a rivedere una vita diversa davanti e dentro di sè; stava arrivando Sidhe. Le sue facoltà psichiche non si erano più presentate. Sepolte. Come i fantasmi. Ma, come fantasmi, pronte a ululare.

esdy5_minicover

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2013. Tutti i diritti riservati.
Immagini dal web © Copyright aventi diritto: “arti marziali” sconosciuto
Nella ideale parte di Esdy ho scelto dal 2007 Piper Perabo.

Annunci

48 risposte a “Esdy5 • passo7di16 – Ama il Dio tuo


  1. ******************************************************************************************************
    ————————————- Intervista a Radio Base ————————————-

    Ho sempre pensato alla radio come a un ottimo mezzo di comunicazione. Negli ultimi tempi, grazie alla generosità di alcuni organizzatori, sono stato ospite di un paio di trasmissioni radiofoniche. La mia più recente partecipazione la trovi nell’ultimo articolo che compare sopra il mio Sito-Blog ufficiale QUI.
    Fammi sapere la tua opinione leggendo l’articolo. Conoscerai Licenza di Leggere e l’agente 020, oltre alla presentatrice Sara Monetta.
    Ti aspetto!
    🙂
    ******************************************************************************************************

  2. Decisamente ne ha avuti tanti, ma tanti di dolori Esdy e da questi dolori è riuscita a trovare la forza di ricominciare affinché le morti di tanti persone, e soprattutto di quelle a lei care, non fossero state vane. Chissà, forse le sue facoltà psichiche si erano bloccate proprio per il troppo peso che il suo cuore e la sua mente hanno dovuto sopportare, ma ora…. ora probabilmente si risveglieranno dopo che lei è riuscita a ritrovare un po’ di pace.
    Tragica, molto tragica questa parte, ma con un finale che lascia presagire nuovi risvolti e credo in maniera positiva.
    Mi piace come si resta sempre sospesi sul finale e quindi in attesa della successiva parte ^___^

    Bravissimo come sempre. Dolce notte e buon fine settimana.
    Pat

    • @Patrizia M.

      Di solito quando una persona si rifugia nella fede, o in qualche monastero di clausura, è sempre spinta da un evento molto importante che l’ha scossa in maniera decisamente profonda. Esdy vive questa condizione sopra la sua stessa pelle ma… vedremo in seguito.
      😉
      Grazie per il tuo apprezzamento.
      Un sorriso per un sereno fine settimana rinnovato a te.
      ^____^

  3. L’Addestramento si riferisce all’acquisizione di conoscenze, abilità e capacità come risultato di un insegnamento o della pratica ad una certa disciplina. Forma il centro dell’apprendimento all’interno della formazione professionale. (Wikipedia)

  4. L’addestramento fisico è qualcosa che punta a risultati di tipo meccanico: vengono svolte delle serie di esercizi che servono a sviluppare abilità specifiche o muscoli per raggiungere il massimo potenziale in un certo istante. (Wikipedia)

  5. Quando si riesce a rialzarsi da tante tragedie…..si è più forti e determinati…… Molto bello come sempre, alla prossima! 🙂 Buon fine settimana!

    • @Silvia

      Gli eventi drammatici temprano le persone e tendono a rinforzarle. Non è certo una regola, spesso però accade.
      Un sorriso per un solare fine settimana a te.
      ^___^

  6. Nell’uso militare, l’addestramento significa raggiungere le abilità necessarie per ottenere risultati e sopravvivere al combattimento, inoltre permette di imparare le tecniche necessarie in tempo di guerra. Queste abilità consistono nel maneggiare armi, tecniche di sopravvivenza e tecniche per sopravvivere alla cattura. (Wikipedia)

  7. Tanto dolore, tanti morti, tanta sofferenza. Una vita che non risparmia, che ogni tanto le regala attimi di pace e poi si riprende. Un finale che lascia aperta la speranza di capacità che potrebbero riaffacciarsi all’orizzonte per coadiuvarla nella lotta. Sempre il numero uno compagno di compleanno.

