Tu sei protagonista

driskollenacho_lunasenzainverno

Da quando è uscito, a ridosso dell’estate 2014 il mio nuovo romanzo Luna senza Inverno, mi sono adoperato per cercare di farlo conoscere; in rete e fuori dalla rete. Negli ultimi anni, come ben saprai, i libri stanno vivendo un periodo difficile ed è sorta l’affermazione-provocazione che vuole gli autori più numerosi dei lettori. L’avvento degli eBook ha portato a un incremento del numero di pseudo scrittori in circolazione, rendendo una situazione iniziale già traballante ancora più caotica e implosiva. In definitiva, se fino a una decina di anni fa affermarsi nel mondo dei libri era un obiettivo ardito e temerario, ai limiti del possibile, attualmente la situazione è persino peggiorata. Ben consapevole di ciò – rispetto al 2007, a quando cominciai a progettare il mio primo romanzo – mi sono armato di pazienza e volontà, al fine di allargare la presenza in rete, moltiplicandomi all’interno dei social network (pur senza amarli, come ho sempre dichiarato apertamente), tentando di prendere contatto con le classiche “persone che contano” e ricevendo, nel 90% dei casi, delle sonore porte in faccia. Ho cercato dei relatori, per far loro svolgere il ruolo di mattatori durante le presentazioni in libreria – ma se non sei un nome affermato, saranno ben in pochi a risponderti anche un semplice “forse” – e conducendo, poi da solo, le mie prime apparizioni in pubblico. Ho cercato di non perdermi mai d’animo, aiutato anche dalla generosità delle persone che hanno espresso, e bontà loro proseguono a farlo, il loro parere positivo nei confronti della mia scrittura. Luna senza Inverno, come anche il mio primo romanzo a suo tempo, merita ogni sforzo possibile. Per la passione, la documentazione e l’affetto di cui è intriso. I nativi americani sono guardati con simpatia e ammirazione, a parole, da moltissimi lettori. Fanno parte della loro fanciullezza, vissuta nei giochi tra bambini, fanno parte anche della loro età più adulta, con gli approfondimenti e la consapevolezza di cosa sia significato vivere in quel luogo e in quel periodo storico. Tami, interprete principale del romanzo, rispecchia la donna moderna e le difficoltà che vive ogni giorno, confrontandosi con un mondo tipicamente maschile. Utilizzo, non a caso, la parola “interprete”. Poichè protagonista non è mai il personaggio principale di un libro: lui – o lei – ha il compito di proporti una realtà, di fantasia o reale (oppure entrambe, come nel caso di Tami), di farti riflettere e metterti a conoscenza di alcune situazioni a te sconosciute o poco approfondite. In Luna senza Inverno puoi incontrare gli Hopi, una delle tribù native più carismatiche, puoi vivere le leggende indiane e assaporare uno spaccato inedito del fascino dell’Arizona. Tuttavia, protagonista reale del libro, rimani tu. Con il tuo acquisto, il tuo parere scritto e, soprattutto, il tuo passaparola: unica forza straordinaria completamente e solo tua, la più grande e importante di tutte. La sola a decretare o meno il successo di un libro. Con l’avvicinarsi del Natale, quale migliore occasione per regalartelo e regalarlo?
Acquista adesso l’eBook presso il tuo store preferito e, al tuo regalo, aggiungerò il mio: mandami per e-mail la copia QUI entro il 20 Dicembre 2014 e provvederò ad autografarla per la persona che vorrai (compreso te, nel caso sia un acquisto personale) entro 48 ore dalla tua richiesta. Ti rispedirò l’eBook insieme a un omaggio: il racconto fantasy L’errante cavaliere.
Il migliore augurio al libro è il suo acquisto.
Ti ricordo la pagina ufficiale del romanzo, per sapere dove trovare eBook (disponibile subito) o brossura (disponibile solo su ordinazione), QUI.
Me la dai una mano?

Autore testi: Keypaxx © Copyright per questo testo dal 2014. Tutti i diritti riservati.
Immagini dal web © Copyright aventi diritto: “Luna senza Inverno” Alberto Camerra.

