Presentazioni fisiche e virtuali

blogtour_luna_senza_inverno

Si è concluso, da diverse settimane, il BlogTour Luna senza Inverno. Se segui questo Blog, molto probabilmente, anche tu hai un tuo Blog e il significato di questa parola ti è familiare. Con mio stupore ho riscontrato, invece, una difficoltà generale, quando ne ho parlato con amici che non ne hanno uno o ne ho scritto a persone che frequentano social network come facebook, google plus, twitter ecc. È strano. Almeno per me. Poiché scrivo sui Blog dal 2005, esattamente da dieci anni. È comprensibile; la tecnologia compie ogni giorno passi da gigante e le novità di adesso saranno obsolete tra un anno. Dieci anni fa, la maggior parte delle persone che navigano ora in rete, nemmeno conosceva facebook – per non parlare degli altri social network, tutti nati successivamente -. Nel 2015 le tendenze si sono rovesciate: difficile trovare qualcuno non iscritto ai social, facile invece trovare utenti che non sappiano neppure cosa sia un Blog. A facilitare le preferenze è la stessa comunità virtuale. Se sei su un social network, come si intuisce dalla parola stessa, socializzare è lo scopo principale. Caduto Splinder, piattaforma tra le più attente e capaci in termini di comunità, per i blogger è rimasto molto poco. WordPress e la stessa Blogger, benché superiori tecnologicamente, non hanno strumenti validi alla socializzazione tra gli utenti: non esiste il senso di comunità. L’utente si trova, a parte i suoi contatti personali, perso in rete. I Blog sono perciò al tramonto? Non credo proprio. Chi ne abbandona uno a favore di facebook e similia, lo fa anche per mancanza di tempo e di volontà. Chi resta sul diario in rete, come viene tradotto dal termine originale web-log, contribuisce a fornire argomenti, approfondimenti e tematiche potenzialmente di spessore.
Nati per presentare le peculiarità gastronomiche e territoriali, i BlogTour sostituiscono, in rete, il lavoro che i normali giornalisti compiono sul territorio. Al posto dei giornalisti troviamo dei blogger, con un potere mediatico, talvolta, superiore ai professionisti della stampa. Specie perché può trattarsi di giornalisti in erba, o di giornalisti on line, o di critici attenti e preparati e, comunque, specializzati. Dalla cucina, i BlogTour si sono ampliati ai viaggi. Per coprire, bene o male, la maggior parte dei settori produttivi, commerciali e artistici. Ovviamente non poteva mancare il settore della narrativa. Presentare un libro attraverso degli incontri virtuali non è un ripiego a quelli fisici, anzi.
Organizzare il BlogTour Luna senza Inverno ha richiesto un’attenta regia, l’individuazione di Blog e Blogger immersi nella narrativa e dalla diversa personalità. La stesura di articoli di approfondimento strettamente legati al romanzo, alle sue origini e alle tematiche attorno ad esso. Nelle nove tappe virtuali, abbiamo chiacchierato tra i partecipanti, soddisfatto curiosità e ampliato gli argomenti trattati. Una delle differenze sostanziali con la presentazione all’interno di una libreria è la durata. Un BlogTour può essere consultato sempre. Rimane oltre il tempo della data fissata. Se non hai ancora partecipato, puoi farlo adesso. Leggi QUI il calendario e scorri i link con i vari Blog. Lascia traccia del tuo passaggio con qualche parola e aiutami a divulgare Luna senza Inverno.

Autore testi: Keypaxx © Copyright per questo testo dal 2015. Tutti i diritti riservati.
Immagine di Alberto Camerra © Copyright aventi diritto: “BlogTour Luna senza Inverno” albertocamerra.com.