    • @Stefy71

      Troppo generosa, compagna di compleanno.
      Purtroppo la vita di Esdy è costellata da immani difficoltà e da una identità che ha imparato a conoscere, e accettare, solo di recente. Speriamo possa essere sufficiente per permetterle di affrontare al meglio quel che l’aspetta.
      Un sorriso per un sereno fine settimana.
      ^____^

  8. Il ruolo del direttorato G2 è: 1. provvedere alla intelligence operativa e alla sicurezza globale delle forze irlandesi.
    2. provvedere alla sicurezza dello stato e dei suoi interessi (sia interni che esteri). (Wikipedia)

  9. Esdy è una persona speciale con doti paranormali mi sembra di capire..da lei ci si aspetta tanto. C’è la farà anche se la nascita di sua figlia l’ha resa di certo più vulnerabile in un certo senso. Il racconto mi piace sembra di più. Un abbraccio *_*

    • @Saray

      Il background di Esdy inizia effettivamente a diventare un po’ vasto. E non potrebbe essere altrimenti, giunta alla sua quinta stagione. Ecco perchè, a breve, ci sarà una novità proprio relativa a questa serie.
      Un sorriso per un sereno inizio di settimana.
      ^___^

  10. La Defence Intelligence Section del direttorato è composta da sottufficiali (NCOs) e ufficiali. Essa ha il compito di fornire supporto intelligence alle Defence Forces. Lo staff controlla attivamente situazioni politiche, economiche, sociali e militari rilevanti per produrre studi strategici a supporto delle operazioni. (Wikipedia)

  11. Ora ho capito perché ha sposato Syano, adesso tutto torna. Comunque sempre col cuore in gola questa povera ragazza, poi c’è la figlia che sicuramente ci riserverà qualche sorpresa….
    Non può essere altrimenti conoscendoti.
    😛

  12. La National Security Intelligence Section si occupa delle minacce allo stato e alle Defence Forces. L’attività include l’identificazione, il monitoraggio e la stima delle possibili minacce agli interessi nazionali irlandesi, la difesa dallo spionaggio di servizi esteri, organizzazioni criminali, gruppi terroristici. (Wikipedia)

  13. Voglio seguire il tuo consiglio, leggere una pagina per volta, ma….mi riesce difficile perché mi domina l’ansia di sapere…
    Ciao, buon inizio di settimana.
    Sorrisi.
    Marilicia.

    • @marilicia

      Spero tu possa trovarti meglio.
      😉
      Non guardi mai le serie televisive? lì devi attendere almeno una settimana per gustare un nuovo episodio.
      Io ero un fan di Veronica Mars, per esempio, e mi è andata molto peggio:
      Al termine della terza stagione, per decisione della rete, è stata sospesa la programmazione, con la vicenda lasciata a metà. Sono anni che attendo lo sviluppo della trama… forse la concluderanno al cinema. 😯
      D’altro canto potrei anche aspettare e pubblicare tutto insieme.
      Poi però il blog rimarrebbe deserto e senza aggiornamenti per mesi.
      È terribile, lo so… ma fa parte del gioco.
      🙂
      Un sorriso per un solare inizio di settimana a te.
      ^____^

  14. Povera Esdy, una vita piena di dolori e tragedie .
    Il finale di questo passo fa sperare in qualcosa di positivo ma…
    Attendo il prossimo racconto…

    Sempre più emozionante !
    Serena settimana !!!!

    • @franca

      Decisamente l’esistenza non è facile, per la nostra irlandese.
      Va però detto che la ragazza è riuscita ad uscire da situazioni comunque complicate.
      Felice sia di tuo gradimento.
      Un sorriso per una serena giornata.
      ^___^

    • @sentimental

      Un vecchio adagio cita; “l’importanza di un uomo si vede dalla grandezza dei suoi nemici”. Penso sia altrettanto riscontrabile dalle difficoltà che si affrontano. E nel corso di una vita intera sono davvero tante.
      Un sorriso per una felice giornata a te.
      ^____^

