Flash all’angolo

flash4_2

Ci sono mattine salutate da un sole alto e luminoso, apparentemente destinate a tramutare il pomeriggio in un astro nascente; privo di nubi scure e dalle promesse di pioggia. Sono il ricordo della sera precedente, di una cena a lume di candela e di due cuori che si stringono l’un l’altro.
Le serate si dovrebbero concludere sempre in questo modo, per permetterti di nuotare nel mare calmo della notte e di trovare nel buio del sonno un alleato ai bisogni dell’anima.
Poi il mattino sfuma e si dissolve nel respiro della bocca di un gigante, aperta a respirare l’aria circondata dal gelido inverno.
Cambia il tempo; la piacevole temperatura conservata dalle coperte viene spazzata via da un vento impetuoso. Le richieste pressanti dei superiori al giornale, il doversi sdoppiare e triplicare per coprire i servizi – a volte, un attimo di tregua, è l’utopia illusoria di una bandiera bianca davanti a un nemico daltonico – , le pause caffè prese al volo, per affrontare una pausa pranzo puntualmente saltata. La cioccolata del distributore automatico, per superare il pomeriggio con gli zuccheri necessari. E a fine giornata di corsa dal meccanico, per recuperare le due ruote che mi riporteranno tra le mura domestiche. La borsa piena di filtri da controllare e sostituire con quelli del mattino dopo, la scheda di memoria della digitale da svuotare nei diversi hard disk del computer. Finchè tocca alle bollette e, dopo qualche rapido conteggio, diventano autentici salassi per le mie entrate, prossime a diventare delle sottrazioni. Il peso della quotidianità schiaccia, ti senti all’angolo come una boxer suonata, prossima a raccogliere la spugna. Appoggio le spalle al muro e i pezzi di carta pendono dalle mani come foglie morte. Ho voglia di cenare con Peter.
Le serate si dovrebbero concludere sempre in questo modo, per permetterti di nuotare nel mare calmo della notte e di trovare nel buio del sonno un alleato ai bisogni dell’anima.

flash4_2b

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2014. Tutti i diritti riservati.
Immagini dal web © Copyright aventi diritto: “ring_donna_pugilato.jpg” style.it
Nella ideale parte di Flash ho scelto dal 2010 Sandra Bullock.

38 risposte a “Flash all’angolo


  1. ******************************************************************************************************
    ————————————– I giorni della scrittura ————————————–

    Conosci i misteri della scrittura? Sei consapevole di cosa comporti creare una trama?
    Scoprilo nel nuovo articolo del mio SitoBlog:
    Per un Terry Brooks che dirà necessaria una scaletta schematica seguita da una dettagliata (e dozzine di altri autori lo appoggiano), ci sarà sempre un Stephen King che sosterrà necessario scrivere di getto le duemila parole al giorno (e dozzine di altri autori saranno d’accordo con lui) … continua la lettura QUI
    … e lasciami il tuo commento su albertocamerra.com
    😉
    ******************************************************************************************************

  2. Eh si, la frenesia della vita quotidiana ci mette all’angolo facendoci perdere il gusto delle piccole cose, i piaceri della vita. Le giornate dovrebbero avere altri ritmi, più umani e le serate si, si dovrebbero sempre concludere come tu dici. Bellissimo post.

    • @Stefy71

      Sarebbe bello, compagna di compleanno, poter concludere le giornate come meglio desideriamo. Spesso non è così. Ma nulla ci impedisce di provarci.
      Una serena giornata a te.
      ^___^

  3. Un momento magico… e tutto il resto è lontano, con il suo caos e i suoi rumori. Un momento dolce e romantico ti ritempra e ti regala una carica nuova per affrontare tutto… è assolutamente vero, Pax ♥ dolce settimana e complimenti sempre

    • @Donatella

      Sono le piccole cose a rendere grande la vita. Dobbiamo impegnarci affinchè non sia dimenticato e inseguirle senza mai stancarci.
      Una serena giornata anche a te.
      ^___^

  4. Spesso avviene che l’altra persona, compresa e sostenuta, sarà in grado di affrontare più facilmente le difficoltà della sua vita,
    perchè sentirà che siete dalla sua parte. (Thich Nhat Hanh)

  5. Molto bello !
    Questa frase è stupenda :
    “Le serate si dovrebbero concludere sempre in questo modo, per permetterti di nuotare nel mare calmo della notte e di trovare nel buio del sonno un alleato ai bisogni dell’anima”.