Annunci

84 risposte a “Tu sei protagonista


  1. ****************************************************************************************************
    ——————————Evento per l’errante cavaliere —————————–
    Stai pensando ai regali di Natale?
    Scegline uno originale: acquista l’eBook LUNA SENZA INVERNO e contattami, lo rimanderò autografato alla persona che vorrai, compreso te.
    In omaggio il PDF L’ERRANTE CAVALIERE.
    L’evento è legato a un giveaway che permette di scaricare gratuitamente il racconto, dopo estrazione finale. Oppure di riceverlo, immediatamente, dopo la lettura e la recensione di Luna senza Inverno – occasione perciò molto ghiotta per leggere due eBook al prezzo di uno solo. –
    … leggi il mio nuovo articolo QUI
    … ti aspetto su albertocamerra.com
    😉
    ****************************************************************************************************

    • @Silvia

      Ti ringrazio per l’appoggio. Il tuo commento è inserito anche nella pagina ufficiale di Luna senza Inverno.
      L’augurio per una lieta serata a te.
      ^____^

    • @Donatella

      Speriamolo. Qualche copia in più non gli farebbe male. L’occasione natalizia è perfetta per tutti.
      😉
      Grazie per il tuo prezioso contributo.
      L’augurio di un sereno inizio di settimana.
      ^____^

    • @claudiaquaglia55

      Se hai ordinato l’eBook, l’arrivo è immediato.
      Se invece hai ordinato la copia cartacea, dovrai armarti di molta pazienza, perché sarà davvero difficile possa arrivarti prima di Natale; a meno che tu non abbia effettuato l’ordine presso l’editore. In quest’ultimo caso ci sono discrete possibilità.
      Tienimi informato.
      😉
      Ti ringrazio.
      L’augurio per una lieta serata a te.
      ^____^

  2. Eccomi! Il libro lo ordino. Dammi poi il tempo di leggerlo e sarà recensito sul mio blog. I nativi americani sono una delle grandi passioni di mio marito e pure mia.
    Glielo regalo, ma prima lo leggo io!
    ahahah Un abbraccio.
    PS: Concordo con tutto quello che hai scritto a proposito della grande distribuzione. Ormai davvero piccola.

    • @Mariella

      Se sono tra le tue passioni, e tra quelle di tuo marito, oltre a segnalarti i tag nativi americani e luna senza inverno del presente blog, ti segnalo anche il BlogTour Luna senza Inverno, che si è da poco concluso: in nove tappe, ho presentato le tematiche del romanzo e quelle intorno al mondo dei Nativi americani.
      Per quanto riguarda la distribuzione attuale, purtroppo, è direttamente proporzionale alle vendite. E come sappiamo, in Italia si legge pochissimo.
      Tienimi aggiornato sull’ordine.
      Ti ringrazio.
      E un caloroso benvenuta tra le mie pagine.
      ^_____^

  3. Ciao Alberto!! Lo immagino che è difficilissimo, e che ci possano essere momenti di sconforto, perchè di sicuro ci sono delle ingiustizie anche in questo “campo”, ma non mollare mai mai mai!! Continua a credere nel tuo sogno 🙂
    A proposito… oggi da me si festeggia il CompliBlog!! 😀 E diciamo che in una parte del festeggiamento rientra anche il tuo libro “Luna senza Inverno”… spero possa farti piacere, e spero anche che ti unirai ai festeggiamenti! Ne sarei felicissima… ti aspetto! e sarei anche tanto contenta di leggere il tuo nuovo racconto se me lo vorrai mandare… 🙂
    un sorrisone per una splendida giornata!

    • @Viviana Re Fraschini

      Sarebbe meno difficile se le persone concretizzassero di più quanto esprimono a parole. Perché a volte viene da pensare che c’è una pigrizia diffusa e inspiegabile – eppure autori indipendenti in vetta alla classifica di Amazon ci sono e significa che qualcuno, in massa, li compra – oppure che la rete è un agglomerato di ipocriti, che glorificano di fronte e ti sdegnano alle spalle.
      Per fortuna esistono anche le persone come te e poche altre, che con la loro concreta sincerità si adoperano mostrando la loro cristallina coerenza. Siete merce rara e meritate tutto l’affetto possibile.
      L’augurio per una radiosa giornata.
      ^_____^

  4. Io li ho letti tutti i tuoi libri, ho fatto un post sul mio blog, ed il passaparola.
    Aspetto solo che esca il nuovo romanzo…
    Ciao, buona giornata.
    Tanti sorrisi.
    Marilicia.

    • @marilicia

      Amici preziosi come te sono sempre da ringraziare e ammirare. Siete voi la vera linfa di scrittura per un autore. Con la vostra fiducia, la stima e la pazienza.
      Il nuovo romanzo è entrato in fase di lavorazione e stesura del testo. Ma è molto prematuro parlarne. Dovrebbe, spero, essere ultimato per il 2015. Forse potrebbe essere anticipato da un racconto breve, sempre nel prossimo anno, se i tempi dovessero dilatarsi. Avremo modo di tornarci sopra in futuro.
      L’augurio per una splendida serata a te.
      ^______^

  5. Quest’ultimo libro mì intriga e penso che lo acquisterò. Però devo vedere come acquistarlo perchè ho anche un altro libro che nelle librerie non si trova e quindi vedrò di fare un acquisto assieme. Ho visto la pagina di tutte le possibilità online e quindi posso verificare al caso chi ha ancora il libro che cerco io.
    Naturalmente nell’anno nuovo ora proprio sono incasinata.
    Grazie della tua visita da me e se ho ben capito vivi nel veneto.
    Buona fine settimana.

