Il principio di Caprice

ceic_testimonial01

Caprice e il cavaliere, il mio nuovo racconto, non può essere sfogliato in libreria. Non esiste versione cartacea ma solo quella digitale. E, se anche esistesse la brossura, si potrebbe acquistare esclusivamente su ordinazione. Mi piace però pensare di averti invitato a scorrerne un lungo incipit presso la tua libreria di fiducia, dopo avertene mostrato la copertina e la trama.
Buona lettura.

***

La ragazza canticchiava il suo nome all’altezza del rettilario, a due passi da Mont Saint-Michel. Le piaceva il suono. La divertiva la storia che nascondeva.
Da bambina non ne capiva il senso. Era costretta a subire gli acidi sberleffi delle compagne di scuola.
«Sei un capriccio.» La schernivano. «Una voglia che si è tolta tuo padre.»
Talvolta, tornata a casa, si rinchiudeva nella sua stanza a versare lacrime aspre. Malediceva le scelte inconcepibili degli adulti. Questo finché Marianne, la madre, non la prendeva da parte, facendole capire l’importanza della singolarità.
Perché Caprice, di unico, non possedeva soltanto il suo inconsueto nome. Ma anche il colore dei capelli. Della stessa tonalità della neve. Bianchi.
Fin da piccola aveva imparato a venire a patti con la propria diversità. Un’eredità guadagnata per la bizzarria dei geni.
Ora, superati da poco i diciotto anni, continuava a tingersi i capelli di biondo come aveva iniziato a fare dalla prima adolescenza.
«Mi dispiace, tesoro. Temo non troverai mai un ragazzo giovane se penserà di uscire con tua nonna, invece che con te.» Le aveva messo in testa l’amica Elodie, a tredici anni.
Perciò, vedendosi appartata dai ragazzi più carini della scuola, finì per credere alle nefaste previsioni di Elodie e, dall’anno dopo, decise di farsi bionda.
Qualcuno la invitò a uscire, ma furono flirt di breve durata. Perché la diversità tra lei e i coetanei non si limitava al colore dei capelli.
Si trattava di percezioni. I giovani avvertivano in sua presenza qualcosa di anomalo. Caprice reagiva in maniera strana di fronte alla normalità.
Quando Stephan le rubò il primo bacio, lei non arrossì. Non si oppose neppure con rabbia, schiaffeggiandolo. E nemmeno si lasciò andare tra le sue braccia. Lo guardò apatica. Quasi avesse assistito al bacio ricevuto da un’altra.
La solita Elodie provò a rincuorarla, assicurandole che, appena incontrato il ragazzo giusto, ogni sorta di presunto problema le sarebbe parso risibile.
Ancora più caratteristico il suo rapporto con gli animali.
Tutti la adoravano, persino quelli più ostili. Cani allo stato brado in fuga nelle vicine praterie, cavalli imbizzarriti scappati da qualche fattoria della zona. Diventavano subito mansueti, nel momento in cui le loro strade incrociavano quella della ragazza.
Quanto accadeva era un segreto custodito insieme alla madre. La maggior parte delle persone intravedeva un solo aspetto della giovane. L’unico mostrato pubblicamente […].

! Aiuta un autore emergente !
! Prosegui la lettura di Caprice e il cavaliere !

caprice_ebook_facsimile
Lo trovi in tutti gli store digitali. Ecco i principali:
Amazon Kindle Store >> QUI
Kobo inMondadori >> QUI
Apple iTunes >> QUI
Google Play >> QUI

Grazie! 🙂

Autore testi: Keypaxx © Copyright per questo testo dal 2015. Tutti i diritti riservati.
Immagini © Copyright aventi diritto: “Amanda Seyfried aka Caprice” elaborazione grafica

Annunci

42 risposte a “Il principio di Caprice


  1. ****************************************************************************************************
    ————————————Caprice e il cavaliere ———————————–
    Hai visitato la pagina ufficiale?
    Immergiti nella lettura di un racconto ambientato in uno dei luoghi più carismatici della Normandia. Lasciati avvolgere dai segreti di Caprice. Affronta il lato oscuro della magia, i tranelli di uno stregone dal cuore di pietra. Scopri un amore sopravvissuto al rigore dei secoli…
    Scopri tutto questo e molto di più del mio nuovo paranormal romance / urban fantasy!
    Lo trovi QUI
    … e lascia il tuo commento su albertocamerra.com
    😉
    ****************************************************************************************************