44 risposte a “Presentazioni fisiche e virtuali


  1. ****************************************************************************************************
    ———————————-Alberto Camerra Autore ———————————
    Sei su Facebook?
    Scopri la mia nuova Pagina Autore e clicca “Mi piace questa Pagina” per unirti come fan.
    La trovi QUI
    Potrò aggiornarti sulle ultime novità con testi, immagini e video!
    Inoltre, se ancora non l’hai fatto, iscriviti alla newsletter per ricevere i nuovi omaggi!
    😉
    ****************************************************************************************************

  2. Ho conosciuto grazie a te il “blog tour”… e la trovo una fantastica idea! Da la possibilità in questo caso di conoscere autori nuovi o autori emergenti, permettendo un dialogo e un approfondimento nel “dietro le quinte” di un libro, nella calma e senza appunto problemi di “tempo”. Sicuramente un’occasione in più da afferrare!
    Prima nemmeno io conoscevo molto questo mondo dei “blog”… ora ovviamente ne sono innamorata! 😀 Avere un blog mi ha arricchito molto, non solo perchè mi permette di “sfogarmi” 😛 , ma perchè mi ha dato modo di conoscere molte persone speciali con cui appunto “socializzare”.
    Sicuramente è una bellissima esperienza che spero possa durare il più possibile!
    Condividerò questo tuo post!
    Un carissimo saluto e buonissimo inizio di settimana! 😀

    • @Viviana Re Fraschini

      Pensa; quando esisteva la piattaforma Splinder, la situazione dei blog era di gran lunga più affascinante. Era una vera e propria comunità, molto attiva, che social network come lo stesso Facebook a malapena si sognano.
      Lo scopo dei blog dovrebbe, appunto, consistere in questo: arricchire le persone e approfondire argomenti altrimenti appena accennati.
      Ti ringrazio per il tuo appoggio e per la condivisione!
      L’augurio per uno splendido inizio di settimana.
      ^_____^

    • @Viviana Re Fraschini

      Ti sarebbe sicuramente piaciuta Splinder. Per dieci anni ha costituito una realtà unica e, a oggi, irripetibile.
      Se ne è scritto molto, in rete, riguardo la chiusura che ha fatto molto scalpore. Tra i tanti, se vuoi, c’è un articolo anche QUI.
      L’augurio per un sereno inizio di settimana a te.
      ^_____^

    • @65luna

      Il blog è uno strumento di approfondimento ed è molto più personalizzabile di qualsiasi piattaforma social. In pratica è un piccolo sito web aggiornabile facilmente.
      L’augurio per una serena giornata a te.
      ^___^

  3. Non sono iscritta a Facebook, né a nessun’altro Social Network, primo perché non avrei il tempo di seguire tutto, e secondo perché ho una specie di rigetto per il sovraffollamento.

    Splinder era a mia dimensione, ma purtroppo, e non ne capisco ancora il motivo, è una piattaforma che non c’è più, ma che ha lasciato dietro di se, tanta nostalgia.

    Non credo che il blog morirà mai. Non può essere sostituito da un Social Network, perchè è tutt’altra cosa….e qui mi esprimo in positivo.

    Io continuo a curare il mio piccolo blog, e ti ringrazio Key, per i commenti che gli dedichi.

    Un sorriso per una splendido pomeriggio.
    Marilicia.

    • @marilicia

      Come ho scritto in varie occasioni, e per mia stessa natura, anche io ho difficoltà estreme a rapportarmi nei vari social network. Tuttavia, se scrivo e pubblico, ho anche il dovere di provare a diffondere le varie opere. Ecco perché, nel caso in un prossimo futuro, i luoghi di ritrovo si chiamassero “pinco pallino” al posto di “social network”, dovrei iscrivermi ai nuovi “pinco pallino”.
      Sono anche convinto che i blog non spariranno mai, ma difficilmente potranno recuperare terreno rispetto ad altre realtà virtuali: sono talmente tante che le persone si dividono un po’ sulle une e un po’ sulle altre.
      Splinder chiuse a causa di una decisione societaria: cosa che potrebbe avvenire, in un ipotetico domani, per qualsiasi altra piattaforma (Facebook, Twitter ecc.).
      Ecco perché sarebbe sempre bene avere un backup dei propri articoli e, nella peggiore delle ipotesi, trasferirsi in altri spazi web.
      L’augurio di una splendida serata anche a te.
      ^____^

  4. L’idea è buona e per quel che mi riguarda non nuova, nel senso che ho “recensito”, per come so farlo, libri che mi hanno colpito positivamente di autori famosi e meno famosi, o libri di blogger che ho letto. Quindi sarò disponibile dopo essere riuscita ad acquistare e leggere il tuo libro.
    Un sorriso, buon weekend, ciao

