L’amore ferisce tra passato e presente

af_testata

Uscito in eBook l’11 luglio e subito dopo anche in formato cartaceo, L’amore ferisce è il mio nuovo romanzo. Nonostante le correzioni e gli adattamenti, si tratta del mio libro più lungo, con le sue duecentoventi pagine. La storia è quella di Cora, l’escort che da qualche anno compare sullo spazio virtuale di questo stesso blog. Di riflesso è anche la storia di Bianca, nome reale della procace ragazza dai capelli tinti di rosso. In L’amore ferisce sono svelati i motivi che hanno spinto Bianca ad assumere panni e ruolo di Cora. E, come intuibile dal titolo, le ragioni non saranno delle più felici. Tuttavia il romanzo, completamente inedito, vuole catturare lo spirito che il personaggio ha mostrato nel corso delle sue prime quattro stagioni. L’intento è quello di spingere al sorriso, come pure alla riflessione, ai valori del sentimento e alla mutevolezza della vita. A questo punto del suo percorso, ho ritenuto opportuno offrire a Cora un approfondimento che racconti brevi e autoconclusivi non potevano accentuare. In alcuni frangenti potrà somigliare alla ragazza oggi diventata, in altri mostrerà aspetti caratteriali del tutto nuovi. Questo perché le persone cambiano e maturano in direzioni, talvolta, inaspettate. Ci sono sette/otto anni di separazione tra la Cora che appare nel blog e quella del romanzo: nel libro è una giovane donna non ancora ventenne, nel pieno delle problematiche di fine adolescenza, tra conflitti e ansie tipiche dell’età. È un momento particolarmente critico per la formazione psichica, come ben sappiamo dopo esserci passati: crisi depressive, schizofrenia e bulimia potrebbero trovare terreno fertile proprio nel passaggio verso l’età adulta. Questa delicata fase dell’esistenza investe Bianca con lo stesso impatto di un treno in corsa. Spesso, nei racconti del blog, ti chiedi da dove possa derivare la forza interiore con cui Cora affronta la maggior parte delle situazioni: in L’amore ferisce troverai le risposte e una cara vecchia nuova amica.

! Aiuta un autore emergente !
! Regalati ora L’amore ferisce !

af_blog

Lo trovi in tutti gli store digitali. Ecco i principali:
Amazon Kindle Store >> QUI
Kobo inMondadori >> QUI
Apple iTunes >> QUI
Google Play >> QUI
Lo puoi avere su ordinazione nelle migliori librerie.
Ordinalo ora per averlo entro novembre: idea perfetta per il Natale 2016.

! Appena letto scrivi la tua recensione sullo store di acquisto !

Grazie! 🙂

Autore testi: Keypaxx © Copyright per questo testo dal 2016. Tutti i diritti riservati.
Immagini © Copyright aventi diritto: “Jennifer Love Hewitt aka Cora” elaborazione grafica

Annunci

48 risposte a “L’amore ferisce tra passato e presente


  1. ****************************************************************************************************
    —————————————- L’amore ferisce —————————————
    Perché Bianca ha lasciato Milano? Perché ha deciso di assumere l’identità di Cora?
    E, soprattutto, perché L’AMORE FERISCE?
    Ogni domanda avrà una sua risposta nel nuovo romanzo New Adult che svela il passato e il presente di Cora!
    Lo trovi QUI
    … e lascia il tuo commento su albertocamerra.com
    😉
    ****************************************************************************************************

    • @sherazade

      Occhio a La Feltrinelli. Una cara coppia di amici si è recata da quella della mia città – che, tra l’altro, figura nell’elenco delle librerie convenzionate – per ordinarlo: il commesso si è rifiutato. Poi, essendo la lei della coppia una ragazza molto tosta e decisa, ci è tornata una seconda volta. Non so se ha parlato con la stessa persona, tuttavia l’ordine è partito e, dopo circa dieci giorni lavorativi, il romanzo è arrivato.
      😉
      Poi fammi sapere.
      ^____^

  2. L’avevo già ordinato in edizione cartacea nella mia solita libreria , ma senza esito…Domani darò la lieta novella e avrò finalmente Cora tra le mani..
    Un sorriso molto piovoso caro amico mio!

    • @nella

      Per quanto riguarda il cartaceo, la data ufficiale di uscita è il 15 luglio. Quindi, se la tua libreria non te lo ha ordinato, c’è qualcosa che non va. In ogni caso, dato il tuo rapporto di amicizia con il libraio, problemi non ce ne devono essere: gli è sufficiente muoversi come ha fatto in precedenza, per l’altro mio cartaceo (Caprice e il cavaliere), perché l’editore è lo stesso.
      Fammi sapere, grazie.
      😉
      Felice proseguimento a te.
      ^____^

    • @tramedipensieri

      Di L’amore ferisce ci sono due formati: l’eBook e il cartaceo. Ma il romanzo è sempre lo stesso. L’unica differenza è che il formato digitale è uscito quattro giorni prima. Di solito, l’edizione in eBook è segnalata con qualche pagina in meno rispetto alla carta: ma è un falso, perché non cambia di una virgola.
      Perciò, se hai letto l’edizione integrale di Amazon, con il logo “acidea – edizioni indipendenti” centrale in basso della copertina, hai letto la versione completa e unica.
      😉
      Felice giornata a te.
      ^____^

  3. Ho sempre amato la storia di Cora/Bianca e queste evoluzioni ad una donna più matura con tutti i cambiamenti che la segneranno mi stuzzicano. Una motivazione forte a comprare il libro. Sarà fatto compagno di compleanno.