    • @edvige

      Se l’altro libro cui fai accenno è provvisto di codice ISBN, come la maggior parte dei libri pubblicati e sicuramente quelli con editore, hai buone possibilità di trovarlo, on line, presso lo store IBS (dove, su ordinazione, è reperibile anche il mio).
      La comodità delle librerie IBS è anche fisica: le trovi in dieci delle maggiori città italiane (anche in questo caso però è necessario ordinare).
      Mi auguro riuscirai a scovare il libro che cerchi.
      Per il mio, come giustamente scrivi, è tutto riportato nella sua pagina ufficiale.
      Ti ringrazio.
      Tienimi aggiornato.
      L’augurio per un sereno fine settimana.
      ^_____^

  6. Buongiorno Key, hai perfettamente ragione nell’ affermare che in giro ci sono tanti pseudo scrittori e scarsi lettori, io ultimamente, appartengo alla schiera degli scarsi lettori. Ti faccio i mei sentiti auguri per un successo vero e duraturo
    Scrivi bene e hai le doti per essere un ottimo scrittore
    Buona domenica e auguri di Buon Natale
    E.

    • @In The Mood For Love

      Una precisazione: per pseudo si intendono persone che sfruttano un ruolo in maniera fittizia, mostrando una falsa apparenza. Questo emerge da diversi miei contatti personali, editor (quindi professionisti del settore editoriale) che lamentano il ricevimento di manoscritti ricopiati da libri di successo, a volte con il solo cambio nome dei protagonisti e persino con la medesima trama. In altre parole: plagio.
      Oggi è facile più di ieri, in quanto, con dei semplici copia e incolla si possono redigere testi destinati al mercato digitale. Spesso chi commette plagio è individuato. Ma non sempre. Se non è individuato a causa di una mera disattenzione (gli editor sono umani), il nuovo libro rischia di finire nelle mani di un lettore attento che potrebbe scoprire il plagio. Questi ne sparge la voce ad altri lettori e il risultato è che ci rimette l’editor, la casa editrice e, di riflesso, tutta l’editoria.
      Meglio leggere un pessimo libro, originale, che un libro fotocopiato da un altro.
      Un’altra variante di psuedo scrittore è chi esercita senza leggere. Perché non ne ha il tempo, la voglia oppure è presuntuoso. Chiunque può possedere del talento. La pratica è ben altra cosa. Per praticare occorre esercitarsi e apprendere sempre. Per apprendere occorre leggere. A sedici anni come a novanta, non fa differenza: l’esperienza non sostituisce il continuo apprendimento. Nello stesso modo in cui ci si accontenta di guardare la copertina giudicando, o talvolta nemmeno considerandolo, l’interno.
      Ti ringrazio per gli auguri che ricambio di cuore.
      ^___^

  7. L’ e ~book Nn mi da soddisfazione è come abbracciare per procura. Sono antica!
    Seguo le presentazioni dei miei amici blogger e spesso, sempre più spesso, mi compiaccio come questi ‘ultimi ‘diano un senso assai più “ricco ” ai loro contenuti di tanti tromboni supportati dal marketing.
    Grazie dei tuoi graditissimi auguri…nn perdiamoci di vista. A Roma tu?
    Sherabbraccicari

    • @sherazade

      La comprendo la naturale avversione verso gli eBook; io stesso la provavo, prima di conoscerli e apprezzarli, come autore e come lettore.
      Va però precisato che, grazie ai libri digitali, anche a un autore non famoso come me viene offerta la possibilità di stare sugli scaffali virtuali al fianco di mostri sacri e di scrittori affermati.
      Cosa impossibile, invece, con i libri cartacei. Dove solo chi è appoggiato da grossi gruppi editoriali “e dai tromboni del marketing” può emergere.
      In ogni caso, i miei libri sono disponibili sia in brossura che in digitale.
      Quando vengo a Roma?
      Quando qualcuno mi chiamerà per poterlo fare. E mi chiameranno solo e se sarò sufficientemente famoso.
      Per diventarlo occorre che gli amici mi appoggino acquistando i libri. Digitali o cartacei.
      L’augurio per una serena continuazione a te.
      ^___^

