Al&Bo: rimaste tre o quattro

alebo2013_4
«Mi hanno incaricato di trovare il titolo per il prossimo disco della band.»
«È una buona notizia. Potrai mettere all’opera la tua fantasia.»
«Ci sto già pensando da un paio di giorni e ho messo insieme qualche idea.»
«Bello. Sai, la cosa mi stimola molto. Ho qualche idea anche io.»
«Uhm… sentiamo prima le tue.»
«Certo. Fammi prima accendere una sigarettina.»
«Un’altra, Bo?!»
«Dai, che è sempre lo stesso pacchetto di stamattina.»
«Però stamattina era pieno. Ora credo ne sian rimaste tre o quattro.»
«La mia prima idea è questa: “Al boschetto di Bo Verdigno”.»
«Non ho mai sentito di un posto del genere… -koff-.»
«Ma per forza. È un posto di fantasia, no? però pensa che titolo! un disco con dentro i nostri nomi!»
«Ah ecco. Non credo gli altri sian d’accordo, Bo.»
«Vuoi tarpare le ali della mia immaginazione? qui ci vuole un’altra sigarettina.»
«Volevo solo -koff- fare un’osservazione logica -koff-.»
«Allora senti questo: “Al bar di Bo in via ru dei faggi”.»
«Non sarebbe malvagio se trascuriamo un particolare.»
«A cosa ti riferisci?»
«Che ci hai messo dentro anche Ru, guarda caso la componente del gruppo che a te sta piuttosto antipatica, preceduta da “via”.»
«Oh insomma, Al. Non ti va proprio bene niente! sai cosa ti dico?»
«Ehm… non oso pensarlo, Bo…»

«Per non farmi pesare troppo il tuo ostruzionismo mi consolo con una sigarettina, ecco!»
«Lo supponevo -koff-, ormai qui dentro sembra di essere alle terme…»
«Beh, cosa aspetti? ora sentiamo i tuoi titoli, Al.»
«Ne avevo in mente diversi, fino a poco fa -koff-… ma al momento non riesco a immaginarne che uno soltanto -koff-…»
«Sentiamo, forza…»
«Visti i presupposti, -koff-, lo chiamerò: “nebbia in Val Padana”.»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

alebo_cupido

Cupido non demorde e ti mette alle corde

Sei pronto per metterti i guantoni e leggere?

Al & Bo son qui sotto al link

QUI > AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

(*tempi medi di arrivo dall’ordine all’editore 3 – 4 giorni lavorativi)

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2013. Tutti i diritti riservati.

Annunci

Al&Bo: vada per una fetta

alebo2013_3
«Questa sera voglio proprio concedermi una bella cenetta.»
«Siamo fortunati, Bo. Questo posticino che abbiamo scoperto e inseguito a lungo ha dei prezzi imbattibili nel menù.»
«Si, venivamo al sabato sera ed era chiuso per turno.»
«Esatto. Poi siamo capitati la domenica sera e hanno cambiato il turno di chiusura, tenendo aperto il sabato.»
«E poi siamo ripassati di sabato, ma avevano chiuso per lutto.»
«Mi ricordo. La volta successiva hanno di nuovo spostato il turno di chiusura, tenendo aperto alla domenica sera.»
«Ma perseverando siamo riusciti a papparci le loro specialità.»
«A proposito; cosa hai deciso di prenderti per secondo?»
«Sto decidendo. Ma tu ricorda; niente pane se prendi la polenta. Non ti voglio vedere tutto grasso come tuo fratello, oh!»
«Questo lo ritengo poco probabile. Anche con molto impegno mi mancano circa una cinquantina di chili.»
«Eh, soltanto? stasera di polenta mezza fetta!»
«Ma Bo, peso solamente un’ottantina di chili per un metro e ottanta di altezza! e ogni amico che mi vede mi trova sempre più magro.»
«Questa è una cosa buona. Va bene, dai, vada per una fetta.»
«Sob… Bo con questo baccalà è un delitto metter da parte la polenta.»
«Prometto che non ti dichiaro colpevole se non la mangi. Ecco, sta per arrivare il nostro dolce. Vedo la cameriera.»
«Il tiramisù ti piace molto eh?!»
«È una squisitezza infinita. La cuoca è una maga.»
«Avevi ragione… sono proprio le nostre porzioni quelle…»
«Mmmm… lo sento dal profumo…»
«Grazie, ce le può mettere accanto al piatto della….»