  15. Risorgere dalle ceneri non è facile, la nostra Eroina trova il modo per condurre i fili, oltre il tormento dei fantasmi. Una terra rossa e umida di verde l’Irlanda, molto combattiva tuttavia…
    Un saluto, ciao Kay. a presto *.^

    • @luisa

      Giusta osservazione quella sulla caparbietà del popolo irlandese. Non a caso, Esdy è una irlandese purosangue che ha nel suo DNA i patemi d’animo della terra su cui risiede. Un’isola dove il carattere delle persone è temprato dalle avversità della natura.
      Un sorriso per una serena giornata a te.
      ^____^

  16. Il personale ufficiale e sottufficiale può segnalarsi per entrare nel Directorate of Intelligence. Le Irish Defence Forces attivamente includono l’intelligence come parte dell’addestramento dei militari, ma il personale che entra nel servizio è ulteriormente specializzato. (Wikipedia)

  17. Ciao,
    di solito temo i blog degli scrittori che pubblicano racconti a puntate per la mia incostante presenza nel seguire i post, causa il tempo tiranno. Stasera però ho ritagliato un po’ di tempo per leggere i 7 capitoli di questo tuo racconto. Mi complimento subito per la scrittura, veloce, scorrevole, ben dosata tra descrittivo e narrativo.Sono entrata facilmente nel testo e questo è merito di chi lo scrive, non di chi legge. Mi sono persa un pochino in questo settimo passo e forse dovrei rileggere più attentamente l’anteprima perchè mi pare di aver capito che questa storia è un sequel.
    A presto, quindi.
    Buona serata,
    Maria Rosaria

    • @ili6

      Un caloroso benvenuta a te tra le pagine del mio blog.
      Complimenti per la lettura consecutiva dei sette passi del racconto; hai divorato un vero e proprio capitolo di libro (sono circa una dozzina di cartelle editoriali).
      La struttura della storia è pensata proprio per trovar posto nella pubblicazione in rete e deve necessariamente possedere le caratteristiche che tu stessa, giustamente, individui; veloce, scorrevole e della giusta misura – perlomeno questa è l’intenzione -.
      Chi naviga non ha tempo per soffermarsi a lungo sopra una pagina videolucida e la lettura su schermo tende a stancare presto; ecco il motivo della mia scelta tecnica.
      Il racconto (stagione) di Esdy è alla quinta apparizione – come suggerisce il numero “5” riportato nel titolo e nella cover ridotta a fine passo -, per cui certamente alcuni elementi rimandano a un tessuto narrativo più ampio. Tuttavia i richiami sono marginali e ridotti al minimo, per l’economia della quinta stagione, e possono essere tralasciati senza per questo perdere il senso della lettura.
      È comunque doveroso segnalarti, da parte mia, che la pubblicazione di racconti a puntate, sul blog, è minoritaria rispetto ai racconti autoconclusivi. Ovvero serie come Clown, Flash, Cora, Al & Bo si alternano con Esdy, Lakota, Zava occupando nell’arco dell’anno uno spazio maggiore (circa i due terzi) proprio per favorire chi, come te, per motivi vari segue poco le serie a puntate.
      Sono però convinto e speranzoso riuscirai ad apprezzare anche Esdy.
      😉
      Un sorriso per una serena giornata a te.
      ^___^

    • @Donatella

      Hai perfettamente ragione. Il dramma della protagonista è esattamente quello di trovarsi a vivere un’esistenza “guidata” a causa di un background che glielo impone. Questo ha condizionato anche le sue scelte, alfine di sopravvivere fisicamente e mentalmente alle stesse radici familiari. Non è da dimenticare inoltre l’ambito in cui si muove, quello dello spionaggio; mondo ricco di sfumature in cui bene e male sono relativi e assoggettati ai meccanismi del potere.
      Un sorriso per una serena giornata a te.
      ^____^

  18. Il corso dura 5 settimane e copre i più importanti argomenti di intelligence. Il corso è poi integrato da un ulteriore “on job trainint” (tirocinio) presso il direttorato. Si studia inoltre lingue straniere, cultura e movimenti radicali.
    (Wikipedia)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...