    • Nooo, capisco le motivazioni che aprono possibilità insperate. Rimane da lettrice il piacere fisico del libro cartaceo. Così come pur occhieggiando le notizie on line, continuo a comprare due quotidiani 😉
      Ho detto: sono antica e comprerò, purchè tu venga a Roma, il tuo libro.

      sherabuonasera

  8. Non ho mai acquistato nulla via web, devo fare una postepay in queste vacanze, ormai è impossibile farne a meno. Resto ancora per il cartaceo però così perdo occasioni di letture sicuramente buone, come il tuo libro. Quindi devo darmi da fare. A presto Key con una mia recensione.
    Buon Natale a te e famiglia. Un sorriso,
    Marirò

    • @ili6

      Non mi è chiaro il problema. Per comprare sul web nessuno ti obbliga a prenderti per forza una postepay: il libro è comunque disponibile in brossura (cartaceo) e lo si può ordinare pagando in contrassegno (paghi solo il postino, in contanti, al momento della consegna fisica del pacco).
      Rinnovato augurio di buon Natale a te.
      ^___^

    • Nessuno mi obbliga, ma non mi va di usare sul web la carta di credito. Una “piccola “carta mi dà più serenità.
      Domani andrò alla Mondadori e chiederò se è possibile la prenotazione di Luna senza inverno.

    • @ili6

      Nemmeno io utilizzo la carta di credito sul web e, in alternativa, ho attivato, appunto, una postepay. Proprio perché sono consapevole di questa mia scelta, che è anche la scelta di altri (estesa alla postepay o agli acquisti on line) ho reso disponibile il pagamento in contrassegno. Questo tipo di modalità, il contrassegno, non richiede nessun tipo di carta di credito o postepay: è apposita per chi preferisce pagare in contanti solo alla consegna del pacco.
      Se tu vuoi attivarti una postepay, sicuramente, fai un’ottima scelta.
      Mi premeva però evidenziarti che, nel caso specifico di Luna senza Inverno, le modalità di pagamento sono varie.
      Come ho precisato in questa pagina QUI.
      Nella stessa pagina consiglio anche dove poter reperire e ordinare il romanzo con la certezza di averlo.
      La Feltrinelli e Mondadori, per il mio editore, non forniscono nessuna certezza e diventa quindi un terno al lotto.
      Lo so per esperienza passata, di altri amici che han tentato la medesima operazione.
      Tienimi comunque informato. Se ti occorre altro aiuto sono qui.
      🙂

    • stamattina in uno store della mondadori hanno rifiutato la mia richiesta di prenotazione del tuo libro dicendo che il libro è prenotabile soprattutto dall’editore, che da loro nel caso bisognava prenotare dopo le feste e sarebbero passati mesi per averlo. Sapevo già questa cosa perchè ho acquistato così alcuni libri di amici blogger e mi sono dovuta armare di pazienza. Che non sempre ho ed è per questo che sto decidendo per la postepay che servirà anche per altri acquisti online.

    • @ili6

      La persona con cui hai parlato non è stata del tutto corretta.
      Perché se è vero che Mondadori (come pure La Feltrinelli) non prenota i libri del mio attuale editore, è però vero che i miei libri sono anche prenotabili presso gli store IBS, situati in dieci delle maggiori città italiane.
      Mi dispiace per l’inconveniente. Ma proprio per cercare di evitarlo preciso sempre dove e come acquistare quanto pubblico.
      In ogni caso, vedrai che con la Postepay ti si aprirà un mondo di opportunità e ti renderà accessibili moltissimi canali.
      Io la utilizzo ormai da tre anni: è sicura e poco impegnativa.
      😉

    • @iconfinidelcuore

      Hai fatto bene a precisarlo, perché non ti avrei riconosciuta.
      😉
      Ricorda sempre di firmarti, se torni a commentare con questo profilo: potrebbe sfuggirmi. Grazie.
      ^___^

  9. Ciao Key!
    L’acquisto è stato semplicissimo,ordinato e pagato con estrema facilita’,mi hanno comunicato per email la conferma dell’acquisto e di seguito la data della spedizione,un leggero ritardo dovuto alle festività,per cui quoto alla grande
    Buona serata

    • @claudiaquaglia55

      Ti ringrazio per la tua precisazione sulle modalità di acquisto.
      Molte persone sono ancora oggi poco avvezze a comprare on line; la tua testimonianza diretta è preziosa.
      Io continuo a caldeggiare gli acquisti in rete, essendone un utilizzatore, pienamente soddisfatto, ormai da qualche anno!
      Felice continuazione a te.
      ^____^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...