-swisss… swisss…-
«Ehm… non ho ben capito cosa è successo, Bo. Ma “inspiegabilmente” la tua porzione di tiramisù sembra aumentata.»


Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

alebo_cupido

È stato smarrito un Cupido dispettoso

Siete pregati di rivolgervi alle casse

Al & Bo vi aspettan fiduciosi

QUI > AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

(*tempi medi di arrivo dall’ordine all’editore 3 – 4 giorni lavorativi)

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2013. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: mica ci credo molto

alebo2013_2
«Giornata molto piena oggi, mi sono divertita un mondo!»
«Si… piena ma pesantina, Bo. Hai sonno?»
«Tanto. Appena metto la testa sul cuscino dormirò come una ghira.»
«Tu pensi? dici che non ti alzerai neppure per andare in bagno?»
«Con il sonno che ho dopo una giornata passata sulla neve, ci puoi scommettere. Dormirò di filata sino a domattina.»
«Sarebbe la prima volta, se non ti alzi neppure per quello…»
«Vedrai; stanotte ci facciamo una dormita memorabile, Al.»
«Mi basterebbe farmi un sonnetto dalla una alle sette.»
«Dormi poco; prendi esempio da me.»
«Si, però tu parli tanto nel sonno.»
«Me lo dici spesso, ma mica ci credo molto, veh!»
«………………… Bo, stai dormendo?»
«Ronf… muble, muble… ronf… ho freddo.»
«Ok, aspetta… tiro su la coperta…»
«Ronf… muble, muble… ronf… ho sete.»
«Vado a prenderti un bicchiere di acqua……………….. ecco…»
«Ronf… muble, muble… ma fai un po’ di nanne!»
«Ora ci riprovo, in fondo sono solo le quattro. Se sono fortunato un altro pisolo me lo faccio, dopotutto in bagno ci sei stata.»
«Ronf… muble, muble… fai un po’ di nanne, avanti!»
«Appunto…»
«Ronf… muble, muble… stai facendo le nanne? … ronf…»
«Ci stavo provando, Bo.»

«Oooohhhh… insomma; fai le nanne… adesso… ronf… cattivo!»
«Certo… appena cali un attimino il russamento, un altro sonnellino dovrei riuscire a farmelo pure…»

«Ronf… muble, muble… se non vuoi fare le nanne… ronf… muble, muble… vai a mangiare… vai…»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

alebo_cupido

Cupido non sbaglia mai la mira!

Ma… una prima volta esiste sempre!

Proteggiti il posteriore!

QUI > AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

(*tempi medi di arrivo dall’ordine all’editore 3 – 4 giorni lavorativi)

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2013. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: un po’ di caffettino

alebo2013_1

«È un po’ tardi, Bo. Io direi di metterci a dormire. Altrimenti domattina non ci svegliamo nemmeno con le cannonate e al lago ci arriviamo nel pomeriggio.»
«Sono quasi pronta. Finisco di prepararmi il caffettino.»
«Hai terminato le tisane?»
«Questa settimana tocca al caffè. La scorsa era toccato al biancospino e alla melissa.»
«Non capirò mai come fai ad abbinare uno stimolante con delle tisane rilassanti. Ma come fai a dormire con del caffè in corpo?»
«Beh? e tu come fai a mangiare tutte quelle scatole di tonno?»
«Come preferisci. Ma se non lo metti dentro un thermos ti diventerà freddo nel giro di un’oretta. Si gela fuori dalle coperte.»
«Il thermos non lo ho portato. Me ne sono scordata, ecco!»
«E invece del caffè non puoi farti la solita tisana?»
«Al, mi sto innervosendo, e non si tratta della mia bevanda notturna.»
«No no… che domani ci aspetta una levataccia. Sai cosa ti dico? io metto la testa sul cuscino e mi preparo a una bella dormita.»
«Bravo.»
«………………… Bo, stai dormendo?»
«Ronf, ronf, ronf… mumble, mumble… ronf, ronf…»
«Capito. Io mi alzo a prendere un’altra coperta. O sperimenteremo per la prima volta l’ibernazione di due corpi insieme.»
«Ronf, ronf, ronf… ma cos’è tutto questo freddo? mpfff…»
«Quello che stavo cercando di dirti; ci conviene coprirci meglio.»
«Io però adesso ho bisogno di bere un po’ di caffettino… ronf…»
«Ecco, tu beviti pure il tuo caffè che io penso alla nostra incolumità.»
«Si si… ora me lo bevo… ronf…»
«Ottimo, io stendo la coperta… magari continui a dormire.»
«Aaah! ma è freddo! …ronf… un caffettino freddo non è un caffettino!»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