    Ti auguro una serata piacevole ! 😉

  6. Se fai una passeggiata nella natura e ti imbatti in un roseto, avvicinati: sentirai il profumo che le rose emanano senza preoccuparsi se tu le annusi o no. Il vero amore è così. E’ come una rosa che fiorendo dentro al cuore ti da una gioia, una felicità e un’estasi che irradiano tutto attorno a te, senza badare a chi arrivano. (Jamie Jaramillo)

  7. E per fortuna che quelle sere ogni tanto ci sono altrimenti sarebbe davvero dura questa vita!
    Concordo pienamente: sono le piccole cose e tenere cose che ci permettono di ricaricarci. Riconoscerle, apprezzarle, curarle è nostro compito.

    Doppio like per questo post. Un saluto,
    Marirò

    • @ili6

      Non credo sia possibile il doppio “like”. In ogni caso, per quanto apprezzato, gli preferisco sempre un commento personale. I “like” sono stati inventati dal faccialibro e han assottigliato i piacevoli e costruttivi scambi di opinioni tra utenti.
      La vita non è facile ed è impossibile rendere rosea ogni singola giornata. Occorre però impegnarsi affinchè il numero delle note positive sovrasti quelle negative.
      L’augurio per una serena giornata a te.
      ^___^

    • @ili6

      Esatto: come “rafforzativo” è di certo gradito. Come “sostitutivo” no.
      Ne ho già scritto in altre occasioni. Ci sono utenti che non commentano, abitualmente, o che addirittura non hanno mai commentato, ma lo cliccano: che feedback dovrei avere da un “like”? che tipo di rapporto dialettico dovrei instaurare? ci “like-iamo” a vicenda?
      No grazie: preferisco leggere i pensieri altrui e scrivere i miei.
      😉

  8. La frenesia della vita ci porta ad essere quasi degli automi, che brutto però. E per chi non ha la fortuna di avere “quelle serate” come finirà?? Mah, certo che serate come quelle sono un vero toccasana.

    Breve questo racconto, ma molto intenso e dice veramente tanto!!! Bravissimo come sempre: Ciao, buona serata. Pat

    • @Patrizia M.

      Questa serie è formata da racconti autoconclusivi molto brevi. È una sua caratteristica (come per Cora e per Clown). Del resto si sposa molto bene al concetto di “Flash”.
      😉
      Lieto che sia di tuo gradimento.
      L’augurio per una serena giornata.
      ^___^

  9. Credo sia questo il vero amore: avere l’impressione di stare al centro della propria vita, non ai margini. Nell’angolo giusto. Senza avere bisogno di sforzarsi per piacere all’altro, restare se stessi. (Katherine Pancol)

  10. Certe giornate sono invivibili, e sembra che la vita sia diventata all’ improvviso un ring da combattimento. Si aspetta solo il ristoro della notte
    La Tua bravura colpisce sempre
    Buon fine settimana
    Gina

    • @sentimental

      Il quotidiano è sempre più duro da affrontare. Per una serie di motivi che tutti conosciamo. Il sentimento e la notte, insieme, ci aiutano molto.
      Ti ringrazio per l’apprezzamento.
      Un sereno inizio di settimana a te.
      ^___^

  11. Parlo dell’amore che dà la vista ai ciechi. Che è più forte dell’angoscia. Dell’amore che infonde un senso alla vita, che non obbedisce alle leggi del degrado e della rovina, che ci fa crescere e non conosce confini. Parlo del trionfo dell’uomo sull’egoismo e sulla morte. (Jan-Philipp Sendker)

  12. E’ verissimo. Io ho vissuto giornate e periodi terribili per via dei miei genitori ammalati. L’unico momento che aspettavo era quello della sera per chiudere gli occhi e non pensare e possibilmente sognare. Il sonno ristoratore faceva miracoli, poi si ricominciava di nuovo…
    Buona domenica a te ^_^

    • @Saray

      Mi spiace molto per la tua esperienza negativa. Però è proprio così: il termine della giornata ci occorre per ricaricare le batterie, per metterci in grado di affrontare il giorno successivo nel migliore dei modi e sempre con una speranza rinnovata.
      Un felice inizio di settimana a te.
      ^___^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.