Clown di oggi, Clown di domani

clown7_2

Se potessi guardarmi allo specchio in questo momento, forse sarei un’immagine pallida, vampiresca. Sarei un pagliaccio senza sangue, un clown privato del calore. Perchè, ne sono certo, allo stesso modo si sente il clown che mi osserva.
«Anche per te è arrivato il momento, uomo del circo. Che cos’hai da poter mettere sulla bilancia? Cos’hai da mostrarmi?»
Le sue sono parole che scavano a fondo. Sono frasi dirette e prive di fronzoli. Vocali e consonanti aspre, prive di vie alternative, dirette e precise. Sono frasi mirate, come colpi di fucile, come palle di cannone che non hanno fiori dentro la bocca scura e profonda, fredda e metallica.
«Esiti forse? Non dovresti. Oggi non ci sono compromessi qui. C’è quello che sei e quello che hai fatto. Quello che hai lasciato alle spalle. Quello che hai raccolto lungo la strada. Quello che hai seminato nella tempesta e nella bonaccia. Ci sei tu, clown.»
Per tutti arriva questo momento. Arriva per i re, chiusi nelle loro gabbie dorate. Arriva per i fanti e per i cavalieri, persi nelle loro battaglie senza bandiera. Arriva per le dame di corte e per le dame di strada, perse nel trucco lavato dalla pioggia.
«Hai smarrito la voce? Sei così sorpreso che il conto sia giunto alla tua tavola? Ti sei seduto e hai pranzato. Io sono l’oste, sono il cameriere a cui hai dato il tuo ordine, sono la fine della corsa; il binario morto oltre cui non puoi procedere prima di aver pagato dazio. Io sono l’oggi che era domani. Io sono.»
Non se ne andrà, non senza avere ottenuto le risposte che desidera. Mi vorrebbe perso, pieno di rimorsi e rancore. Mi vorrebbe disilluso e amaro. Mi vorrebbe vecchio e sconfitto. Schiarisco la voce e gli offro l’unica risposta che posseggo.
«Vuoi che ti mostri qualcosa? Non ho nulla da mostrarti, è vero. Ho speso il mio tempo senza seminare raccolto. Ho speso il mio tempo senza raccogliere frutti. Ho speso il mio tempo colorando i sogni grigi della gente. Forse è poco. Ma forse è tutto.».

clown_serial

Autore testi: Keypaxx © Copyright per questo testo dal 2015. Tutti i diritti riservati.
Immagini dal web © Copyright aventi diritto: “Rimpianti” vanityman.it

28 risposte a “Clown di oggi, Clown di domani


  1. ****************************************************************************************************
    ————————– Indie: tanta passione, tanto lavoro ————————-

    Sai chi ha portato in auge i selfie?
    Che correlazione c’è tra un macaco e un selfie?
    Scopri il collegamento a questi due quesiti nel nuovo articolo e lascia il tuo commento QUI
    … ti aspetto su albertocamerra.com
    😉
    ****************************************************************************************************

    • @nella

      È nell’amarezza che l’uomo trova la sua ragione d’essere. Perché comprende di aver preso delle decisioni. A volte difficili e tormentate, a volte sbagliate, ma comunque necessarie. Nell’immobilità, nella paura, l’uomo perde il proprio valore: non vive più, si lascia vivere.
      L’augurio per una radiosa serata a te.
      ^_____^

    • @Stefy71

      Ha scelto un percorso adeguato alla sua personalità; credo sia questo un punto importante. Perché ognuno di noi deve ritagliarsi un proprio spazio vitale e, da lì, spiccare il volo tra gli orizzonti della vita, compagna di compleanno.
      L’augurio per una felice serata a te.
      ^_____^

    • @sherazade

      Il problema è che le persone non sembrano disposte a dare un grosso valore ai sogni, nel momento in cui decidono di affrontare il quotidiano. Spesso dimenticano i sentimenti, le aspirazioni, persino gli affetti. Se qualcuno riesce a rammentarceli, ogni tanto, è un bene aggiunto.
      L’augurio per una serena giornata a te.
      ^____^

  2. Concordo con il commento precedente…..colorare i sogni grigi della gente è una missione di grande valore! E concordo pienamente anche con la tua risposta…..si vive la vita di tutti i giorni quasi rassegnati, pensando di non poter realizzare i propri sogni e le proprie aspirazioni…..avere qualcosa o qualcuno che ci ricorda quali sono e che una vita grigia può colorarsi di mille colori è una fortuna non da poco!
    Ciao, buon weekend
    Serena

    • @Serena di Enjoy Life

      Una fortuna sì, ma anche un impegno. Perché l’apparente leggerezza di un sogno cela esperienze passate, lo stesso tessuto delle persone; quello che sono e quello che hanno raccolto. Ogni sogno necessita di basi solidi, per non rischiare di sbriciolarsi nel nulla.
      L’augurio per un solare fine settimana a te.
      ^_____^

  3. Chi ha un cuore più grande di un Clown? Sa che corde toccare e che tristezze accarezzare. Ognuno di noi può dire di aver incontrato un clown nella vita e tutti lo ricordiamo con affetto. Buona serata a te ^_^

    • @Saray

      Ci riesce perché è il suo mestiere, quello di indagare nell’animo umano. Solo così, attraverso esperienze personali e un occhio attento ai movimenti del mondo, può carpire segreti nascosti e verità evidenti.
      L’augurio per una serena giornata a te.
      ^___^

  4. È impossibile comunicare la sensazione della vita di un qualsiasi momento della propria esistenza, ciò che rende la sua verità, il suo significato, la sua essenza sottile e penetrante. È impossibile.
    (Joseph Conrad)

    • @Patrizia M.

      Forse ci è riuscito solo con il suo pubblico, nei brevi istanti che lo spettacolo riserva al suo numero. Chissà. Eppure, anche così, lo stupore negli occhi di un adulto e la meraviglia innocente negli occhi di un bambino, valgono ogni sforzo.
      Un sorriso per un solare fine settimana.
      ^____^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.