alebo_cupido

Cupido arriverà presto!

È tuo dovere difenderti!

Provaci con loro!

QUI > AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

(*tempi medi di arrivo dall’ordine all’editore 3 – 4 giorni lavorativi)

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2013. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: pane e cotoletta

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediae64b248fa7ff2b452fa1230d2955c2bc.jpg

«Bo… sei proprio sicura che qui dentro si mangi bene?»
«Ne sono certa, Al. E poi ci viene sempre il nostro amico Um.»
«Se è il posto preferito da Um non significa che sia automaticamente un posto al top della qualità.»
«È anche vero però che non abbiamo trovato altri posti aperti.»
«Ho una fame… mi mangerei un bue di traverso.»
«Ti capisco, stavolta ho una fame non indifferente anche io. Sebbene non ti credevo capace di mangiarti un intero bue.»
«Si ma… cosa scelgo? non ho mai preso questi panini. Hanno un aspetto a dir poco… curioso.»
«Mentre tu ci pensi io ordino il mio, Al…….. vorrei quello lì, per cortesia. L’icaro in fondo al vassoio, sulla sua destra…»
«Icaro?! spero solo non sia il nome del suo inventore. Non è che ti butti a precipizio dopo averlo mangiato, vero…?»
«Al! sssst… pensa a sceglierti il tuo.»
«Nel tuo cosa ci mettono dentro?»
«Prosciutto crudo, robiola, rucola. È una squisitezza.»
«Sarà, però a me il crudo piace poco… e Um cosa prende?»
«Il suo preferito è quello: l’apollo.»
«E cosa ci mettono invece lì dentro?»
«Lo fanno con pane e cotoletta alla milanese.»
«Va bene… proviamo con l’apollo, allora…»
«Al……? ma cos’hai? perchè fai quella faccia?»
«Ouhmm… gnam, gnam… gnnnammm… urk…»
«Ma… ti stai mangiando un panino… o il bue di prima?»
«Gnam, gnam… gnnnammm… burp… urk… burp…»
«Al… ehi… stai diventando verde…»
«Gnnnammm… burp… urk… burp… urk… cosa… burp… c’è dentro il tuo… urk… panino?»
«Prosciutto crudo, robiola, rucola. Te lo ho detto prima.»
«Si,si… burp… urk… burp… ho deciso di mangiare il tuo prosciutto prima di tramutarmi nell’incredibile burp…»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media8aadcf9c5569596f115eb74eb6dac892.jpg

Regala e regalatelo per Natale*:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

(*tempi medi di arrivo dall'ordine anche 4 – 6 settimane)

 

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: acqua a catinelle

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media32af09e77e89bc22f80b51dcda37312b.jpg