    • @Stefy71

      Sì, nel romanzo c’è tutto il background di Bianca/Cora e gli avvenimenti che l’hanno portata a compiere una scelta radicale e discutibile.
      Spero mi farai conoscere le tue impressioni, compagna di compleanno. Ci tengo.
      🙂
      L’augurio per una serena giornata.
      ^____^

  4. Ciao Key, finalmente sono tornata dopo una brutta frattura all’omero destro che mi ha impedito di usare il pc. L’ho fatta lunghissima e faccio ancora fisioterapia dopo tanti mesi, Purtroppo era una frattura frammentata non operabile. Ora per fortuna sto sempre meglio anche se non sono ancora al top. Ho visto il tuo nuovo libro su questo post e l’ho acquistato pochi attimi fa. Finalmente mi hanno regalato il Kindle Paperwhite. ^_^ Bacioni.

    • @Saray

      Bentornata. Sono molto dispiaciuto per la tua disavventura e per il calvario, necessario, della fisioterapia. L’importante è comunque sapere che sei in via di guarigione e che i progressi sono incoraggianti.
      🙂
      Ti ringrazio per l’acquisto del mio eBook. Vedrai che le soddisfazioni di poter leggere su inchiostro liquido sono veramente sorprendenti.
      Ti auguro, oltre alla prossima guarigione fisica, anche una buona lettura de L’amore ferisce e spero di poter leggere le tue impressioni su Amazon.
      Un abbraccio di buon auspicio. A presto spero.
      ^____^

  5. Ciao Alberto!! Che bello essere di nuovo qui in queste tue pagine virtuali! Come sai sono stata lontana dal web, ma che bella sorpresa questo tuo nuovo libro! Spero di riuscire a leggerlo presto, purtroppo la vita ti porta “di qua e di là”, ma terrò sempre presenti i tuoi libri 🙂
    Un carissimo saluto!

    • @Viviana Re Fraschini

      Ogni tanto medito di allontanarmi anche io, perlomeno da qui e per vari motivi. Poi ci ricasco. Magari un giorno non ci ricascherò più, come nell’ordine naturale delle cose. Tuttavia è proprio il lato positivo dello “stare”, quello di poter contare su preziose visite come la tua.
      Un sorriso per la settimana.
      ^____^

  6. hoy! mi ero persa il tuo post! è che a volte sento il bisogno di allontanarmi un po da wp e da fb… non so perchè ma non essendo io un animale cosi social ed essendomi ritrovata catapultata dentro… cosa che mi diverte e mi ha fatto conoscere persone… ma ogni tanto mi intristisco,… non chiedermi perchè… che non lo so…
    cmq ho avuto problemi col cell e ancora non ho potuto legger ekora purtroppo… è in assistenza ed ora nel cell che mi ha prestato mamma non riesco a scaricarmi di nuovo il lettore… mannaggia mi spiace proprio…
    ma quel che ho letto fino ad ora mipiace molto! sei attento verso il lettore q questo è sintomo di rispetto…
    poi io amo cora e l’attrice che le presta le sembianze!
    baci alberto!

    • @alessialia

      Non ho compreso bene il problema circa il tuo “lettore”, che posso immaginare come applicazione di lettura digitale.
      In ogni caso, spero che tu possa recuperare il tuo telefonino, visto che sicuramente, il non averlo, ti crea difficoltà anche fuori dalla rete, considerando quanto la tecnologia mobile è diventata in positivo (e negativo) presente nel nostro quotidiano.
      Attendo di leggerti serena e pienamente in… funzione.
      😉
      Felice proseguimento di settimana.
      ^___^

    • ahahah! bravo… non ho il lettore, ma l’applicazione… son stata due settimane senza cell… davvero… e elemosinavo da chi avevo intorno… poi mi son rubata quello di mia mamma… in attesa che il mio torni vincitore dall’assistenza… li avevo scaricato l’applicazione lettore…
      qui in questo cell ancora non ho potuto riscaricare tutto perchè ho bisogno del wi fi…
      ecco perche son rimasta indietro…
      sei un po fuori dal mondo senza tecnologia eh… ma a me a volte piace eclissarmi un po!
      sbaciuzzi alberto!

    • @alessialia

      Beh, capita anche di doversi intristire e non è necessario un motivo specifico. A me è successo di recente, con però una ragione precisa: la scomparsa di una carissima amica virtuale, che frequentava queste pagine ed era, tra le altre cose, una grande fan di Cora.
      Il bisogno di eclissarsi è altrettanto comprensibile: accade anche nella vita fuori, quando la frequentazione delle persone, per quanto care, diventa un momentaneo peso.
      Felice giornata a te.
      ^___^

    • ecco… giusto… non per forza c’è un motivo…
      oh… mi dispiace tanto per lei… beh queste son disgrazie…
      gia-… a volte capita che vuoi staccare e rigenerarti un po…
      buon venerdi a te!
      ps. stai attento alle stregheeee!

  7. Sicuramente lo leggo prima possibile. Devo dire che mi piace molto leggere con la luce giusta e i caratteri preferiti. Io sono miope e quindi per me è riposante leggere sul Kindle..Sto finendo un libro e poi inizio il tuo. Certamente ci sarà la mia recensione su Amazon. Buona serata ^_^

    • @Saray

      Una delle caratteristiche migliori, e forse meno decantate, della lettura in digitale è anche la possibilità di superare i limiti imposti dalla miopia: grazie alle dimensioni variabili dei caratteri. Oltre, naturalmente, alla possibilità di avere un’autentica biblioteca sempre con te.
      Attenderò con molto piacere di leggere la tua recensione: il libro ne ha bisogno.
      😉
      Felice giornata a te.
      ^____^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...