  2. Sai come incuriosire e attirare l’attenzione. Già mi piace, posso cominciare ad immaginare e poi vedere se ho indovinato qualcosa. E allora in bocca al lupo per questo tuo lavoro che come sempre sarà bellissimo e accattivante. Fiera di te compagno di compleanno 🙂

    • @Stefy71

      Mi fa piacere se il racconto ti ispira curiosità e desiderio di approfondimento, compagna di compleanno: aspetterò con fiducia di leggere le tue impressioni sulla nuova storia, dedicata a chi ama l’aspetto umano e sentimentale della fiction!
      L’augurio per un solare inizio di giornata.
      ^____^

    • @Kylie

      L’idea, come ho scritto, è quella di riunire, in un’ipotetica lettura di presentazione, i lettori e le lettrici. Di solito, in occasione di una nuova pubblicazione ospitata in libreria, vengono appunto letti dei brani del libro. Spesso sono l’incipit e degli estratti significativi contenuti tra le pagine.
      Felice proseguimento di giornata a te.
      ^__^

  3. Intrigante sempre molto intrigante il nostro Alberto….e io devo trovare il tempo in questo marasma di concerti e musica e interviste e articoli, e Web che mi fa scherzi” barbini” e mi fa sparire cose e, followers , roll a destra e a manca di comprare qualche tuo libro..perchè..Alberto…intrigante , sempre intrigante…
    Bacio!

    • @nella

      Stamani gli scherzi sono successi anche a me, provando a commentare su blogger: mi ha mangiato vari commenti. È il lato peggiore della rete, la mancanza di stabilità.
      Spero leggerai i miei libri e mi scriverai il tuo parere. Molto gradito anche sullo store di acquisto, in modo da aiutarmi a divulgarli. Grazie.
      L’augurio per una solare giornata a te.
      ^____^

  4. Un grande augurio per questa nuova avventura letteraria.
    Ho appena iniziato a leggere altro di tuo e presto lascerò le mie impressioni nel tuo sito.
    buon fine settimana, ciao
    Marirò

    • @ili6

      Sono felice per l’inizio della tua lettura e mi auguro possa coinvolgerti come è accaduto a tanti altri amici prima. Ti sarò grato per le tue impressioni, ancora di più se le posterai anche sullo store di acquisto.
      Un lieto fine settimana a te.
      ^____^

  5. Ciao! Ho scaricato il tuo libro da Amazon! Appena iniziano le ferie tra pochi giorni mi metto subito a leggero. Mi piace già moltissimo la copertina: Complimenti!
    🙂

    • @Elena

      Ti ringrazio per l’acquisto del mio nuovo eBook! Felice che la copertina ti piaccia: è frutto di uno studio di ricerca molto elaborato. Ti auguro allora una buona lettura e attendo le tue gradite impressioni in merito.
      L’augurio per un sereno inizio di settimana.
      ^____^

    • @Elena

      Mi spiace per il ritardo delle tue ferie. Il lato positivo è che saranno ancora più preziose, appena arriveranno. Ottima la scelta di portare con te il kindle!
      Buon proseguimento di giornata.
      ^____^

    • @Luci@

      Grazie a te!
      Ti auguro una buonissima lettura, di cui spero di leggere il commento sullo store di acquisto – appena concluso -, e un sereno fine settimana.
      ^_____^

    • @ marilicia

      Spero di leggere allora anche le tue impressioni, sulla lettura dell’eBook.
      Sono sicuro che il genere sarà di tuo gradimento.
      L’augurio per un solare fine settimana.
      ^____^

    • @Flori

      Ti ringrazio per il tuo entusiasmo!
      Ti auguro una buona continuazione di lettura: non scordare di scrivere il tuo commento, sullo store di acquisto, ci tengo.
      Un solare fine settimana a te.
      ^____^

    • @marilicia

      Ti ringrazio e ti auguro una buona lettura.
      Quando potrai, una volta concluso il libro, le impressioni scrivile sopra lo store di acquisto: è facile, nella stessa maniera in cui lo hai scaricato, basta loggarsi. E mi aiuterai così a divulgarlo tra altri lettori.
      L’augurio per un sereno inizio di settimana.
      ^____^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...