«Per stanotte han previsto un temporalone e acqua a catinelle.»
«Nooo… e dove lo hai sentito, alla solita radio? lì sbagliano sempre le previsioni, Al.»
«Le sbagliano per tua esperienza, o speri che le sbaglino?»
«La prima che hai detto… qualche volta anche la seconda.»
«È da tre settimane di fila che facciamo riferimento alle loro previsioni per le nostre domeniche fuori porta, Bo.»
«Uff… allora la seconda che hai detto… qualche volta la prima.»
«Però sai, a me la pioggia piace quando sono al coperto.»
«A me non piace in nessun caso; aperto o coperto.»
«Non sarà, invece, per un tuo problemino di… bagno?»
«Mai fatta la doccia sotto l’acqua piovana, Al.»
«Mica mi riferivo alla doccia, per bagno… lo sai bene.»
«Il tuo spirito di patata non mi tocca per niente.»
«Non c’è nulla di male nell’ammettere che la pioggia ti fa correre in bagno. Quel lento e ritmico gocciolare fuori dalla finestra, la pioggia che scende sotto il marciapiede, scende… scende… e scende, scende…»
«Al! vedi di smetterla!»
«Di fare cosa? fossi un mago della pioggia potrei capire. Ma se anche avessi una bacchetta magica, dubito inizierebbe a scendere per mio volere. Certo, a differenza di stanotte quando…»
«Al! se non la pianti ti faccio sparire tutti i tuoi videogiochi.»
«Sarebbe una vera cattiveria. Sto solo parlando della pioggia che…»
– driiin… driiin… driiiin… –

«Rispondi tu al telefono.»
«… Pronto? ah, buonasera signora Ta. Aveva bisogno di qualcosa? … si, lo so; di solito è Bo a rispondere al telefono. In questo momento è però occupata. Se vuole lasciare detto a me… ah, deve necessariamente parlare con Bo? certo, nessun problema; ho appena sentito tirare l’acqua del wc.»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media8aadcf9c5569596f115eb74eb6dac892.jpg

Regala e regalatelo per Natale*:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

(*tempi medi di arrivo dall'ordine anche 4 – 6 settimane)

 

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: parli nel sonno

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media3b9314a8f06a1e142ebe28c596c21f85.jpg

«Te lo garantisco, Bo; tu parli nel sonno.»
«Ma va, non ci credo. E che cosa ti direi?»
«Di tutto. Fai dei veri e propri discorsi. A volte tiri in ballo le discussioni della giornata, altre volte parli di quello che senti durante il sonno.»
«Tu mi prendi in giro, dai…»
«Sono assolutamente sincero. Te lo ho già raccontato.»
«Beh va bene, ma un conto è sentirselo raccontare, un altro discorso è invece sentirlo sul serio. E tu cosa mi rispondi?»
«Dipende. In qualche occasione fatico a crederti in pieno sonno.»
«E come mai?»
«Per il semplice motivo che tu inizi dei veri e propri botta e risposta. Magari non sempre lucidissimi, però ragioni dormendo.»
«Naaaa… ammetti che mi stai prendendo solo in giro!»
«Nemmeno per idea. È la pura verità.»
«Scommetto che tu ti diverti…»
«Questo non è vero invece. Non potrei mai divertirmi alle tue spalle, Bo. Sei così tenera quando dormi.»
«Eh? che cosa vorresti dire??»
«Nulla, nulla… ehm… fai finta che io non abbia parlato…»
«Senti, questa faccenda comincia a farmi innervosire. Io me ne vado a dormire adesso.»
«Certo Bo, rilassati con una bella dormitina… ehm… io arrivo.»
«…………………….. Bo, dormi? i miei vicini del piano di sopra hanno degli ospiti e stanno facendo un sacco di baccano…»

«Chi? chi è che fa tutto questo rumore? ronf…»
«Uhm… come ti ho appena detto (ma tu dormi) sono gli ospiti dei vicini del piano di sopra. Credo siano un gruppetto nutrito.»
«Chi è che fa tutto questo rumore? ronf… ma quanti sono?»
«Cinquantacinque…»
«Ah ecco… sono tanti! ronf… ronf…».

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media41c17bdc8361644860943d02d3694180small.jpg

Promuovi un nuovo autore:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

 

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: chi è che da le botte?