    • @ili6

      La cosa bella dei BlogTour è proprio, rispetto a una normale presentazione in libreria o biblioteca, la possibilità di parteciparvi anche dopo la data di una singola tappa.
      Nonostante io stia programmando, in questi giorni, un evento simile per i prossimi mesi, legato al nuovo racconto, quello di Luna senza Inverno è sempre valido.
      L’augurio per una felice serata a te.
      ^___^

    • @claudiaquaglia55

      Ottimo. Ti basta andare all’articolo segnalato a fine post: da lì potrai accedere a tutti i singoli link del BlogTour. Spero di leggere le tue osservazioni in calce a una o più tappe.
      L’augurio per una felice serata a te.
      ^_____^

  5. Caro Alberto, come la Blogger Marilicia non sono iscritta a Facebbok, né ad altri Social e non ho nessuna intenzione di farlo
    Ho il mio Spazio/ Blog dal 2009 e tra alti e bassi ne sono soddisfatta
    Comunque capisco la necessità di uno scrittore che vuole farsi conoscere e seguire, attraverso un mezzo come Facebook
    Nel mio piccolo ho sparso voce di Te tra i miei Amici e …
    Vai sempre avanti: sei bravo davvero
    Un caro saluto per un buon fine settimana
    Sentimental

    • @Sentimental

      Chi è sul web, si divide in tre grosse categorie: i blogger, gli iscritti ai social network, gli iscritti a entrambi. Di solito, i primi e i secondi, non amano la realtà a cui non sono iscritti: non la conoscono e preferiscono concentrarsi sul mezzo preferito. Ed è comprensibile; ognuno è libero di fare le proprie scelte.
      Per quanto mi riguarda, come hai compreso e ti ringrazio per il passaparola, ho la necessità di farlo: me lo impone la matematica e la triste legge dei numeri (infatti, non la ho mai amata).
      Una serena domenica a te.
      ^___^

  6. Ti seguo sempre e rileggerò con tanto piacere le tappe del blog tour!
    S’impara ogni volta qualcosa di nuovo su questo popolo… e sul tuo meraviglioso libro che è sopra il mio comodino. Ciao!
    🙂

    • @Elisa

      Sono felice che il BlogTour ti sia piaciuto e ti ringrazio per l’affetto dimostrato nei confronti del mio romanzo.
      L’augurio per un sereno inizio di settimana.
      ^_____^

  7. Ciao! purtroppo passo sempre troppo poco…..ma quando riesco ti leggo con attenzione, e non posso fare a meno di notare la tua bravura! io leggo parecchi libri di tanti autori conosciuti e anche molti di scrittori esordienti…..un po di tempo fa sono riuscita a lasciare una recensione per il tuo libro! continua così!

    • @Carla

      Ti ringrazio: ho letto con molto piacere la tua bella recensione e sono felice che il romanzo ti sia piaciuto.
      Spero di rivederti presto anche su queste pagine, con i tuoi graditi commenti.
      L’augurio per un sereno inizio di settimana.
      ^____^

    • @Elisa

      Non c’è ancora un data di uscita per la prossima pubblicazione, che sarà un racconto esclusivamente in digitale. Ma, se tutto va come previsto, dovrebbe comunque vedere luce entro il mese di aprile.
      Ti ringrazio per l’interessamento e spero di leggere le tue prossime impressioni in merito.
      L’augurio per un sereno inizio di settimana.
      ^____^

    • @Elisa

      Grazie. Spero di farcela: sono in corso le ultime rifiniture e, entro questa settimana o la prossima, sui social network inizierà la promozione attraverso alcuni teaser.
      🙂

  8. Una bellissima idea. Il blog resta il mezzo più bello dei social in genere. Non credo tramonterà a favore di Facebook, anzi mi sembra che ci sia un recupero importante. Sicuramente un blog e anche più impegnativo, ma è questo il bello. ^_^ Un abbraccio

    • @Saray

      Certo, il blog resta uno strumento di rete insostituibile, ma occorre anche frequentarli e scriverci sopra i commenti.
      L’augurio per una serena giornata a te.
      ^__^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.