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediaeb05bea845a50cda9e0d06f5eae39626.jpg

«Non vieni a dormire, Al?»
«Voglio terminare questo livello di gioco, poi ti raggiungo.»
«A cosa stai giocando?»
«È un picchiatutto. Un giochino di wrestling che mi piace moltissimo, l’ultimo uscito di una serie di successo. Naturalmente ho anche le edizioni precedenti.»
«Un picchiatutto? significa che schiacci sui tasti per dare le botte agli altri? ma non ti stanchi a furia di pigiarli?»
«Scherzi Bo? è un toccasana per i nervi, mi sfogo picchiando.»
«E se hai tutte le edizioni precedenti… hai dato botte come un ossesso!»
«Ogni tanto immagino che al posto di un lottatore ci sia qualcuno che se le merita. Pensa; posso persino creare i connotati. La settimana scorsa ho creato il mio vicino di casa.»
«Chi? Fe? quello che ogni sera se ne va a mangiare la roba grassa e unta al fast food? ormai non passa più sotto la porta!»
«Proprio lui.»
«Va bene… tu allora continua pure a sfogarti con il giochino, io me ne vado sotto le lenzuola a farmi una bella dormitina.»
«…………………….. Bo, dormi? ho appena terminato una serie di incontri, il vicino sta facendo un sacco di rumore.»
«Chi? chi è che da le botte? ronf…»
«No no… lo so che stai parlando nel sonno, ma non sono “botte”, deve essere Fe. Sta rotolando per casa invece di camminare.»
«Chi? chi è che da le botte? ronf…»
«Ehm… ssssttt… continua a dormire, presto si stancherà di battere per le mura di casa. È Fe che continua a fare rumore.»
«No! sei te che dai le botte!»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media41c17bdc8361644860943d02d3694180small.jpg

Promuovi un nuovo autore:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: troviamo un compromesso

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediaec74049801f4c98ebf6e4ee781631d3c.jpg

«Mettiamola in questo modo, Al; durante queste ferie è meglio se la cucina la lasci a me. Ci sono cose che sai fare meglio tu e ci sono cose che so fare meglio io. La cucina non rientra nelle tue cose migliori.»
«Vuoi dire che non me la so cavare tra i fornelli, Bo?»
«Voglio dire di stare attento quando cucini. Se fai una minestra di dado, dentro al brodo, non si dovrebbero trovare delle cose nere che nuotano cercando di non affogare…»
«Mi hai sempre detto di lasciar stare le mosche. Nel caso specifico disponevo di due scelte; o le spiaccicavo o le lasciavo svolazzare sopra la nostra cena. Per non crearti turbamenti ho optato per la soluzione numero due. Non potevo sapere che la cena desideravano anche assaggiarla prima che si raffreddasse.»
«Le mosche non mi disturbano. Dentro il brodo però mi fanno un pochetto schifino, Al.»
«Concordo con te, Bo. Allora la prossima volta le spiaccico.»
«No Al. Non devi spiaccicarle. Ne abbiamo già parlato.»
«Posso sempre provare a cucinare un pentolino per gli ospiti.»
«Le mosche svolazzano sui piatti. Non vanno cotte a vapore.»
«Allora è il caso che troviamo un compromesso. Posso anche lasciarti, a estremo malincuore, la cucina. Ma in cambio quale terreno sei disposta a cedermi?»
«Al… stiamo parlando di una stanza. Non di una partita a Monopoli.»
«Ma io ho pur sempre bisogno dei miei spazi. Se mi togli la cucina dove potrò mettermi per giocare a golf?»
«Non hai mai giocato a golf. Che novità sarebbe questa?»
«Voglio vedere come reagirai quando mi cucinarai una pallina dentro il brodo di dado.»

Al & Bo sono diventati un libro:
le avventure inedite della divertente coppia
continuano ora su carta!

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media41c17bdc8361644860943d02d3694180small.jpg

Promuovi un nuovo autore:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

 

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Al & Bo: la costola di Adama

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediae1bc8c2ba7f3c24565c8d5a9c5f5da1f.jpg

La definizione di questi due personaggi nasce in realtà qualche anno fa. Molto prima di quella che è poi diventata una serie pubblicata su questo blog. Gli accostamenti possono apparire anche blasfemi. Eppure sorgono abbastanza spontanei. Se si pensa al fronte italico il riferimento guarda a Sandra e Raimondo, indimenticabile coppia comica sul set e nella vita. Se si guarda oltre oceano è inevitabile l’accostamento a George e Mildred, altra coppia di umoristi della televisione britannica (come lo stesso Al cita in una delle sue numerose uscite). In realtà Al & Bo non nascono dopo aver meditato sull’umorismo di queste coppie tentando di farlo proprio, ma nascono prima. Senza alcun punto di vero riferimento dei suddetti o di altri. Perchè Al & Bo sono personaggi naturali e non costruiti a tavolino. Quindi senza remore, ma in piena naturalezza, affrontano il difficile mondo dell’umorismo. Se Al fa della logica personale e della razionalità le sue ragioni di vita, Bo fa invece della improvvisazione e della spensieratezza i suoi cavalli di battaglia. Il loro mondo è il mondo della classe media e precaria, quella senza il posto fisso e che si inventa ogni possibile via di ingresso al mondo del lavoro tra lunghi momenti di pausa. Il mondo di “due cuori senza capanna”, perchè le risorse economiche sono scarse persino per il legno della foresta, strettamente sotto controllo degli ecologisti. Eppure riescono a vivere di una sana normalità che sfrutta ogni occasione per trovare motivo di leggerezza. Oggi Al & Bo: la costola di Adama diventa un libro (e il perchè del sottotitolo appare evidente dalla lettura delle prime pagine) per boopen editore. Un libro diverso, rigorosamente inedito in ogni sua parte. Un libro rigorosamente contenuto a partire dal prezzo. Un libro che ha come obiettivo quello di alleggerire, nel suo piccolo, i pesi che ognuno di noi porta quotidianamente sul proprio cuore, regalando le uniche medicine prive di controindicazione: spensieratezza e sorrisi.

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media41c17bdc8361644860943d02d3694180.jpg
 

Promuovi un nuovo autore:
QUI >  AL & BO – LA COSTOLA DI ADAMA  < QUI
il mio NUOVO libro: acquistalo 🙂

Autore testi: Keypaxx © Copyright 2006-2011. Tutti i diritti riservati.

Al&Bo: fammi un esempio

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/mediacaddd1e7543cced5c6b1517fc9ee734b.jpg


«Tu quanto bene mi vuoi, Bo?»
«Abbastanza.»
«Uff… mai una volta che ti sprechi a dire un “molto”.»
«Abbastanza molto.»
«Beh, io invece te ne voglio di più.»
«Di più quanto, Al?»
«Talmente tanto che se te lo dico ti prendi quasi paura!»
«Davvero? dai, dai dunque: dimmelo.»
«Te ne voglio troppo. Ma troppo sul serio!»
«Allora sentiamo: quanto sarebbe poi questo troppo?»
«Non so se te lo meriti. Quasi quasi non ti dico nulla.»
«Ormai hai parlato, Al. Adesso devi dirmelo, eh!»
«Lo vuoi proprio sapere?»
«Assolutamente si. Ne sono certa. Forza: dimmi quanto è il bene che mi vuoi.»
«Il bene che ti voglio io è qualcosa di immenso. Talmente grande che non si può neppure misurare.»
«Capito. Ma fammi un esempio.»
«Non ci sono esempi possibili: è veramente enorme, Bo!»
«Prova a fare un piccolo sforzo e misurarlo. Dai, Al: quanto me ne vuoi?»
«Così…? su due piedi?»
«Così su due piedi.»
«E va bene. Dunque… il bene che ti voglio è grande come il pasticcio che mangiamo la domenica, gustoso come la crostata di mele che mi fai ogni tanto. Appetitoso come un piatto di spaghetti al ragù d’anatra, delizioso come il risotto al pesce di lago che ci mangiamo in estate. Sfizioso come la pizza capricciosa del venerdì sera, variegato come la grigliata di carne del sabato sera. Ecco quanto te ne voglio, Bo! ti sembra sufficiente?»
«Caspita, Al. Praticamente sono per te una grande abbuffata. Sempre a mangiare pensi.»

https://keypaxx.files.wordpress.com/2011/12/media78827ed6b14ea6b71672405697713323.jpg



Autore testi: Keypaxx © Copyright 2010. Tutti i diritti riservati.